Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 23 ottobre 2019 | aggiornato alle 05:13| 61593 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     ALIMENTI     CARNE e SALUMI

Gli italiani e la carne rossa
Consumo equilibrato e sostenibile

Gli italiani e la carne rossa 
Consumo equilibrato e sostenibile
Gli italiani e la carne rossa Consumo equilibrato e sostenibile
Pubblicato il 06 settembre 2019 | 18:39

In Italia se ne mangia la metà rispetto a quanto succede negli Stati Uniti: 77 kg pro capite all’anno rispetto ai 114 consumati da ogni cittadino americano, secondo Carni sostenibili.

I recenti studi dicono che il nostro consumo è equilibrato e sostenibile, a differenza di quello di altri Paesi, ad esempio gli Stati Uniti, da dove spesso vengono promosse campagne per la riduzione del consumo che arrivano fino a noi senza essere contestualizzate.
 
77 kg l'anno è il consumo individuale in Italia di carne rossa (Gli italiani e la carne rossa Consumo equilibrato e sostenibile)
77 kg l'anno è il consumo individuale in Italia di carne rossa

Il clamore mediatico che ha accolto l’ultimo saggio di Safran Foer “Possiamo salvare il mondo, prima di cena. Perché il clima siamo noi” ha posto l’accento sulla necessità di diminuire la quantità di carne consumata. Quello che spesso non si dice è che Foer rivolge il suo appello principalmente ai cittadini americani e in ogni caso racconta l’emergenza climatica come un’emergenza complessa, derivata da molti fattori fra cui l’uso di energie non rinnovabili, il sovrappopolamento, e, anche ma non solo, l’eccessivo consumo di proteine animali.
 
«Per quanto si tratti di un invito ancora troppo generalizzato - commenta Giuseppe Pulina, presidente di Carni Sostenibili - se il senso è quello di andare verso un consumo equilibrato e sostenibile, non solo siamo d’accordo, ma l’Italia è già su questa strada».
 
Il commento del presidente dell’associazione è frutto di un’attenta analisi sul consumo di carne e un confronto tra Italia e Stati Uniti. «Per comprendere davvero la posizione di Foer - dice ancora Pulina - non possiamo prescindere da quello che succede sulle tavole americane e sottolineare come sia molto diverso da quello che accade qui in Italia». Il consumo di carne in Usa, infatti, è molto distante da quello Italiano sia per quantità che per qualità: «Oggi in Italia abbiamo un consumo di carne di circa 77 kg procapite all’anno, in America invece si arriva a 114 kg a testa». Andando, poi, a vedere il dettaglio di questo consumo scopriamo che in America si consumano 36 kg di carne bovina, in Italia 19 Kg circa la metà, 50 kg di carne di pollo, tre volte quella che mangiamo qui da noi, cioè 19 Kg, solo sulla carne suina gli Usa arrivano dopo l’Italia, 28 kg contro i nostri 40 kg, ma dobbiamo considerare che quel quantitativo è costituito quasi totalmente da bacon, würstel e poco altro.

«Gli italiani mangiano la metà del quantitativo di carne bovina consumata dagli americani - dice Pulina - e se consideriamo bovino, pollo e maiale si arriva a quasi 40 kg pro capite in meno in un anno. Insomma in America serve davvero una campagna di sensibilizzazione verso una corretta alimentazione, in Italia la situazione è molto diversa fortunatamente il nostro stile alimentare è parte della nostra cultura e oggi possiamo vantare un consumo sostenibile e l’adozione di un regime dietetico corretto, nell’ambito del quale una quantità equilibrata di carne apporta solo benefici».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


carne salumi meal carne rossa italia stati uniti equilibrato sostenibile consumo italiani americani giuseppe pulina

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).