Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 09 agosto 2020 | aggiornato alle 12:48| 67145 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Molino Quaglia
HOME     ALIMENTI     DOLCI e GELATO
di Piera Genta
Piera Genta
Piera Genta
di Piera Genta

La storia della golosa Giacometta
lavorata completamente a mano

La storia della golosa Giacometta lavorata completamente a mano
La storia della golosa Giacometta lavorata completamente a mano
Pubblicato il 08 febbraio 2011 | 15:12

La particolarità della Giacometta è legata alla lavorazione artigianale e all'aggiunta di nocciole delle Langhe piemontesi tritate che esaltano il sapore e regalano una corposità maggiore all'impasto.La lavorazione è completamente manuale eseguita ancora oggi da abili cioccolatieri, le giandujere

A Torino non abbiamo solo il Giandujotto, ma anche la Giacometta, un cioccolatino dalle forme morbide e sinuose nato come Pralin, nel 1975 gli  attuali proprietari del marchio Giordano, la famiglia Faletti, le cambiarono il nome in Giacometta per associarlo all'altro cioccolatino dedicato a Gianduja.

La particolarità della Giacometta è legata alla lavorazione artigianale e all'aggiunta di nocciole delle Langhe piemontesi tritate che esaltano il sapore e regalano una corposità maggiore all'impasto.
La lavorazione è completamente manuale eseguita ancora oggi da abili cioccolatieri, le giandujere, che con l'aiuto di due spatole e un coltello, levigano, modellano e tagliano i cioccolatini. Una volta raffreddate in frigorifero, le Giacomette vengono incartate una a una con la stagnola color oro, hanno peso minimo di 12 grammi, ma possono venire realizzate in formati diversi fino a 2 kg.

Il laboratorio di cioccolata A.Giordano è stato fondato nel 1897 a Torino in via Garibaldi dal Commendator Giordano, oltre al laboratorio c'erano due punti di vendita in via San Domenico  e in piazza Carlo Felice. Merita una visita lo storico negozio di piazza Carlo Felice, i cui arredi in noce, gli specchi ambrati ed il bancone, con la sua superficie in marmo, sono ancora quelli originali e sono tutelati dalla Sovrintendenza alle Belle Arti.

Il 2 febbraio 1970 la famiglia Faletti ha acquistato l'azienda dal commendator Giordano che non aveva figli e aveva deciso di vendere l'attività attraverso una inserzione sul giornale. Da oltre quarantanni, la famiglia Faletti continua nella preparazione dei prodotti tipici della tradizione torinese: preferiti, tris nocciole, cremini, cioccolatini al liquore, ma soprattutto le specialità dei gianduiotti e delle giacomette utilizzando la ricetta originale senza aromi naturali e conservanti per non alterare i gusti dei loro prodotti.

Il giandujotto torinese fu lanciato dalla Caffarel-Prochet-Gay in occasione del Carnevale del 1865 e prese il nome di Giandujotto nel 1867 in onore di Gianduja e la sua forma singolare vorrebbe imitare quella del suo cappello a tricorno.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


torino cioccolato giacometta cibo Italia a tavola tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®