Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 21 ottobre 2019 | aggiornato alle 14:27| 61559 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Feudo Arancio
HOME     BEVANDE     SPIRITS
di Emanuela T. Cavalca
Emanuela T. Cavalca
Emanuela T. Cavalca
di Emanuela T. Cavalca

I bartender di The Spirit
riscoprono il Premio Ramazzotti

I bartender di The Spirit
riscoprono il Premio Ramazzotti
I bartender di The Spirit riscoprono il Premio Ramazzotti
Pubblicato il 03 luglio 2019 | 12:40

Un blend unico, inconfondibile che fonde le note erbacee del noto amaro unite a quelle intense della grappa di Nebbiolo. Creato nel 1815, viene ora riproposto in un cocktail.

“Il Premio Ramazzotti” è un’antica ricetta che ha compiuto più di duecento anni.  È nata nel 1815 dalla sapienza di Ausano Ramazzotti, farmacista bolognese, trapiantato con la sua “bottega” nel centro di Milano.

Il Premio Ramazzotti "rinasce" in un cocktail (I bartender di The Spiritriscoprono il Premio Ramazzotti)
Il Premio Ramazzotti "rinasce" in un cocktail

Si tratta di un blend unico che fonde le note erbacee dell’Amaro Ramazzotti con quelle intense della Grappa di Nebbiolo Riserva, affinata in barrique 36 mesi. È così che nel 1850 Ausano dona ai figli la sua attività, in questa occasione decide di organizzare una festa. Incapace di esprimere gli stati d’animo, infatti è solito raccontare l’affetto attraverso le sue ‘invenzioni’. Nasce così “Il Premio”, dedicato ai suoi figli e creato in pochi pezzi, un blend con una vocazione alla convivialità. Rimasto nascosto negli archivi storici, Pernod Ricard che ha rilevato il marchio nel 1985, ha deciso di farlo conoscere al pubblico. Custodito per anni, Ramazzotti ha deciso di moltiplicare i ‘pezzi’ con bottiglie numerate, dedicate a tutti i suoi estimatori, nella convinzione che un premio vale di più se condiviso con gli altri. Certo parliamo di un prodotto a tiratura limitata, con sole 11 mila bottiglie.

Ausano aveva creato questa ricetta come “premio” per i suoi discendenti, ma finalmente è stato riscoperto. 35 gradi di alcol, che tuttavia non si percepiscono, se gustata on the rocks il gusto della grappa da morbida diventa “più rigida”. I bartender di The Spirit, il locale di tendenza ed esclusivo, in zona Porta Romana a Milano hanno trovato il modo di usarlo, reinterpretandolo in modo allegro, fresco da assaporare d’estate: Jacopo consiglia di miscelare bene Premio Ramazzotti con Sherry, una punta di agrumi, limone e decorare con una fetta di cetriolo. “Bella la vita al quadrato”, un cocktail prettamente estivo, dove escono le note amare del bitter.

Ed ecco la ricetta esatta da proporre agli amici:

  • 60 ml Ramazzotti Il Premio
  • 15 ml Sherry Palo Cortado
  • 10 ml Sherry Fino
  • 2 rondelle di cetriolo
  • Top Soda Water
  • Bicchiere: Highball
  • Decorazione: una fetta di cetriolo

distillato spirits bartender The Spirit riscoprono Premio Ramazzotti cocktail milano mixology grappa nebbiolo riserva amaro ramazzotti sherry bella la vita al quadrato ausano ramazzotti pernod ricard

RESTA SEMPRE AGGIORNATO! Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp - Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram - Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).