Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 26 maggio 2024  | aggiornato alle 22:40 | 105409 articoli pubblicati

Roero
Salomon FoodWorld
Roero

I Maestri raccontano... Il “Follia Creativa” premia il recupero delle ricette antiche

L'azienda maceratese è stata premiata per la genuinità del sogno dei due soci, Silvano Buccolini e Giuliana Papa, di poter recuperare ricette di una volta e varietà di antichi frutti, omai scomparsi dal territorio

di Fabio Di Pietro
F&B Manager di 5 Hats
 
10 febbraio 2023 | 08:30

I Maestri raccontano... Il “Follia Creativa” premia il recupero delle ricette antiche

L'azienda maceratese è stata premiata per la genuinità del sogno dei due soci, Silvano Buccolini e Giuliana Papa, di poter recuperare ricette di una volta e varietà di antichi frutti, omai scomparsi dal territorio

di Fabio Di Pietro
F&B Manager di 5 Hats
10 febbraio 2023 | 08:30
 

Il team 5-Hats, società di marketing strategico e operativo nel turismo e nel food&beverage e specializzata nella valorizzazione territoriale, ha assegnato per il sesto anno consecutivo il Premio Follia Creativa. Il riconoscimento viene annualmente assegnato a produttori, professionisti, ristoratori  albergatori che si distinguono nel settore Horeca per proposta, innovazione o sentimento imprenditoriale. Ad aggiudicarsi il premio per il 2022 è stata l’azienda agricola Si.Gi di Macerata.

Per Alessia Grola, presidente di 5-Hats: «Ogni anno il momento di assegnare il premio Follia Creativa diventa l’occasione per ripercorrere tutte le meravigliose esperienze che si sono vissute come team e ci troviamo sempre in grande difficoltà a scegliere tra queste quella che maggiormente ci ha emozionato. Il rispetto del lavoro degli “artigiani del gusto” ci costringerebbe a premiarli tutti per il loro impegno, per il loro amore per ciò che fanno e per quello che insegnano con la loro professione.. però purtroppo la scelta finale va fatta per assegnare il premio e siamo davvero emozionati nell’aver identificato questa piccola realtà marchigiana. L’azienda agricola Si.Gi è sicuramente la degna rappresentante dei “Folli Creativi”.

 

Quest’anno è stato un anno “folle” e, quindi, in linea con il tema del riconoscimento: il vero anno di “liberi tutti post lockdown” ha accelerato una serie di opportunità e anche la conoscenza di nuove, per lo meno per noi, realtà sul panorama produttivo nazionale.

L’azienda, già vincitrice quest’anno del Wh Platinum Award al Merano WineFestival 2022, ha colpito immediatamente la nostra commissione in visita in azienda per la genuinità del sogno di poter recuperare ricette di una volta e varietà di antichi frutti, scomparsi dal territorio maceratese, come il gelso nero, la giuggiola, il fico bianco e la visciola... quanta bellezza si nasconde dietro a questa mission?

Ad aggiudicarsi il riconoscimento 2022 è stata l’azienda agricola Si.Gi di Macerata £$I Maestri raccontano...$£ All'azienda agricola Si.Gi va il Premio Follia Creativa

Ad aggiudicarsi il riconoscimento 2022 è stata l’azienda agricola Si.Gi di Macerata

La volontà di impattare positivamente sull'ambiente

Una missione, appunto, quella dell’azienda Si.Gi rappresentata da Silvano Buccolini e Giuliana Papa, soci nel lavoro e nella vita: le loro prime lettere formano anche il nome del brand, che unisce il desiderio imprenditoriale con quello di impattare positivamente sull’ambiente. Si.Gi oggi raccoglie l’eredità di altri grandi professionisti premiati come il bartender Remy Vollmann nel 2021 e come nel 2020 il super pizzaiolo campano Errico Porzio portando il “Follia Creativa” per la prima volta nel centro Italia (nel 2019 era a Matera con l’assegnazione all’eclettica ristoratrice Antonella Passione nel suo meraviglioso ristorante).

Complimenti a chi ha il coraggio di sentirsi folle e creativo

L’azienda si aggiunge quindi a un albo d’oro di professionisti che di anno in anno vanno a costituire un vero e proprio movimento di rinascita e trasformazione del settore ristorativo-turistico italiano. Il nostro compito, sempre vivo e sempre emozionante, è quello di dare voce a queste realtà che rappresentano al meglio il fare bene del Made in Italy, resistendo ed illuminando un percorso di certo fatto di molti sacrifici e fatiche, ma impreziosite dal genio e dalla resilienza di un Paese che non molla. Complimenti a voi folli creativi.. e complimenti a chi oggi ha il coraggio di sentirsi un pò folli o un pò creativi.

 

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Agugiaro e Figna Le 5 Stagioni
Electrolux
Tinazzi
Molino Grassi

Agugiaro e Figna Le 5 Stagioni
Electrolux
Tinazzi

Molino Grassi
Schar
Vini Alto Adige