ABBONAMENTI
 
Ros Forniture Alberghiere
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 29 ottobre 2020 | aggiornato alle 08:20| 68956 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Molino Quaglia
HOME     PROFESSIONI     BARMAN

A Tirreno Ct un mix di giovani talenti
12° Campionato italiano barman

A Tirreno Ct un mix di giovani talenti 12° Campionato italiano barman
A Tirreno Ct un mix di giovani talenti 12° Campionato italiano barman
Pubblicato il 20 febbraio 2012 | 10:41

La Fib, Federazione italiana barman, presenta il 12° Campionato italiano barman, che vedrà protagonisti gli studenti delle scuole alberghiere nella cornice di Tirreno Ct. Ogni alunno dovrà competere con uno di un altra scuola nella preparazione di due cocktail internazionali Iba, fino alla finale

MASSA CARRARA - La Federazione italiana barman (Fib) presenta il 12° Campionato italiano barman premio Marò Lo Iacono 2012, che si terrà dal 6 al 7 marzo presso la 32ª Mostra convegno Tirreno Ct, nel complesso fieristico di Carrara (Ms).

Quest'appuntamento, che si rinnova ogni anno, vede protagonisti gli allievi meritevoli delle classi terze degli Istituti professionali alberghieri di Stato. Questo evento nazionale vede la partecipazione di circa 16 Istituti alberghieri e rappresenta un valido contributo nella formazione tecnica operativa dell'allievo, in quanto mette in pratica quanto acquisito nel percorso formativo scolastico.

I concorsi per gli allievi degli Istituti alberghieri sono fondamentali, permettono di mettere in pratica le conoscenza acquisite e rafforzare la motivazione per la professione, evidenziando le attitudini si ciascuno.

I numerosi tagli ai fondi alla scuola, limitano purtroppo la partecipazione di molti Istituti, in quanto il budget destinato alla autonomia degli Istituti scolastici italiani è precipitato quest'anno a 79 milioni di euro, rispetto ai 269del 2001.

Il taglio alla cultura è un taglio al futuro dei giovani, infatti senza un adeguato livello culturale dei cittadini non si ha un effettivo sviluppo della personalità umana. Occorre investire nella cultura e non limitare le risorse al mondo della scuola che attraversa un periodo di forte precarietà, con Istituti fatiscenti e non in linea con l'offerta formativa.

La Fib con questo concorso si prefigge di divulgare tra i giovani la cultura del bere miscelato e di creare un interscambio di idee tra i docenti delle scuole alberghiere partecipanti. Gli allievi devono ritrovare una scuola alberghiera con una propria tipicità, dove il docente tecnico pratico, con il proprio know how e la passione per questa professione, deve svolgere un ruolo primario e non secondario nel trasmettere la cultura tecnica operativa del dipartimento di sala e bar.

La Fib quest'anno ha ridimensionato la formula dell'evento, proponendo una gara ad eliminazione diretta con l'estrazione di un cocktail internazionale Iba tra quelli selezionati dalla commissione organizzatrice. Ogni alunno dovrà competere con un alunno di un altra scuola sulla preparazione di due cocktail internazionali e chi avrà il punteggio più alto continuerà la sfida proseguendo nel tabellone. Un vero e proprio Festival degli Istituti alberghieri.

«Occorre investire e motivare i giovani che sono il nostro futuro - afferma il segretario nazionale della Fib Tommaso Lo Savio - Gli Istituti alberghieri devono avere un ruolo di centralità nella formazione tecnico culturale dei futuri operatori del settore sala e bar. Noi come associazione crediamo in questo progetto presente da dodici anni e, confrondantoci con i docenti degli Istituti alberghieri, veniamo a conoscenza di una realtà scolastica indebolita dalle varie riforme che hanno cancellato in parte la tipicità di una scuola impegnata nel formare i futuri commis di bar, i futuri commis de rang, i futuri addetti al front office. Questa è una realtà ben delineata con un suo percorso chiaro e preciso.»

«Quindi - conclude il presidente Tommaso Lo Savio - il nostro impegno, il nostro know how e la nostra passione ci vede ogni anno protagonisti con i docenti e gli allievi degli Istituti alberghieri in una performance per noi eccezionale. Eccezionali sono gli allievi che si emozionano e ci regalano tanta emozione nel vederli sul palco alle prese con shaker e mixing glass come se fossero dei barman professionisti».

La Fib oggi è presente anche con una rivista bimensile dal titolo Barman&Friend, con tante rubriche del mondo del beverage e due pagine dedicate alle scuole alberghiere. Un plauso a questa iniziativa, perché permette di consolidare una preparazione di base fondamentale per avviarsi alla professione. Queste iniziative permettono, inoltre, ai docenti di verificare in un contesto di gara le competenze acquisite dagli studenti durante il percorso formativo scolastico. Un grande evento dove protagonisti sono i giovani determinati, che vogliono affermarsi in una società distratta ed egoista.


Articolo correlato:
Incontro mirato tra domanda e offerta Punto di forza della fiera Tirreno CT

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


fib barman alberghieri tirreno ct lo savio Italia a Tavola aggiornamenti barman

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®