Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 27 febbraio 2024  | aggiornato alle 06:40 | 103418 articoli pubblicati

Mai così tanti guariti (+ 1.434) Lombardia, calano anche i ricoveri

Prosegue il trend al ribasso del numero dei nuovi contagiati in Italia, mentre cresce sensibilmente quello di chi è guarito. In Lombardia ci sono soltanto 15 ricoveri in più di ieri. Resta alto il numero dei decessi (889).

 
28 marzo 2020 | 18:41

Mai così tanti guariti (+ 1.434) Lombardia, calano anche i ricoveri

Prosegue il trend al ribasso del numero dei nuovi contagiati in Italia, mentre cresce sensibilmente quello di chi è guarito. In Lombardia ci sono soltanto 15 ricoveri in più di ieri. Resta alto il numero dei decessi (889).

28 marzo 2020 | 18:41
 

Il bollettino della Protezione civile
Sono complessivamente 70.065 i malati di coronavirus in Italia. Di questi, 3.858 sono ricoverati in terapia intensiva, 26.676 sono ricoverati in altri reparti di ospedale e 39.533 si trovano in isolamento domiciliare. Il numero complessivo dei contagiati - comprese le vittime e i guariti - ha raggiunto i 92.472. Rispetto a ieri le vittime snoo 889 in più.

I dati aggiornati al 28 marzo - Meno contagi in Italia ( 3.651) Lombardia, calano anche i ricoveri

In Lombardia 2.117 nuovi casi
Nelle ultime 24 ore in Lombardia si sono registrati 2.117 contagi da coronavirus, meno rispetto a ieri (+2.409). I contagiati ad oggi sono 39.415, di cui 11.152 ricoverati (+ 15 rispetto a ieri) e 1.319 in terapia intensiva. I decessi sono stati 542.

Nel Lazio operativo Covid Hospital 4 a Tor Vergata
Operativo il Covid Hospital 4 al Policlinico di Tor Vergata. Lo rende noto la Regione Lazio attraverso Facebook. In un post si legge che da lunedi' 30 saranno disponibili ulteriori 10 posti di terapia intensiva. Da oggi, intanto, ulteriori 20 posti letto di malattie infettive. Entro martedi' 31 marzo apriranno ulteriori 21 posti letto. Sono attualmente attivi 123 posti di degenza ordinaria e 20 di terapia intensiva.

I numeri regione per regione - Meno contagi in Italia ( 3.651) Lombardia, calano anche i ricoveri

I numeri regione per regione

Nato al Gemelli da madre positiva, sta bene
Sta bene Noah, un bimbo di 3 chili e 300 grammi nato giovedì mattina al Gemelli da una mamma positiva coronavirus. A rassicurare sulle sue condizioni è il professor Giovanni Vento, direttore UOC di Neonatologia e Terapia intensiva neonatale presso la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS. Il bambino, appena nato, è stato trasportato nelle stanze a pressione negativa allestite presso la pediatria del Gemelli e posto in incubatrice. Il primo tampone di Noah, effettuato subito dopo la nascita, è risultato negativo.

Ospedale Caserta, dopo Tocilizumab 5 dimessi
Incoraggianti risultati nella lotta al Covid19 arrivano dall'ospedale Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta. Otto pazienti sono stati trattati con il nuovo farmaco Tocilizumab. Sei pazienti sono già guariti, di cui 5 dimessi e uno in divezzamento dall'ossigenoterapia.

Marche, 1.153 ricoverati e 1.846 in isolamento
Non accenna a una tregua l'aggressività del coronavirus nelle Marche: il  bollettino quotidiano del Gores riporta 166 pazienti ricoverati nelle terapie intensive (4 più di ieri), 270 nelle aree di semintensiva (+13), 529 nei reparti non intensivi (+16) e ancora 188 nelle degenze post critiche (-21). Complessivamente, in tutta la regione il numero dei ricoveri è salito a 1.153 (+12) a fronte di 3.373 contagiati, mentre le vittime, a ieri, erano 364 tra le quali 4 persone non residenti nella regione.

Coronavirus, vittime in Piemonte sono 617, 41 i guariti
Sono 19 i decessi di persone positive al coronavirus comunicati questa mattina dall'Unità di Crisi della Regione Piemonte. Supera quindi quota 600 il totale delle vittime dall'inizio dell'emergenza: sono 617. I contagi sono 7.671, 439 le persone ricoverate in terapia intensiva. Sale il numero dei guariti: sono 41. Altri 162 sono "in via di guarigione": risultati negativi al primo tampone di verifica dopo la malattia e attendono ora l'esito del secondo.

A Crema è operativa equipe di 52 cubani
È pienamente attiva a Crema l'equipe medica cubana arrivata domenica scorsa per aiutare le strutture sanitarie lombarde nella gestione dell'epidemia di coronavirus. Il team di 52 tra medici e infermieri era arrivato la scorsa domenica sbarcando dalla scaletta dell'aereo con la bandiera cubana e immediatamente condotto a Crema, una delle città più duramente colpite.

Coronavirus, in Basilicata 170 i positivi, 19 in terapia intensiva
Sono 170 i casi positivi al coronavirus in Basilicata. La task force regionale comunica che "in tutta la giornata di ieri, 27 marzo, sono stati processati 167 tamponi per l'infezione da Covid-19. Di questi 138 sono risultati negativi e 29 positivi". Tra i nuovi positivi, si fa rilevare, "anche 11 persone della struttura di riabilitazione Don Gnocchi di Tricarico (Matera)". Al momento in Basilicata "ci sono 125 persone in isolamento domiciliare e 45 ricoveri di cui 19 in terapia intensiva".

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       



Siggi

Agugiaro e Figna Le 5 Stagioni
Prugne della California
Molino Grassi