Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 26 febbraio 2024  | aggiornato alle 12:14 | 103395 articoli pubblicati

Il senso dell’accoglienza di Kettmeir

Per la cantina altoatesina il binomio vino-territorio è un concetto da divulgare e trasformare in esperienza. Una moderna ospitalità che punta su aggregazione e promozione del territorio. Numerose le iniziative dedicate

 
23 luglio 2023 | 10:30

Il senso dell’accoglienza di Kettmeir

Per la cantina altoatesina il binomio vino-territorio è un concetto da divulgare e trasformare in esperienza. Una moderna ospitalità che punta su aggregazione e promozione del territorio. Numerose le iniziative dedicate

23 luglio 2023 | 10:30
 

Immersa nei vigneti di Caldaro (Bz), sulla Strada del Vino, Kettmeir (Santa Margherita Gruppo Vinicolo) è una cantina altoatesina testimone della cultura vitivinicola di questa terra. Nello stesso tempo è un’azienda all’avanguardia sempre in cerca di nuovi scenari da esplorare. In due parole, la tradizione come valore da tramandare e il progresso da interpretare costantemente. In questo scenario nascono i vini Kettmeir, eleganti e identitari.

Il senso dell’accoglienza di Kettmeir

La sede di Kettmeir a Caldaro (Bz)

Una cantina sempre aperta

«Si parla tanto di territorio e allora noi vogliamo che si senta da quando si mette il naso nel bicchiere - ha dichiarato Josef Romen, l’enologo della cantina - Chi beve Kettmeir deve pensare: ecco l’Alto Adige». Il binomio vino-territorio per Kettmeir è un punto fermo, un concetto da divulgare e trasformare in esperienza. Non a caso la cantina è aperta sette giorni su sette anche per le visite e le degustazioni. Uno spazio di aggregazione e promozione del territorio che oggi si traduce in una declinazione di moderna ospitalità.

Il senso dell’accoglienza di Kettmeir

La barricaia storica

Un ricco calendario di iniziative speciali

Ecco allora le iniziative speciali come il K-Pic Nic Sunset, tutti i giovedi dal 13 luglio al 3 agosto, che prevede aperitivo e pic nic al tramonto nel vigneto del Moscato Rosa con i vini classici Kettmeir e le specialità altoatesine. Medesima formula, ma mattutina, ogni domenica dal 9 al 30 luglio. Per la Notte di San Lorenzo, il 10 agosto, va in scena la K-Stars con visita guidata e degustazione itinerante e pic ni in notturna sotto le stelle cadenti. E poi i brunch, tutte le domeniche di ottobre con focus bollicine e accompagnamento musicale. L’ultimo, quello del 29, prevede una proposta food a tema Törggelen, la festa che celebra il nuovo vino a base di speck, canederli, caldarroste. Un forte impegno, quello di Kettmeir, per favorire la promozione del territorio all’insegna dell’aggregazione. Una missione che va anche oltre la cantina con un’ospitalità che prevede bevande alternative al vino. L’Alto Adige è aperto a tutti. Accoglienza allo stato puro.

Scopri gli altri articoli della rivista sfogliando il nuovo numero di CHECK-IN | clicca qui

Kettmeir
via delle Cantine 4 - 39052 Caldaro (Bz)
Tel 0471963135

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       



Siad
Italmill

Notte Rossa