Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 29 febbraio 2024  | aggiornato alle 22:33 | 103526 articoli pubblicati

Cracco lascia le cucine di Palazzo Parigi Presto l'apertura di un nuovo ristorante

A soli tre mesi dall'inaugurazione di Palazzo Parigi, hotel di lusso a Milano, lo chef Carlo Cracco lascia la gestione del ristorante Cracco a Palazzo. Tra i suoi nuovi progetti l'apertura di un ristorante sui Navigli

 
16 dicembre 2013 | 16:46

Cracco lascia le cucine di Palazzo Parigi Presto l'apertura di un nuovo ristorante

A soli tre mesi dall'inaugurazione di Palazzo Parigi, hotel di lusso a Milano, lo chef Carlo Cracco lascia la gestione del ristorante Cracco a Palazzo. Tra i suoi nuovi progetti l'apertura di un ristorante sui Navigli

16 dicembre 2013 | 16:46
 

Carlo CraccoVoci di corridoio volevano lo chef Carlo Cracco (nella foto) e Paola Giambelli, proprietaria di Palazzo Parigi, l'hotel di lusso nel centro di Milano, ai ferri corti, ed in poco tempo tali voci si sono rivelate veritiere; tant'è che lo chef stellato, in carica nelle cucine dell'hotel milanese dallo scorso settembre, ha ufficialmente lasciato il ristorante "Cracco a Palazzo".

Colpa dei numerosi impegni professionali dello chef? O delle presunte divergenze di opinioni tra i due "leader"? Nulla di certo in merito. Ma senza dubbio Cracco non finirà con l'annoiarsi; sarà impegnato nella gestione ristorante bistellato che porta il suo nome, oltre che nel progetto di aprire un nuovo locale, probabilmente il prossimo gennaio, sempre a Milano, ma in zona Navigli.

Mentre gli amanti della televisione, e in particolare dei talent show culinari, già sapranno che è in partenza la terza edizione di Masterchef, il prossimo 19 dicembre, che riconferma in giuria, Carlo Cracco insieme a Joe Bastianich e Bruno Barbieri (tutti e tre candidati nel sondaggio sul Personaggio dell'anno 2013 di Italia a Tavola - per votare CLICCA QUI).

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       

18/12/2013 17:08:03
1) Non c'è nulla da aggiungere...
Lavoro nell'hôtellerie di lusso da 25 anni e con tutta umiltà dico che i proprietari dovrebbero imparare a fare i proprietari e starsene fuori dalla gestione….questa poi di Milano non né azzecca una…in 3 mesi ha mandato via tutti…Avrà capito che l'Hotellerie di lusso non la si improvvisa???
Giorgio Brescia



Ristorexpo
Union Camere
Giordana Talamona

Ristorexpo
Union Camere
Giordana Talamona

Delyce
Italmill