Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 16 settembre 2019 | aggiornato alle 00:16| 60912 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     ALIMENTI     PESCE
di Matteo Scibilia
Responsabile scientifico
Matteo Scibilia
Matteo Scibilia
di Matteo Scibilia

Il caviale fresco polacco
è arrivato in Italia

Il caviale fresco polacco 
è arrivato in Italia
Il caviale fresco polacco è arrivato in Italia
Pubblicato il 11 settembre 2019 | 13:19

Esplorando, società milanese specializzata nella commercializzazione di prodotti alimentari di eccellenza, ha raggiunto un accordo per la distribuzione in Italia del brand di caviale polacco Antonius Caviar.

Questo caviale è prodotto interamente in Polonia da un’azienda a conduzione familiare che vanta più di 50 anni di esperienza nell’itticoltura. Il proprietario, Antoni Lakomiak, è un ittiologo e alleva storioni nella propria azienda da oltre 30 anni. Suo figlio Szymon, anch’egli ittiologo, ha seguito le orme del padre e oggi prepara e seleziona personalmente ogni singolo pesce destinato alla produzione di caviale; sua figlia Agata gestisce invece le vendite e cura il marketing del brand.

Varietà bianca (Caviale Oscietra) (Il caviale fresco polacco è arrivato in Italia)
Varietà bianca (Caviale Oscietra)

Antonius Caviar è il secondo produttore di caviale fresco in Europa e il terzo nel mondo. Attualmente dispone di uno dei più grandi allevamenti di storioni in Europa. L’impresa conta ben 85 dipendenti altamente qualificati, tra cui ittiologi, pescatori e laureati esperti in tecnologie di lavorazione degli alimenti, tutti caratterizzati da una profonda passione per la realizzazione di questo prodotto unico.

Antonius Caviar, che prende il nome dal proprietario, è famoso per il suo gusto unico e per l’incredibile colore chiaro, nonché per la sua consistenza. Il sapore puro di questo caviale è dovuto non solo all’esperienza e alla profonda conoscenza acquisita nell’itticoltura, ma altresì alla location unica che ospita i tre allevamenti dell’azienda. L’obiettivo di avere tre allevamenti è quello di offrire a ciascun esemplare un ambiente che riproduca le condizioni naturali di cui necessita in ragione della propria fase di crescita.

Gli allevamenti, siti in una bellissima regione rurale nel nord della Polonia, si estendono in un’area pari a circa 2.600 ettari attraversata da grandi fiumi. Negli stagni appositamente creati scorrono le naturali acque fluviali che vengono utilizzate per l’allevamento dei pesci. Tuttavia questo, da solo, non basta a conferire al caviale il suo sapore così puro e delicato. L’azienda dispone, altresì, di una sala hi-tech dove, prima dell’estrazione del caviale, i pesci vengono conservati in acque artesiane che mantengono una temperatura costante durante tutto l’anno e consentono, pertanto, di produrre caviale sempre fresco indipendentemente dalla stagione.

Caviale Oscietra e Siberian (Il caviale fresco polacco è arrivato in Italia)
Caviale Oscietra e Siberian

I pesci vengono allevati per 8-15 anni prima della produzione del caviale. Attualmente l’azienda produce due tipologie di caviale. La prima è il Caviale Oscietra, ricavato dagli storioni russi, caratterizzato da un sapore unico, ricco e pieno, con una nota di nocciola e un colore straordinariamente chiaro nei toni dell’olivo e dell’oro, molto richiesto dagli appassionati di caviale. L’altra varietà, il Caviale Siberian, è ricavato dagli storioni siberiani ed è caratterizzato da un intenso aroma che soddisfa gli intenditori più esigenti. Questa varietà di caviale si presenta nei toni che vanno dal nero al marrone chiaro. Tutti i tipi di caviale sono preparati con la massima attenzione verso ogni dettaglio, utilizzando il tradizionale metodo Malossol, che significa “con un pizzico di sale”.

Per informazioni: esplorando.eu

pesce ittica fish caviale antonius caviar esplorando roberto cortinovis oscietra siberian storione

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)