Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 05 dicembre 2022  | aggiornato alle 21:50 | 90029 articoli in archivio

Autunno, non solo vendemmia. Ecco le spa in cui fare vinoterapia

La vinoterapia è nata nella regione di Graves, vicino a Bordeaux. Da lì, la wine therapy si è estesa in altri Paesi, come ad esempio l’Italia dove oggi in diverse spa eccellenti è tra i trattamenti di punta. Dalla Toscana all'Alto Adige, passando per Montegrotto Terme, ecco una serie di indirizzi da segnarsi per un relax di... vino

di Luca Bassi
25 settembre 2022 | 05:00
Autunno, non solo vendemmia. Ecco le spa in cui fare vinoterapia
 
Autunno, non solo vendemmia. Ecco le spa in cui fare vinoterapia

Autunno, non solo vendemmia. Ecco le spa in cui fare vinoterapia

La vinoterapia è nata nella regione di Graves, vicino a Bordeaux. Da lì, la wine therapy si è estesa in altri Paesi, come ad esempio l’Italia dove oggi in diverse spa eccellenti è tra i trattamenti di punta. Dalla Toscana all'Alto Adige, passando per Montegrotto Terme, ecco una serie di indirizzi da segnarsi per un relax di... vino

di Luca Bassi
25 settembre 2022 | 05:00
 

Il vino non solo come fonte di piacere, ma anche di benessere per il corpo. Non è una novità, del resto: è risaputo che l’eterna Cleopatra utilizzava regolarmente l’uva e i suoi derivati come elisir di bellezza per combattere i segni del tempo che stava passando. E oggi la certezza ce la dà direttamente la scienza, dicendoci che la wine therapy, o vinoterapia, agisce con efficacia sui radicali liberi, che sono i principali responsabili dell’invecchiamento cutaneo.

Autunno, non solo vendemmia. Ecco le spa in cui fare vinoterapia


Nata in Francia, vicino a Bordeaux

La vinoterapia è nata principalmente nella regione di Graves, vicino a Bordeaux, sede delle più antiche aziende vinicole europee. Da lì, la wine therapy si è estesa in altri paesi, come ad esempio l’Italia e la Spagna, ma anche fuori dell’Europa, come Argentina e Brasile. I trattamenti a base di vino possono essere tanti ed hanno molti benefici. Si va dal dimagrimento all’azione antistress, fino ad arrivare ad effetti depurativi. L’uva, infatti, ricca di polifenoli, ha molti elementi antiossidanti. Le proprietà anti-aging del vino sono ormai note a tutti. Inoltre, il vino ha un effetto calmante e rilassante del sistema nervoso. Le uve contenute in esso aiutano nella depurazione dell’organismo, ma anche nel dimagrimento e in generale nel modellamento della figura. Per una vera e propria wine therapy, si consiglia l’uva a bacca nera, che sappiamo essere molto più benefica di quella bianca.


Il vino per combattere i segni del tempo

Affidarsi alle cure del vino, quindi, significa cercare di combattere i segni del tempo, ma anche migliorare il tono e l’elasticità della pelle, oltre che dell’idratazione. Con il vino aumenta anche la resistenza dei nostri vasi sanguigni, essendo così benefico per la microcircolazione. Da tenere presente, inoltre, come non si utilizzi soltanto l’acino, ma tutto: le bucce, i semi, il raspo. Questi elementi vengono sottoposti, ovviamente, ad un processo molto particolare, attraverso cui vengono fuori fanghi, oli essenziali e creme di vario genere. Queste risultano essere perfette per tonificare, ammorbidire la pelle e per curare anche la cellulite, dato che esercitano un’azione benefica sul microcircolo. L’acido linoleico è il miglior elemento presente nel chicco d’uva.


In val d’Elsa il massaggio Di-Vino

La Toscana è senza ombra di dubbio una delle regioni italiane più conosciute per il suo vino. Per questo il nostro viaggio alla scoperta delle strutture che praticano wine therapy non poteva che partire dalla val d’Elsa, più precisamente dal Belmond Castello di Casole. Completamente ristrutturato, l’edificio risale al X secolo e offre 39 camere e suite, tre ristoranti, una spa ricavata nelle antiche cantine e una piscina esterna a sfioro da cui ammirare il suggestivo panorama.

Autunno, non solo vendemmia. Ecco le spa in cui fare vinoterapia


L’Essere Spa, ospitata nell’antica cantina della residenza, accoglie gli ospiti in un ambiente suggestivo con volte a botte, mattoni a vista e un menu trattamenti ispirato ad antiche tradizioni etrusche e ai prodotti delle vigne circostanti. Da provare assolutamente è il massaggio Di-Vino, un trattamento che sfrutta la bontà dei vigneti della tenuta. Si comincia con uno scrub corpo all’olio di vinaccioli, miele, vino e zucchero di canna che lascia la pelle morbida e setosa. Segue un massaggio full body con semi d’uva e oli essenziali, miscelati secondo la formula segreta del Castello.


