Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 23 aprile 2024  | aggiornato alle 16:58 | 104768 articoli pubblicati

Toscana, Alto Adige o Tirolo? Ecco cosa fare con l'arrivo del primo sole

Dopo le fredde giornate invernali è arrivata l’ora di trascorrere quanto più tempo possibile in mezzo al verde fra trekking, bici e passeggiate alla luce del sole in Toscana e fra le vette dell’Alto Adige e in Tirolo

 
25 febbraio 2024 | 14:30

Toscana, Alto Adige o Tirolo? Ecco cosa fare con l'arrivo del primo sole

Dopo le fredde giornate invernali è arrivata l’ora di trascorrere quanto più tempo possibile in mezzo al verde fra trekking, bici e passeggiate alla luce del sole in Toscana e fra le vette dell’Alto Adige e in Tirolo

25 febbraio 2024 | 14:30
 

La primavera è il momento perfetto per immergersi nella natura e godere di esperienze all’aria aperta, che sia una lunga camminata in montagna, una corsa in bici in campagna o un trekking in mezzo ai boschi per riconnettersi con sé stessi.

Toscana, Alto Adige o Tirolo? Ecco cosa fare con l'arrivo del primo sole

Percorso in bicicletta a Zillertal

Insomma, questa stagione offre un’ampia gamma di opportunità per vivere avventure indimenticabili lontane dalle città e dallo stress, ecco che l’attività outdoor gioca un ruolo fondamentale sia per affrontare le sfide della vita quotidiana e sia per permettere il contatto diretto con gli elementi naturali che porta una sensazione di pace e di rigenerazione.

Ecco dunque una selezione di strutture dove poter trascorrere una settimana primaverile ricca di emozioni tra natura e sport.

Passeggiare tra i boschi della Zillertal

La Zillertal incanta con le sue vette imponenti, i boschi verdeggianti e i sentieri infiniti, questa valle nel cuore del Tirolo austriaco è una meta ideale per una fuga primaverile, offrendo opportunità per passeggiate nel verde, escursioni a cavallo tra laghi alpini, prati e pedalate avventurose per conquistare le Alpi.

Circondata dalle magnifiche Alpi di Tux, Kitzbühel e dal Parco Naturale della Zillertal, la regione regala panorami mozzafiato su oltre 55 vette che si ergono sopra i 3000 metri di altitudine. Qui gli amanti dello sport trovano un’incredibile varietà di attività, la rete di sentieri conta ben 1438 km, di cui oltre 1380 sono dedicati agli amanti della bici.

Ci sono inoltre 400 km per il nordic walking, passeggiate e trail running, 32 pareti di arrampicata, 6 piscine all’aperto e 150 rifugi per una sosta ristoratrice. Non mancano le emozioni forti, con possibilità di rafting sui fiumi e parapendio, oltre a un camp da golf a 18 buche. La Zillertal, a soli 40 km da Innsbruck, è facilmente raggiungibile in treno fino a Jenbach e poi, con un viaggio rilassante sul treno della Zillertalbahn.

Ma dove si può alloggiare a Zillertal? Dalle strutture family-friendly in valle a lussuosi chalet con poche suite, la Zillertal offre soluzioni per tutte le esigenze e budget. Per un soggiorno in famiglia un’ottima scelta può essere il Seetal Alpin Family Resort a Kaltenbach, sito all’inizio della valle. Situato in una posizione panoramica, può essere considerato come un ottimo punto di partenza per esplorare i dintorni e vivere avventure all’aperto.

 

I bambini adoreranno il grande parco divertimenti di 20mila metri quadrati con percorsi tra gli alberi, una torre di arrampicata e uno scivolo gigante che sbuca dal bosco; per i più piccoli c’è uno staff dedicato fin dai 3 mesi di età, mentre gli adolescenti hanno il loro spazio dedicato con il Teen Club. Infine, parlando di relax, c’è una grande area benessere con tre piscine, una delle quali panoramica e riscaldata, e diverse saune, tra cui una sita in una baita in legno affacciata su un laghetto.

I prezzi per un soggiorno al Seetal Alpin Family Resort partono da 176 euro a notte per persona, proponendo una ricca pensione ¾.

Alpin Family Resort Seetal 
Innere Embergstraße 6 - 6272 Kaltenbach – Zillertal (A)
Tel 5283 2713 

Trekking e passeggiate all’Alpe di Villandro

L’Alpe di Villandro (Villanderer Alm), il secondo alpeggio più vasto d’Europa situato a oltre 1700 metri di quota sopra la valle Isarco, offre un’esperienza senza pari per chi cerca avventure all’aperto e panorami mozzafiato, il tutto a 50 minuti da Bolzano.

L’alpeggio, sito nel centro geografico dell’Alto Adige, si estende su una superficie di 20 km quadrati, caratterizzata da ampie distese prative, pascoli umidi, malghe e una vista spettacolare sulle Dolomiti occidentali, lo Scillar, l’Alpe di Siusi e il Gruppo delle Odle.

