Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 26 maggio 2024  | aggiornato alle 08:09 | 105409 articoli pubblicati

Roero
Salomon FoodWorld
Roero

I più celebri videogames con protagonista il cibo

 
17 maggio 2023 | 19:12

I più celebri videogames con protagonista il cibo

17 maggio 2023 | 19:12
 

Pane tostato all’americana, roasted chicken, cesti di frutta, bistecche di manzo, piatti di pasta, pesce e contorni vari. Come sostiene Wired, il rapporto tra videogiochi e cucina è molto più profondo di quanto si possa pensare. Ognuna di quelle coloratissime portate spuntava ciclicamente sullo schermo degli arcade anni ‘90 per ripristinare le energie di eroi stremati dopo furiosi combattimenti one-to-one e zuffe collettive contro avversari, animali e mostri. Cadillac & Dinosaurs, Final Fight e Street of Rage sono solo alcuni dei titoli più rappresentativi di quegli anni, con la “stamina” sempre in bella mostra sulla parte alta o bassa della schermata per misurare la resistenza dei protagonisti.

I piú celebri videogames con protagonista il cibo

Dai cabinati delle sale giochi si è passati alle console tipo Nintendo, Atari e Sega Master System, poi ai PC, di nuovo alle console rivoluzionarie come PlayStation e Xbox, alle app per smartphone e tablet e infine alle slot machine online. Ma il comune denominatore, in molti casi, è rimasto sempre lo stesso: il cibo. Provate a giocare a Cooking Mama o Fruit Ninja, disponibili su Google Play o Apple Store. Con il primo vi ritroverete ad affettare, grigliare e cuocere ingredienti vari con il vostro smartphone per preparare piatti squisiti con un semplice tocco delle dita sullo schermo. Nel secondo dovrete affettare la frutta (piuttosto che le bombe) con un set di lame e dojo a vostra disposizione.

Il divertimento digitale continua anche con le slot machine digitali dedicate a chi ama la cucina in tutte le sue salse: italiana, americana, messicana e giapponese. Molte di loro possono essere testate gratuitamente anche in versione demo, utilizzando cioè i cosiddetti free spin senza deposito disponibili sui portali di iGaming e dedicati a nuovi utenti o vecchi iscritti. Alcuni titoli? Super Bartender, Flaming Tomatoes Cash Shot, Extra Chilli Megaways, Pizza! Pizza? Pizza!, Candy Wild Bonanza, Fat Frankies, King Carrot, Royal Potato, Sausage Party, Sushi Yatta, Bob’s Coffee Shop e Digestion. Sono solo alcuni dei passatempi online con cui divertirsi via tablet e smartphone. Molti altri li troverete sui siti specializzati di iGaming.

Wired, sempre sul pezzo in tema di videogiochi, tecnologia e culinaria, segnala Tales of Arise, release del 2021, con cui gestire una fattoria oppure pescare gli ingredienti base per sopravvivere in accampamento. Il cibo diventa un bonus difesa che garantisce numerosi vantaggi in combattimento al manipolo di eroi protagonisti. Tra i survival games troviamo poi Don’t Starve e Rust, mentre altri titoli strettamente legati al mondo culinario, che faranno sicuramente gola agli appassionati di videogames, sono Overcooked (per console), Chef (per PC) e Giulia passione cucina per Nintendo DS.

Overcooked, e Overcooked 2 per Nintendo Switch, è un multiplayer online in cui il manipolo di cuochi del Regno delle cipolle dovrà salvare il mondo dalla fame insaziabile del nemico di turno: la polpetta gigante. Ogni giocatore prende il comando di un cuoco e sarà impegnato a cucinare ricette bizzarre da offrire in pasto al mostro. Stessa piattaforma, gioco diverso: stavolta è il turno di Giulia passione cucina. Giulia è una ragazzina in difficoltà nel preparare la cena prima dell'arrivo a casa del papà. Il player di turno interviene quindi per aiutare l’aspirante cuoca a realizzare piatti deliziosi della cucina di tutto il mondo, da quella asiatica e giapponese, a quella europea e americana. Con il touch screen si potrà impastare, tritare, friggere e impiattare.

Un’altra interessante carrellata di videogiochi ispirati al mondo culinario è quella proposta da Cookist, che ha elencato alcuni titoli degli ultimi anni: Cooking Fever, Chef: a restaurant tycoon game, Spongebob: sfida al Krusty, Star Chef, Cooking Craze e Food Truck Chef. Insomma, il binomio cucina e videogiochi ha dimostrato di funzionare quasi alla perfezione, grazie anche alla progettualità delle software house che hanno saputo combinare gameplay semplici ma accattivanti, ambientazioni familiari e giocose, colonne sonore divertenti e personaggi coloratissimi che ispirano tanta simpatia.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Comavicola
Prugne della California
Senna
Italmill

Comavicola
Prugne della California
Senna

Italmill
Siad