Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 18 aprile 2024  | aggiornato alle 17:06 | 104682 articoli pubblicati

Indecisi tra panettone o pandoro? Provate il Giangalup

Una ricetta sfiziosa ideata e prodotta dai maestri pasticceri di Galup. La forma ricorda un grande Gianduiotto. Impasto soffice, è farcito con deliziosa crema Gianduja e rifinito con una golosa copertura di cioccolato

di Piera Genta
 
14 novembre 2023 | 17:03

Indecisi tra panettone o pandoro? Provate il Giangalup

Una ricetta sfiziosa ideata e prodotta dai maestri pasticceri di Galup. La forma ricorda un grande Gianduiotto. Impasto soffice, è farcito con deliziosa crema Gianduja e rifinito con una golosa copertura di cioccolato

di Piera Genta
14 novembre 2023 | 17:03
 

Disponibile la nuova linea di cioccolato Streglio, marchio acquisito nel 2021 dall’azienda piemontese che ha fatto la storia del settore dolciario con il suo panettone basso e glassato inventato nel 1922 da Pietro Ferrua. Un progetto che proseguirà con i festeggiamenti nel 2024 per il centenario della Streglio. Tra le golose proposte, due iconici cioccolatini dello storico marchio: le Margherite, delicati petali di cioccolato al latte, una punta di cioccolato bianco al centro e un ripieno di crema di Nocciola Tonda Gentile Trilobata pralinata dalla consistenza sorprendente, e il Cuore, pralinato al caramello, alle mandorle, al Gianduja e grue di cacao riempiono, con una dolcezza inusuale e una fragranza indimenticabile, un cuore di cioccolato tutto da scoprire, proposto in tutte le sue varianti classiche, al latte, fondente e bianco.

Indecisi tra panettone o pandoro? Provate il Giangalup

Il nuovo Giangalup

Giangalup, il Natale secondo Galup

E per Natale arriva Giangalup una ricetta sfiziosa ideata e prodotta dai maestri pasticceri di Galup. La forma ricorda un grande Gianduiotto - così insolita e innovativa per un lievitato - assieme al nome, sono stati pensati per rendere omaggio al cioccolatino più noto e iconico della nostra regione, tra i più conosciuti e amati al mondo. Impasto soffice, delicato e profumato, risultato di tre fasi di accurata lavorazione e 40 ore di lievitazione naturale con lievito da madre bianca, è farcito con deliziosa crema Gianduja e rifinito con una golosa copertura di cioccolato extra fondente, resa ancora più irresistibile dalla granella di Nocciola Tonda Gentile pralinata. Viene racchiuso in un elegante bauletto, decorato con raffinate stampe d’epoca.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Italmill
Mulino Caputo
Pavoni
Onesti Group

Italmill
Mulino Caputo
Pavoni

Onesti Group
Brita
Molino Grassi