Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 25 luglio 2024  | aggiornato alle 11:36 | 106688 articoli pubblicati

Bufala Campana
Bufala Campana

Il pranzo di Pasqua a Palermo? Ecco 7 ristoranti da provare

Palermo sarà piena di turisti richiamati dai suoi monumenti, dal clima, dall’atmosfera e dal suo cibo. Tanti saranno anche i palermitani che proprio il giorno di Pasqua preferiscono andare al ristorante: quelli consigliati

di Gianni Paternò
 
19 marzo 2024 | 18:40

Il pranzo di Pasqua a Palermo? Ecco 7 ristoranti da provare

Palermo sarà piena di turisti richiamati dai suoi monumenti, dal clima, dall’atmosfera e dal suo cibo. Tanti saranno anche i palermitani che proprio il giorno di Pasqua preferiscono andare al ristorante: quelli consigliati

di Gianni Paternò
19 marzo 2024 | 18:40
 

Si dice “Pasqua con chi vuoi”, cioè, hai la licenza di partire con chi ti è caro o comunque di restare magari con la famiglia ristretta o addirittura con amici. Anche Palermo sarà piena di turisti richiamati dai suoi monumenti, dal clima, dall’atmosfera e dal suo cibo, in più ci saranno tanti palermitani che rimarranno e che proprio il giorno di Pasqua preferiranno andare al ristorante. Questi i nostri consigli.

Il pranzo di Pasqua a Palermo? Ecco 7 ristoranti da provare

Dove andare a Palermo per Pasqua

Pasqua a Palermo: le novità in menu del Charleston Restaurant

Rappresenta la storia dell’alta cucina palermitana con 60 anni in cui la nobiltà, la borghesia, la politica, la gente comune non solo italiani si sono seduti ai suoi tavoli. Da pochi giorni ha traslocato tornando dove in pratica era nato, in centro città. Oggi propone un’offerta a 360° dal Cafè e Bistrot, al piano pedonale, al Ristorante al 1° piano, dalla colazione al lunch, dall’afternoon tea alla cena. Tutto in un ambiente elegante e con professionalità.

Il pranzo di Pasqua a Palermo? Ecco 7 ristoranti da provare

La cucina a vista del Charleston Restaurant

La vera peculiarità è il ristorante, solo 30 coperti distanziati e un’attrezzata cucina completamente a vista dove regna Gaetano Verde che nonostante non abbia 30 anni ha già un curriculum impressionante; propone una cucinaistintuale” dove rigore e tecnica sono le basi su cui si poggiano improvvisazione e divertimento, pietanze armoniche, fantasiose, con pochi ingredienti e sapori distinguibili. Tre menu degustazioni, e alla carta, una cantina con 350 etichette, servizio impeccabile e per Pasqua alcune pietanze nuove: l’immancabile agnello in chiave gourmet e la cassata siciliana, il dolce pasquale tipico, modernamente rivista. Il tutto per una festa da non dimenticare.

Ristorante Charleston | V.le Regina Elena 37/39 - 90149 Palermo | Tel 091 450171

Pasqua a Palermo: il menu ad hoc di Villa Boscogrande

Nella Piana dei Colli, appena fuori l’abitato, questa elegante, affrescata, storica, villa del ’700 è adibita a ricevimenti, eventi, meeting sia nelle belle sale interne che nell’ampia terrazza e nel giardino. È indimenticabile partecipare ad un banchetto immersi in un’atmosfera d’altri tempi in una struttura di fascino, celebrata dal Visconti ne Il Gattopardo. Dal banchetto di nozze ai rinfreschi, dalle cene di gala ai buffet, dalle cene aziendali ai ricevimenti e ai pranzi storici, la cura di ogni dettaglio renderà l’evento unico e memorabile.

Il pranzo di Pasqua a Palermo? Ecco 7 ristoranti da provare

La sala di Villa Boscogrande

Lo chef e gestore della cucina è Natale Di Maria, da famiglia di ristoratori che si è formato con l’esperienza e lavorando con i più bravi. Delegato regionale Euro-Toques, dal 2014 è il gestore e l’executive chef sapendo proporre dai piatti più elaborati e spettacolari alle portate semplici, il suo credo: “deliziare il palato, incantare la vista e godere del profumo del cibo”. Per il pranzo di Pasqua, seduti in mezzo ad affreschi e con stoviglie di classe un menu fisso che comprende: Misto fritto, Filetto di Angus con carciofo, Favette e piselli, Paccheri ai funghi porcini e salsiccia, Cappellaccio con stracotto al tartufo, Spezzatino di cinghiale, Cassata siciliana, Barchetta di ananas, compreso le bevande €70.

