Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 24 gennaio 2020 | aggiornato alle 04:32| 63113 articoli in archivio
Rotari
Pentole Agnelli
HOME     ALIMENTI     SALSE e CONDIMENTI

Conserve Italia collabora con Colavita
per diffondere il pomodoro Cirio negli Usa

Conserve Italia collabora con Colavita 
per diffondere il pomodoro Cirio negli Usa
Conserve Italia collabora con Colavita per diffondere il pomodoro Cirio negli Usa
Pubblicato il 17 settembre 2015 | 11:36

L’accordo prevede che Conserve Italia utilizzi per la commercializzazione del pomodoro a marchio Cirio la rete distributiva di Colavita, che negli Usa ha una diffusione capillare su tutto il territorio

Nell’ottica di rafforzare la sua espansione sui mercati extraeuropei, Conserve Italia ha stretto un’alleanza commerciale con Colavita, azienda molisana che detiene la leadership assoluta di vendite di olio extravergine di oliva italiano in America. L’accordo prevede che Conserve Italia utilizzi per la commercializzazione del pomodoro a marchio Cirio la rete distributiva di Colavita Usa, che ha una diffusione capillare su tutto il territorio nordamericano e ben due sedi operative, la principale nel New Jersey e una di recente apertura in California.



«Puntiamo alla grande forza evocativa - spiega Cesare Concilio, direttore commerciale estero Conserve Italia - del connubio di due prodotti made in Italy, quali il pomodoro e l’extravergine di oliva, tra i più apprezzati e richiesti dai consumatori americani. Attualmente il fatturato di Conserve Italia in Nord America è di circa 1 milione di euro, di cui 500mila euro legati al brand Cirio, con una crescita del + 50% in due anni. In virtù dell’accordo siglato con Colavita puntiamo a incrementare ulteriormente i nostri ricavi su un mercato come quello americano in cui la domanda di prodotti italiani è altissima, così come di contro è ancora molto forte la diffusione del fenomeno dell’italian sounding».

«Le possibilità di crescita sono molte - continua Concilio - perché gli Usa sono tra i primi cinque paesi importatori di pomodoro, nonostante siano il primo produttore al mondo con una media di circa 12 milioni di tonnellate (quest’anno è addirittura prevista una produzione record di circa 14 milioni). La difficoltà di una penetrazione commerciale negli Stati Uniti è dovuta alla scarsa concentrazione della rete distributiva, che costringe le aziende italiane a dialogare con decine di catene di retail operanti nei diversi stati americani, peraltro con grandi differenze operative tra stato e stato. Di qui la decisione di utilizzare la rete distributiva di Colavita, presente da anni su gran parte del territorio del Nord America, affidando ai loro broker la commercializzazione del pomodoro Cirio, come esclusiva di prodotto».

Per stringere ulteriormente l’alleanza con Colavita, è stato organizzato nei giorni scorsi presso l’Auditorium di Conserve Italia nel quartier generale di San Lazzaro di Savena, un incontro con 50 broker americani di Colavita provenienti da diversi stati americani. Dopo aver visitato il principale dei nove stabilimenti produttivi del gruppo, quello di Pomposa (Fe), gli agenti hanno realizzato una serie di panel test bendati per confrontare i prodotti Cirio con altri prodotti simili realizzati da aziende concorrenti americane. Il confronto ha evidenziato i più alti standard qualitativi dei prodotti Cirio rispetto al pomodoro americano, di norma prodotto con aggiunta di cloruro di calcio, additivo usato per rendere il pomodoro più duro, con lo svantaggio di far perdere molto il gusto, a differenza di quello italiano che mantiene intatte tutte le sue caratteristiche.


Conserve Italia
via Paolo Poggi 11 - 40068 San Lazzaro di Savena (Bo)
Tel 051 6228311 - Fax 051 6228312
www.cirioaltacucina.it
conserveitalia@ccci.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Conserve Italia Colavita pomodoro Cirio accordo Stati Uniti Cesare Concilio

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).