Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 06 agosto 2020 | aggiornato alle 04:10| 67099 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     ALIMENTI     DOLCI e GELATO

Vola il cioccolato di Icam
Fatturato in crescita nel 2019

Vola il cioccolato di Icam 
Fatturato in crescita nel 2019
Vola il cioccolato di Icam Fatturato in crescita nel 2019
Pubblicato il 10 marzo 2020 | 12:57

Grandi soddisfazioni per l'azienda produttrice di cioccolato e semilavorati di cacao, che vede aumentare il volume delle produzioni come cioccolato Bio e Fairtrade. Stabile l'export al 58%.

Continua a correre Icam, azienda lecchese produttrice di cioccolato e semilavorati del cacao, che ha visto il suo fatturato crescere di quasi 30 milioni di euro negli ultimi 4 anni, chiudendo il 2019 a 162 milioni di euro (+6 milioni rispetto al 2018 e +27 milioni negli ultimi 4 anni). Un risultato decisamente positivo, le cui ragioni sono da ricercare nei valori e nelle scelte strategiche che da oltre 70 anni l'azienda porta avanti, con convinzione e senza compromessi.

Per Icam un fatturato in crescita di quasi 30 milioni di euro in 4 anni  - Icam, cresce il fatturato  6 milioni di euro sul 2018
Per Icam un fatturato in crescita di quasi 30 milioni di euro in 4 anni

Tra queste scelte strategiche, c'è lo stabilimento produttivo di Orsenigo, inaugurato nel 2010 e diventato in poco tempo il cuore della produzione di Icam. Dotato di moderne attrezzature e protagonista di continui investimenti tecnologici 4.0, allo scopo di garantire la crescita costante dei volumi produttivi e per rispondere alla sempre mutevole richiesta di prodotti con caratteristiche specifiche e standard di qualità e sicurezza ai massimi livelli. Questo stabilimento opera forte delle certificazioni internazionali gluten/lactose free, bio, fairtrade etc., realizzando oltre 400 diverse tipologie di cioccolato e un ampio ventaglio di ricette (Grand Cru, Monorigine e specifici blend).

Una produzione che nel 2019 ha visto un consolidamento dei diversi canali di business nel mix di fatturato, con una crescita del 2% nei prodotti destinati all’industria, ed una conferma di Private Label (39%) e Brand (15%). Vanini, brand premium di proprietà dell’azienda, continua la sua crescita, aumenta la sua quota di mercato e beneficia di una maggiore distribuzione del prodotto nelle insegne della Gdo e degli investimenti in comunicazione che ne stanno aumentando la notorietà sul consumatore.

Lo stabilimento produttivo di Orsenigo - Icam, cresce il fatturato  6 milioni di euro sul 2018
Lo stabilimento produttivo di Orsenigo

Credere profondamente nel biologico è un’altra scelta vincente di Icam che rappresenta, a chiusura del 2019, il 66% dell’intera produzione (+1% sul 2018 e +5% rispetto al 2015). Cioccolato Bio dunque e grande attenzione alla materia prima nei Paesi d’origine. Icam è infatti tra le poche aziende al mondo che può vantare un controllo completo della filiera e un rapporto di collaborazione con le cooperative di coltivatori nei Paesi d’origine. Un rapporto di continua condivisione di know how per il fine comune di incrementare la produttività del terreno, valorizzandolo sempre per mantenere sempre elevata la qualità del raccolto.

Una cura che per Icam si traduce anche nell’obiettivo di garantire sempre migliori condizioni socio-economiche delle persone coinvolte. Grazie a questo approccio etico e virtuoso, Icam oggi acquista oltre 23mila tonnellate di fave di cacao da 21 Paesi di Centro-America, America Latina e Africa, nella maggior parte dei quali è attiva una collaborazione di lunga durata con le cooperative coinvolte.

Un’eccellenza che sempre di più ha spinto l’azienda oltreconfine con una quota di esportazioni all’estero che negli ultimi 3 anni si è consolidata con il 58% sul giro d’affari globale originato da vendita e distribuzione di prodotti di cioccolato in 69 Paesi del mondo.

Angelo Agostoni - Vola il cioccolato di Icam Fatturato  in crescita nel 2019 ( 6%)
Angelo Agostoni

«Attraverso i risultati economici vediamo, anno dopo anno - ha dichiarato Angelo Agostoni, presidente di Icam - la nostra visione aziendale prendere forma. L’impegno nella ricerca di materie prime eccellenti, grazie a una filiera completamente integrata e nella creazione di uno stabilimento in grado di rispondere alle più svariate ed innovative esigenze del mercato, ci viene ripagato oggi attraverso la certezza di essere uno tra i più importanti player del settore. Uno sforzo che abbiamo confermato anche nel 2019 attraverso il primo bilancio di sostenibilità redatto lo scorso giugno, che sarà per noi una guida per mantenere sempre alta la nostra soglia di attenzione nei confronti della filiera, delle persone con cui interagiamo e del pianeta in cui viviamo. Attraverso il bilancio di sostenibilità ci siamo dati degli obiettivi sfidanti che ci porteranno nei prossimi anni a incrementare ulteriormente la quota di cacao da approvvigionamento diretto, a ridurre di oltre il 90% i consumi idrici annui e a limitare il volume di imballi, utilizzando, dove possibile, confezioni 100% riciclabili, sviluppando contemporaneamente soluzioni di packaging biodegradabili/compostabili».

Per informazioni: www.icamcioccolato.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


cacao cioccolato Icam fatturato crescita export Vanini brand Bio Grand Cru monorogine filiera Angelo Agostoni

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®