 Villa Boscogrande | Via Tommaso Natale 91 - 90147 Palermo | Tel 091 244022

Pasqua a Palermo: gita fuori porta alla Forneria Messina

Per un pranzo o una cena fuoriporta, andate a San Martino delle Scale, nella montagna residenziale dei palermitani. Lì Gianmichele Messina e la sua famiglia gestiscono una chicca che parte dalla selezione dei migliori prodotti che nemmeno la ristorazione stellata usa così massicciamente. E con materie prime di alta qualità basta poco per creare pietanze e pizze eccellenti anche perché Gianmichele ha fatto della formazione la base per la sua proposta, vino, birra, pizze, grappe, dove lo toccate suona, ti propone il meglio e anche prodotti a sua etichetta.

Il pranzo di Pasqua a Palermo? Ecco 7 ristoranti da provare

Forneria Messina

Una cucina essenziale, senza fronzoli, lontana dalle modernità gourmet. Quindi primi della tradizione, succulente bistecche alla brace, stinchi di maiale alla birra, porchetta di qualità, salumi e formaggi eccellenti, baccalà Giraldo, la migliore qualità in assoluto. Poi tante birre artigianali alla spina, pizze con impasti particolari e topping di eccellenza. Un ambiente senza pretese, semplice, essenziale, dove è il cibo a farla da padrone. Per Pasqua la scelta è alla carta, il normale menu a cui si aggiungono piatti pasquali come Tagliatelle home-made con ragù di cinghiale a lunga cottura, Ravioli di scottona ed erbe profumate al burro di Normandia, Spalla d’agnello Ridings Reserve disossata e cotta al forno. Insomma, una proposta unica in un ambiente veramente familiare e spendendo poco.

Forneria Messina | Via Regione Siciliana 100 - 90046 San Martino delle Scale, Monreale (Pa) | Tel 091 418286

Pasqua a Palermo: cosa mangiare da Sesto Canto

Siamo a pochi metri dal centrale Teatro Politeama, in un ambiente intimo, arredato modernamente, pochi tavoli, ai fornelli Riccardo Panarello e la sua giovanissima socia Elena Amato. Panarello da ragazzo ha fatto tanta esperienza e finalmente nel 2013 apre il suo locale per chi ama una cucina di gusto, stagionale, legata ai prodotti del territorio, condotta con estro ed un’equilibrata fantasia, con porzioni abbondanti da saziare anche gli appetiti più voraci.

Il pranzo di Pasqua a Palermo? Ecco 7 ristoranti da provare

La sala di Sesto Canto

La proposta, tutta espressa, comprende alcuni piatti quasi perenni in quanto gli ingredienti sono reperibili praticamente tutto l’anno, arricchita da altri legati alla stagionalità e completata dai molti piatti del giorno basati sulla spesa quotidiana. Prenotando chiedete “ho bruciato il fritto misto” che ha un solo difetto, è un piatto enorme. Pesce o carne o vegetali sono cucinati con le tecniche più appropriate per rispettare una materia prima di grande qualità e lasciatevi lo spazio per non perdervi i golosi dessert. E se siete allergici al glutine, nessun problema, sono molti i piatti esenti. Per Pasqua alla carta aggiunge Tagliatelle di seppia su vellutata di carciofi e favette, Pappardelle con frittella e frutti di mare, o al ragù d’agnello su fonduta di provola delle Madonie, Stinco d’agnello su carciofi e soffice di topinambur, Sformato caldo di ricotta al pistacchio su cioccolato. Carta dei vini essenziale e per il costo, una piacevolissima sorpresa.

Sesto Canto | Via Sant'Oliva 26 - 90141 Palermo | Tel 091 324543

Pasqua a Palermo: il pesce crudo da Caveau 38

Un ristorante nei pressi del centrale Viale della Libertà, imperdibile per chi ama il pescato specie crudo. Francesco Piparo, chef patron, è uno che addirittura ha studiato 3 anni di Scienze gastronomiche aggiungendo tanta esperienza in varie strutture. Per 3 anni è stato protagonista alla televisiva “Prova del Cuoco” poi torna a Palermo dove diventa il “Re del pesce crudo”.

