Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 26 febbraio 2024  | aggiornato alle 10:56 | 103393 articoli pubblicati

L'estate romana entra nei piatti di Luciano Monosilio al Follie

Il menu del ristorante fine dining situato nella storica Villa Agrippina Grand Meliá omaggia la capitale in un sottile gioco di opposti: quinto quarto, pesce e vegetali interpretati con un tocco eclettico e intrigante

 
25 luglio 2023 | 13:07

L'estate romana entra nei piatti di Luciano Monosilio al Follie

Il menu del ristorante fine dining situato nella storica Villa Agrippina Grand Meliá omaggia la capitale in un sottile gioco di opposti: quinto quarto, pesce e vegetali interpretati con un tocco eclettico e intrigante

25 luglio 2023 | 13:07
 

L’estate a Roma è magica e golosa grazie al nuovo menu di chef Luciano Monosilio al Follie, il ristorante fine dining situato nella storica Villa Agrippina Grand Meliá, la dimora urbana di Roma. Un menu omaggia la capitale in un sottile gioco di opposti: quinto quarto, pesce e vegetali interpretati con un tocco eclettico e intrigante e in cui si intrecciano consistenze, profumi, temperature e una visione che li restituisce in modo netto, preciso, chirurgico.

Amaro, dolce, salato, acido, cotto, crudo: il nuovo menu è un gioco di opposti che si traduce in piatti dall’equilibrio perfetto che omaggiano Roma, città di terra e di mare, la sua gloria e il suo cosmopolitismo. Una proposta originale, grazie ad abbinamenti insoliti e al vegetale come fil rouge di un racconto intrigante.

Al Follie il menu dell’estate romana di Monosilio

Il quinto quarto, un tempo considerato uno scarto, un ingrediente povero, con lo chef Monosilio diventa campo di sperimentazione, materia prima nobile, una prelibatezza da riscoprire in ogni sua sfumatura. Ma non solo. Salagioni, marinature, fermentazioni e fuoco vivo, magiche alchimie per esaltare gli aromi e regalare nel piatto un arcobaleno di sapori che riportano a casa, a una memoria lontana e a un ricordo mai sopito.

L'estate romana entra nei piatti di Luciano Monosilio al Follie

Signature Carbonara

L’ospite può scegliere alla carta oppure optare per uno dei due percorsi di degustazione da quattro portate attingendo dal menu (130 euro) o da 10 portate scelte dallo chef (170 euro). Tra i piatti Cuore di manzo & triglia, una pietanza dalla preparazione complessa. La marinatura di dodici ore del cuore ne cambia la consistenza, ne modifica la struttura rendendolo morbido e apparentemente cotto, quando in realtà non lo è. Porchetta & Gamberi, un inno al territorio che custodisce la storia gastronomica di un luogo e in questo caso il maialino di nero viterbese e il litorale laziale. Mais & Sconcigli per chi ama i contrasti dei sapori. Gli sconcigli o lumache di mare sono recuperate dalla pesca dei gamberi e vengono abbinate alla dolcezza del mais cotto alla brace.

L'estate romana entra nei piatti di Luciano Monosilio al Follie

Il pre-desset Nocciola & Ricciola

Il pre-desset Nocciola & Ricciola un budino freddo di nocciola realizzato con gli scarti del pesce (interiora e testa) trasformati in un ristretto caramellato. Nel menu alla carta non può mancare la Signature Carbonara, il Risotto Carnaroli “Ajo e Ojo” o l’Agnello Tea Lapsang alice e lampone con spiedo cumino e ostrica. Una cucina fatta di scelte rigorose in termini di prodotti e produttori; per questo autentica, divertente e in continuo divenire. Monosilio sperimenta, spinge verso nuovi orizzonti gustativi capaci di stupire. Il menu sarà disponibile fino a ottobre.

• Iscriviti alla newsletter su WhatsApp

Follie - Villa Agrippina Grand Meliá
Via del Gianicolo 3 - 00165 Roma
Tel 06 925901

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       



Siggi
Ristorexpo

ROS
Tirreno CT