Il Chianti, dal calice alle essenze

Si resta sempre in Toscana e in provincia di Siena, ma ci si sposta di qualche chilometro rispetto alla val d’Elsa. Siamo a Borgo Scopeto, elegante relais di charme nel cuore del Chianti Classico, circondato da una distesa di vigneti e da 400 ettari di bosco, a pochi chilometri da Siena.

Autunno, non solo vendemmia. Ecco le spa in cui fare vinoterapia


La Spa Borgo Scopeto Relax situata nei locali che accoglievano un tempo le scuderie del borgo, è studiata per avvolgere gli ospiti in un’atmosfera unica. Qui la wine therapy è di casa, con un’inebriante esperienza di 40 minuti in cui tutte le proprietà della vite vengono sfruttate per dare ristoro alla pelle e alla circolazione. Per chi punta a risultati immediati, si consiglia il trattamento viso Dal Calice alle Essenze, assaggi di bellezza con le linee viso Chianti Classico o Brunello. Per un sollievo dalle contratture, invece, è possibile scegliere tra un’ampia selezione di massaggi profondi e stimolanti, per assicurare il massimo beneficio alla circolazione. Tra questi, il Chianti Vintage, che prevede un’esfoliazione allo zucchero e uva e un massaggio distensivo al vinacciolo per rivitalizzare e tonificare.


Il fango termale di Montegrotto

Come per ogni trattamento, anche la wine therapy ha un periodo migliore dell’anno per sceglierla. L’autunno, infatti, è la stagione più adatta per nutrire e riequilibrare la nostra pelle, stressata dal periodo estivo. Alle Terme Preistoriche Resort & Spa di Montegrotto (Pd) viene proposto un impacco vellutato in cui le proprietà remineralizzanti e antinfiammatorie del fango termale incontrano la potenza antiossidante della pianta della vite.

Autunno, non solo vendemmia. Ecco le spa in cui fare vinoterapia

Un trattamento avvolgente, profumato come la terra umida d’autunno accompagnato dai sentori aromatici tipici dei vigneti dei Colli Euganei. Questo trattamento svolge una potente azione cosmetica antietà per la pelle del corpo grazie ai polifenoli del succo d’uva, antiossidanti naturali che contrastano la formazione dei radicali liberi e grazie al caolino presente nel fango termale, ricco di sali minerali che contribuiscono a stimolare un’ottimale rigenerazione cellulare. Dopo l’impacco il corpo sarà massaggiato in profondità con dei tamponi caldi alla maniera ayurvedica.


Un bagno nelle vinacce in Alto Adige

Ma se si parla di relax, spa e buon vino una tappa in Alto Adige è praticamente d’obbligo. Per questo è impossibile non citare il Romantik Hotel Turm di Fiè allo Sciliar (Bz), in provincia di Bolzano, un posto nel quale la vinoterapia è un rituale seducente da godersi a lume di candela, che inebria i sensi tra i profumi sprigionati dal massaggio, musica soft e un calice di buon vino.

Foto: Infraordinario Autunno, non solo vendemmia. Ecco le spa in cui fare vinoterapia

Foto: Infraordinario


La lussuosa esperienza di benessere si vive in un’atmosfera di grande suggestione: una stanza scavata nella roccia dove spiccano una grande vasca in rame per due e un particolarissimo lettino in pietra. Il Bagno alle vinacce su pietra calda inizia con un peeling enzimatico esfoliante con vinaccioli spremuti a freddo e argilla, che rimuovono le cellule morte, grazie gli acidi della frutta, per una pelle di seta. Il relax, poi, continua col bagno in una vasca d’acqua tiepida dove ci si distende per un quarto d’ora, sorseggiando un buon bicchiere di vino rosso, un Lagrein altoatesino.


Gli indirizzi
Castello di Casole, A Belmond Hotel, Tuscany
Località Querceto - 53031 Casole D'elsa (Si)
Tel 0577 961501


Borgo Scopeto Wine & Country Relais
Località Borgo Scopeto – 53019 Castelnuovo Berardenga (Si)
Tel 0577 320001


Terme Preistoriche Resort & Spa
Via Castello 5 - 35036 Montegrotto Terme (Pd)
Tel 049 793477


Romantik Hotel Turm
Piazza della Chiesa 9 - 39050 Fié allo Sciliar (Bz)
Tel 0471 725014

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Webinar Algida

Tirreno CT