Il pranzo di Pasqua a Palermo? Ecco 7 ristoranti da provare

Caveau 38

Finalmente da 2 anni gestisce il suo Caveau 38 che definisce come “Tapas Pishi Bar” in quanto lo concepisce non come un classico ristorante di pesce ma come un’occasione per gustare anche in piccole porzioni tapas e sushi. Una fusione di ingredienti e ricette che danno vita ad un mix non solo di sapori, ma anche di usanze, storia e tradizione. Una cucina che oltre alle usuali tecniche tradizionali e moderne utilizza la cottura al barbecue arricchita dall’affumicatura al cannello che donano un gusto particolare e non usuale. La carta si suddivide in tapas, crudi, tartare, piatti unici, paste, ricette del giorno, sushi, dessert. Così l’avventore può scegliere tra piccoli assaggi, piatti normali, piatti che per la loro consistenza possono essere considerati unici. Per Pasqua novità: Pappardelle anemoni e scorfano, Frittella di legumi e pescato al bbq ed altri. I vini in genere ruotano, il servizio è familiare, i prezzi abbordabilissimi.

Caveau 38 | Via Messina 38 - 90141 Palermo | Tel  091 778 1730

Pasqua a Palermo da Porto Costanza – Approdo del Gusto

Marco Durastanti, assieme alla sorella Costanza, è un patito dei prodotti di grande freschezza, autoprodotti in un loro orto di ben 2 ettari, poi tanti Presidi Slow Food, vino, birra ed evo propri, acqua filtrata, personale affiatato che nei giorni di chiusura porta presso le aziende fornitrici. Questa filosofia la sa inoltre comunicare per cui i suoi ristoranti Villa Costanza e Bastione Costanza a Cefalù sono di grande successo.

Il pranzo di Pasqua a Palermo? Ecco 7 ristoranti da provare

Porto Costanza

Non contento, da pochi mesi ha inaugurato Porto Costanza nel nuovissimo ed attrattivo Palermo Marina Yachting, conosciuto anche come Molo Trapezoidale, quindi a pochi metri dagli yacht ormeggiati. Il locale è luminosissimo, con pareti a vetrate, arredamento semplice e moderno, può ospitare 100 clienti, cucina a vista, banco bar, una panoramica terrazza che domina tutto il porto dove possono accogliersi altri 80 convitati. Qui l’orto è anche nella terrazza e in scaffali nella sala. Il menu, dove non trovate ingredienti fuori stagione, cambia periodicamente ed è composto da massimo 5 piatti per portata. Per Pasqua un menu fisso, preparato dallo chef Angelo Gennaro che prevede Crudo di gambero e ombrina, Roastbeef alle erbe di mare, Calamarata con ragù di polpo, Agnello arrosto, Fondente al cioccolato, al costo di € 60.

Porto Costanza – Approdo del Gusto | Marina Yachting, Via Filippo Patti 30 - 90133 Palermo | Tel 091 619 9199

Pasqua a Palermo: il menu fisso di 131 Ristorante

Al 131 di via Libertà meno di 2 anni fa Alice Gennaro ed il compagno Liborio Mongiovì rilevano il ristorante esistente, che non ha bisogno di ristrutturazione. Arredamento quasi minimalista, una quarantina di coperti. In coppia, dopo esperienze separate, lavorano insieme in ristoranti stellati dove veramente affinano il mestiere. La loro è una cucina di classe, a passo con i tempi, curata dalla presentazione al gusto, un gourmet che guarda al territorio ma che esprime anche le esperienze fatte precedentemente, un po’ contaminata da richiami laziali e abruzzesi.

Il pranzo di Pasqua a Palermo? Ecco 7 ristoranti da provare

131 Ristorante

Le varie tecniche moderne non hanno segreti e la fantasia si basa su solida professionalità. Il loro pensiero “Materia prima, tecnica, passione, ispirazione”. Al pranzo di Pasqua un menu fisso con Pancia di maiale bbq e carciofi, Crepe ai cardoncelli e carpaccio di manzo, Cannellone con ricotta, zucca, suino nero, erbe amare, Agnello con tortino di patate, Torta cioccolato e fragole, costo €60.

131 Ristorante | Via della Libertà 131 - 90143 Palermo | Tel 320 405 2674

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       



Nomacorc Vinventions
Elle & Vire

Schar
Brita