Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 13 agosto 2020 | aggiornato alle 10:55| 67199 articoli in archivio
Allegrini
Molino Quaglia
HOME     ALIMENTI     DOLCI e GELATO
di Gianni Paternò
Gianni Paternò
Gianni Paternò
di Gianni Paternò

Miele ed idromele Meli
Eccellenze dall’ape nera sicula

Miele ed idromele Meli 
Eccellenze dall’ape nera sicula
Miele ed idromele Meli Eccellenze dall’ape nera sicula
Pubblicato il 28 agosto 2018 | 11:32

Può capitare che il destino di una persona sia condizionato o ispirato dal proprio nome. È quello che può essere successo a Claudio Meli, che si è messo a produrre mieli, e che mieli.

Claudio, diplomato, ha fatto tanti lavori e per ultimo era a tempo indeterminato in una ditta di elettronica. Mordeva però il freno perchè amante della libertà e della natura e specialmente affascinato dal mondo delle api che non temeva perchè fin da bambino aveva appreso che l’ape è un insetto pacifico che punge solo se molestato.

Claudio Meli (Miele ed idromele Meli Eccellenze dall’ape nera sicula)
Claudio Meli

Così lascia il lavoro, contatta tanti apicoltori che però gli volgono le spalle finché ne trova uno che lo fa lavorare da apprendista. Impara la pratica quindi ancor prima della teoria che però affronta con zelo immergendosi nello studio del modo delle api. A questo punto si mette in proprio, contatta i Vigili del Fuoco, e corre alle domande di aiuto di cittadini invasi da uno sciame che raccoglie e fa suo. Alcuni di questi sono di ape nera sicula, un’ape originaria dell’Africa che aveva allignato nell’isola ma che negli anni ‘70 aveva rischiato l’estinzione in quanto sostituita dagli apicoltori con la ligustica. È un’ape docile, affatto aggressiva, molto produttiva, che resiste alle alte come alle basse temperature, capace di bottinare tutto l’anno un miele particolarmente ricco di antiossidanti che può fregiarsi del Presidio Slow Food solo se le regine possono essere fecondate in isolamento nelle isole minori.

(Miele ed idromele Meli Eccellenze dall’ape nera sicula)

Claudio, non ha la forza economica di recarsi nelle isole ma adotta la scelta, che per lui è risultata vincente, di selezionare gli sciami di ape nera e di portare le arnie nelle Riserve Naturali come areali di fecondazione, potendo così garantire la genealogia della specie. Comincia la commercializzazione, il suo miele sembra spremitura di api ad una ad una, fa tutto da sè, smielando i telai a freddo, disopercolando senza coltelli elettrici, per cui il suo miele non ossidato e non pastorizzato è ottimo e genuino in quanto non trattato col calore; comincia ad avere grande successo anche perchè sa usare i social, sa contattare grandi cuochi e titolari di negozi particolari, che comunque rimangono affascinati dalla bontà del suo miele.

Oggi possiede 280 alveari che tiene a gruppi di circa 40 in varie località della provincia di Palermo per raccogliere mieli monoflora, quindi oltre al millefiori nei suoi vasetti si trova miele di cardo, sulla, castagno, aneto, eucalipto, agrumi, fico d’india, la melata ed il nespolo, il più pregiato ed esclusivo. Secondo la fioritura, riesce a produrre annualmente da 5 a 10 tonnellate di ottimo miele.

(Miele ed idromele Meli Eccellenze dall’ape nera sicula)

La sua passione per il suo lavoro lo ha portato a produrre anche idromele, una bevanda poco alcolica antichissima, che si produce specialmente nei Paesi scandinavi. Studia e sperimenta partendo dal miele migliore e non dagli scarti come fanno altri. L’idromele è un fermentato e non un distillato, creato aggiungendo acqua al miele e facendolo fermentare molto lentamente. Ora Claudio produce 1.800 bottiglie da mezzo litro di questa bevanda esclusiva che è stata anch’essa adottata, oltre che da dessert, nelle cucine di grandi cuochi anche stellati e da noti barman che lo usano nelle loro creazioni mixate.

Il Nachè, così si chiama, è di un bel colore dorato; al naso spicca il profumo del miele che viene stemperato da un sottofondo erbaceo, di mandorla e di glicine; al palato è fusione della dolcezza propria del miele, ma affatto esagerata, che si evolve verso sensazioni asciutte, quasi secche. Una bevanda unica, che può piacere tanto o che può inizialmente disorientare in quanto per quasi tutti sarà il primo assaggio di un prodotto antico ma nuovo, comunque da provare. Claudio Meli è disponibile sulla pagina Facebook www.facebook.com/MieleMelidiClaudioMeli.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


dolci gelato dessert icecream iat italiaatavola miele idormele Sicilia Palermo ape ape nera sicula alveare

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®