Toscana, Alto Adige o Tirolo? Ecco cosa fare con l'arrivo del primo sole

Esterno Castello di Steinbock

Tra le escursioni più suggestive e panoramiche spiccano quella del Lago Totensee-Chiesetta Totenkirchi (13 km) che parte dalla Baita "Gasserhütte" e segue le tappe della Via Crucis, quella del Corno del Renon (16 km) che percorre l’ampia cresta fino alla cima del Corno del Renon, e quella del Monte Villandro (18 km), tra le malghe di Villandro, con una vista mozzafiato sulle Alpi Venoste e le Alpi dello Stubai.

Nel mese di marzo gli alpeggi della Valle Isarco si vestono completamente in bianco, con degustazioni di vini guidate ed esperienze enogastronomiche esclusive con Snow & Wine: il 9 marzo 2024 è in essere l’escursione e degustazione di vini guidata (registrazione obbligatoria, 65 Euro a persona), mentre dal 2 al 17 marzo 2024 è la settimana del vino in malga, con esperienze gastronomiche nelle baite partecipanti, degustando un buon bicchiere di vino della Valle Isarco.

Inoltre, con un po’ di fortuna, è possibile vincere una degustazione di vini per 10 persone presso una tenuta della zona.

Ma dove si può alloggiare a Villandro? Castel Steinbock di Villandro è un antico castello trasformato in un hotel gourmet di lusso, immerso tra boschi e vigneti dove dialoga in perfetta armonia con il design contemporaneo.

Questo affascinante maniero del XVIII secolo offre 12 suite esclusive (alcune con sauna privata) ognuna dedicata a un atista o viaggiatore che ha avuto legami storici con il castello e con il paese di Villandro.

 

Il castello è un luogo ideale per praticare la meditazione sia negli spazi interni, tra una vasta selezione di whisky e liquori nell’Honesty-Bar, sia all’aria aperta durante le passeggiate o i trekking leggeri, programmando un’escursione a Bad Dreikirchen con le sue tre graziose cappelle gotiche, o alle spettacolari Cascate di Barbiano, che scendono dal Corno del Renon.

L’alta cucina è uno degli elementi distintivi del Castel Steinbock: i tre ristoranti della struttura offrono un’esperienza gastronomica unica, con piatti proposti dallo chef Tomek Kinder, premiato con 2 toque della Guida Gault-Millau. La sua cucina si basa su ingredienti stagionali del territorio, reinterpretati con un tocco mediterraneo.

I prezzi per un soggiorno al Castel Steinbock partono da 330 euro per Suite/notte con la prima colazione Royale, servita in Suite senza supplemento o presso la Stube del tribunale. Per pranzo e cena si può scegliere à la carte.

Castel Steinbock
Via Defregger 14 - 39040 Villandro – Alto Adige (Bz)
Tel 0472 843111

Tra le dolci colline della Val d’Orcia

La Val d’Orcia è un’oasi di tranquillità e bellezza, ideale per una pausa primaverile tra attività all’aria aperta e momenti di puro relax. Questa terra, patrimonio dell’Unesco, si risveglia in questa stagione, mostrando tutto il suo fascino con distese di cipressi, borghi medievali, terme naturali e lo sfondo imponente del Monte Amiata.

La ricca tradizione enogastronomica aggiunge un tocco speciale a questa esperienza, rendendo la Val d’Orcia un luogo perfetto per rigenerare corpo e anima. Esplorarla in sella alla bicicletta regala panorami mozzafiato attraverso i borghi di Montalcino, Pienza e San Quirico d'Orcia e permette di scoprire le terme di Bagno Vignoni e Bagni San Filippo.

 Toscana, Alto Adige o Tirolo? Ecco cosa fare con l'arrivo del primo sole

Locanda in Tuscany di notte

Ma anche a piedi si possono gustare le meraviglie naturali della valle, tra boschi, vigneti e strade bianche che si snodano lungo il fiume Orcia. Ma dove si può alloggiare in Val d’Orcia?

La Locanda in Tuscany è un incantevole country resort nel cuore della Val d’Orcia, sita tra Pienza e Bagno Vignoni. Claudia e Luca hanno restaurato con cura un antico podere, trasformandolo in un rifugio di charme composto da 9 camere e suite, ognuna unica nel suo genere e tutte con accesso alla piscina.

Gli interni, caratterizzati da colori e arredi attentamente selezionati, creano un'atmosfera di armonia e relax che si fonde con il paesaggio circostante. La cucina locale e regionale è un vero e proprio omaggio alla Toscana, con ingredienti selezionati tra i migliori produttori della regione. Il resort offre anche numerose attività per chi desidera esplorare la natura circostante, come escursioni in mountain bike e trekking sul Monte Amiata, che si trova a soli 15 minuti di distanza e offre incantevoli boschi di castagni e querce secolari.

 

I prezzi per un soggiorno al Locanda in Tuscany partono da 300 euro a camera, inclusa la prima colazione. Il country resort riapre le sue porte a partire da marzo 2024, pronto ad accogliere gli ospite per un’indimenticabile esperienza toscana.

Locanda in Tuscany
Case Sparse Moro Fiacchi 13 - 53023 Castiglione d’Orcia (Si)
Tel 0577 1700221

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Molino Dallagiovanna
Vini Alto Adige
Delyce
Di Marco
Union Camere

Molino Dallagiovanna
Vini Alto Adige
Delyce

Di Marco
Julius Meiln
Italmill