Rational
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 14 novembre 2019 | aggiornato alle 23:01| 62023 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     ALIMENTI     TENDENZE e MERCATO

Tassa su plastica e zucchero
L'agroalimentare perde 350 milioni

Tassa su plastica e zucchero 
L'agroalimentare perde 350 milioni
Tassa su plastica e zucchero L'agroalimentare perde 350 milioni
Primo Piano del 07 novembre 2019 | 16:08

L’appello arriva da Giorgio Mercuri, presidente di Alleanza Cooperative Agroalimentari, che commenta così le novità inserite recentemente in manovra che riguardano da vicino cibo e bevande. Le novità sono state annunciate in conferenza stampa dal ministro per le Politiche agricole Teresa Bellanova.

«Le tasse sulla plastica e sullo zucchero inserite nella Legge di bilancio sono misure che possono avere pesanti ripercussioni sul settore agroalimentare con danni complessivi stimati intorno ai 350 milioni di euro ed è per questo che sollecitiamo un impegno parlamentare e di governo per ridurne fortemente l'impatto». Lo ha detto il presidente di Alleanza Cooperative Agroalimentari Giorgio Mercuri, a margine della conferenza stampa della ministra delle Politiche agricole Teresa Bellanova per illustrare le misure previste per il comparto all'interno della manovra.

Secondo Mercuri il danno sarebbe di 350 milioni di euro (Tassa su plastica e zucchero Danni per 350 milioni all’agroalimentare)
Secondo Mercuri il danno sarebbe di 350 milioni di euro

Mercuri ha proseguito spiegando che «è una tassa che rischia di pesare in maniera esclusiva su chi trasforma il prodotto, perché è impensabile trasferire il rincaro ad esempio di 5 centesimi su una bottiglia di latte o su una insalata in busta che andrebbe a provocare un calo immediata dei consumi, senza alcun beneficio di tipo ambientale».

Il tutto alla luce del fatto che, secondo le parole di Mercuri, le principali cooperative agroalimentari siano già sensibili all'avanguardia nell'uso di materiali sostenibili e riciclabili. Ci sono inoltre esperienze di utilizzo di plastica compostabile che non viene abbastanza incentivata e considerata quale nuova materia organica da promuovere e sostenere. Per quanto riguarda la sugar tax, è un'imposta che andrà a colpire bevande con edulcoranti e succhi di frutta con la sola eccezione di quelli che contengono zuccheri propri con una aliquota pari a 10 euro per ettolitro di prodotto finito, pari a 10 centesimi di euro per ogni litro di bevanda.

«In un momento in cui le vendite di prodotti alimentari sono in contrazione - conclude Mercuri - ogni aumento del prezzo finale non farà altro che innescare un ulteriore calo dei consumi che a sua volta ridurrà ulteriormente i redditi delle imprese del comparto».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


alimenti tassa economia bevande zuccherate plastica cibo bevande manovra italia cooperativa Giorgio Mercuri Teresa Bellanova

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).