Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 03 marzo 2024  | aggiornato alle 09:19 | 103573 articoli pubblicati

Da Mastu Nicola l'arte della pizza nasce dalla scelta degli ingredienti

Mastu Nicola è una nuova pizzeria a Caserta, che offre anche carne e deliziosi saltimbocca. L'impasto delle pizze gode di lunghi tempi di lievitazione, e gli ingredienti sono in gran parte Dop, Igp e presìdi Slow Food

di Vincenzo D’Antonio
 
28 novembre 2014 | 10:27

Da Mastu Nicola l'arte della pizza nasce dalla scelta degli ingredienti

Mastu Nicola è una nuova pizzeria a Caserta, che offre anche carne e deliziosi saltimbocca. L'impasto delle pizze gode di lunghi tempi di lievitazione, e gli ingredienti sono in gran parte Dop, Igp e presìdi Slow Food

di Vincenzo D’Antonio
28 novembre 2014 | 10:27
 

Ha di recente aperto, nel centro di Caserta, un’ottima pizzeria. Se ne avvertiva l’esigenza per quanto mediocri e pretenziose, al netto di lodevole eccezione, sono le tante altre pronte ad accogliere i palati poco esigenti di chi ancora vede nella pizzeria la chance economica del dine out. Il nome della pizzeria è Mastu Nicola. Il valente e giovane pizzaiolo, radioso il suo avvenire professionale, è Giorgio Caruso (nella foto), già ricco ed interessante il suo curriculum.



Locale ampio e moderno, ben arredato dotato anche di cucina. Dalla griglia ottime carni. Il forno a legna, bene in vista, esita anche saporiti saltimbocca. Il servizio, al netto del sabato, è espletato anche a pranzo e non vi è giorno di chiusura settimanale. Le pizze, lodevole l’impostazione di non esibire offering sterminato, si giovano di attento impasto e di lunghi tempi di lievitazione.

Giorgio CarusoGli ingredienti di topping sono in gran parte Dop, Igp e presìdi Slow Food. L’alta qualità degli ingredienti connota le pregevoli pizze. Ci perviene come benvenuto da parte di Giorgio una delicata piccola montanara, impeccabilmente eseguita. A seguire, meditato assaggio di una pizza briosa e saporita: capperi che pizza, il cui ingrediente principale - manco a dirlo - sono i capperi di Salina (presidio Slow Food).

Si prosegue con pizza che esalta un pomodoro ancora poco noto, il kumato, su un appropriato letto di fiordilatte di Agerola e con foglie di basilico. Il kumato è altrimenti detto il pomodoro nero. L’olio adoperato in uscita forno è il Dop delle Colline Salernitane. Molto interessante la proposta di birre in bottiglia.

In evidente fase di rodaggio, molto migliorabile, la proposta di vini e di liquori di fine pasto. Buoni i dolci, provenienti dalla pasticceria di famiglia dei titolari. Il servizio è garbato e cortese. Prezzi onesti.


Mastu Nicola
via Unità Italiana 59/61 - 81100 Caserta
Tel 327 7377116
pizzeriamastunicola@gmail.com
Chiuso solo il sabato a pranzo

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Giordana Talamona
Delyce
Prugne della California

Giordana Talamona
Delyce

Prugne della California
Tipicità
ros