Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 30 maggio 2024  | aggiornato alle 02:52 | 105484 articoli pubblicati

Roero
Salomon FoodWorld
Roero

Pfizer-BioNTech, si parte il 27. L'Ema ha dato il via libera

L’agenzia europea di controllo dei farmaci ha dato il via libera (condizionato) al vaccino. L’approvazione consentirà di avviare la campagna vaccinale in Europa dal 27 dicembre. Tasso di positività del giorno: 12,4%.

 
21 dicembre 2020 | 15:28

Pfizer-BioNTech, si parte il 27. L'Ema ha dato il via libera

L’agenzia europea di controllo dei farmaci ha dato il via libera (condizionato) al vaccino. L’approvazione consentirà di avviare la campagna vaccinale in Europa dal 27 dicembre. Tasso di positività del giorno: 12,4%.

21 dicembre 2020 | 15:28
 

L'Ema, l’agenzia europea di controllo dei farmaci che ha sede ad Amsterdam ha dato oggi il via libera (condizionato) al vaccino Pfitzer- Biontech. L’approvazione consentirà di avviare la campagna vaccinale in tutta Europa a partire dal 27 dicembre.

Pronto il vaccino per il Covid - Pfizer-Biontech, si parte il 27. L'Ema ha dato il via libera

Pronto il vaccino per il Covid

La soddisfazione delle istituzioni
«È un momento decisivo nei nostri sforzi per fornire vaccini sicuri ed efficaci agli europei! L’Ema ha appena emesso un parere scientifico positivo sul vaccino Pfizer-BioNTech Ora agiremo velocemente» questo il primo commento diffuso dalla presidente della commissione Ue Ursula von der Leyen.

«Al momento - ha detto Emer Cooke, direttrice esecutiva dell'Agenzia del farmaco (Ema) - non ci sono indicazioni che il vaccino non funzionerà contro la variante del Covid».

La notizia è rimbalzata naturalmente in tutta Europa, anche in Italia. «L'agenzia europea del farmaco - ha annunciato il ministro della Salute, Roberto Speranza - ha dato l'ok al vaccino Pfizer Biontech. È la notizia che aspettavamo. La battaglia contro il virus è ancora molto complessa, come dimostrano anche le ultime notizie provenienti da Londra, ma avere a disposizione un vaccino efficace e sicuro apre una fase nuova e ci da più forza e fiducia».

Il bollettino di oggi intanto parla di 10.872 nuovi casi, +0,6% rispetto a domenica. I decessi odierni sono 415, +0,6% (ieri erano +352), per un totale di 69.214 vittime da febbraio. Le persone guarite o dimesse sono 1.281.258 complessivamente: 19.632 quelle uscite oggi dall’incubo Covid, +1,6% (ieri erano +12.156). E gli attuali positivi - i soggetti che adesso hanno il virus - risultano essere in totale 613.582, pari a -9.178 rispetto a ieri, -1,5% (ieri erano +2.594). La flessione degli attuali positivi di oggi - con il segno meno davanti - dipende dal fatto che i guariti, sommati ai decessi, sono in numero maggiore rispetto ai nuovi casi.

I tamponi sono stati 87.889, ovvero 49.531 in meno rispetto a ieri quando erano stati 137.420. Mentre il tasso di positività è del 12,4% (l’approssimazione di 12,37%): vuol dire che su 100 tamponi eseguiti più di 12 sono risultati positivi; ieri era dell’11%.

© Riproduzione riservata STAMPA

 



Molino Pavoni
Onesti Group

Nomacorc Vinventions
Comavicola
Prugne della California