Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 17 ottobre 2021 | aggiornato alle 15:19 | 78727 articoli in archivio

Tra gusto e arte: ecco la Voce di Aimo e Nadia

L’idea-guida del menu del ristorante Voce, che rispecchia la filosofia di Aimo e Nadia, è quella di portare in tavola sapori ispirati alla collezione permanente del Museo delle Gallerie d’Italia che lo ospita

26 settembre 2021 | 10:30

Tra gusto e arte: ecco la Voce di Aimo e Nadia

L’idea-guida del menu del ristorante Voce, che rispecchia la filosofia di Aimo e Nadia, è quella di portare in tavola sapori ispirati alla collezione permanente del Museo delle Gallerie d’Italia che lo ospita

26 settembre 2021 | 10:30

Aimo e Nadia, insegna di riferimento da oltre 50 anni della cucina gourmet italiana e bistellato nel centro di Milano, propone un vero e proprio approccio culturale al cibo. Gli eredi Alessandro Negrini e Fabio Pisani, soci Euro-Toques, propongono un trionfo di colori nella splendida cornice del Museo delle Gallerie d’Italia, intrecciando arte, cultura e cibo, per un progetto unico ed esclusivo.


Il menu degustazione Voce al ristorante Voce Aimo e Nadia per due persone è il terzo premio della 6ª sessione di "Check-in... gioca e parti" il gioco ideato da Italia a Tavola in collaborazione con Fipe. CLICCA QUI PER GIOCARE


Un menu legato al territorio

Il Ristorante Voce propone un menu gourmet, che rispecchia la filosofia di Aimo e Nadia, con un forte legame con il territorio e dallo stretto rapporto con i tanti produttori della nostra penisola. Una cucina del gusto, fatta di materie prime eccellenti, tecnica, e cura in ogni dettaglio, capace di far vivere un’esperienza gastronomica che coniuga l'eredità della ricca storia gastronomica italiana con un approccio contemporaneo.


Un’esperienza enogastronomica e culturale complementare alla visita alle Gallerie d’Italia a cui Voce dedica un menu ispirato di volta in volta alle mostre in corso, portando all’interno delle Gallerie d’Italia la loro visione della cucina italiana, intrecciandola con la ricca proposta artistica del museo.


Il menu nasce dal forte legame con il territorio italiano e dalla stretta relazione con i tanti produttori di materie prime eccellenti della nostra penisola, per un’esperienza enogastronomica e culturale.

Gioca e Parti


Caffetteria, ristorante, gelateria e giardino

Nel giardino di Alessandro Manzoni ci si ritrova in un luogo fluido in grado di abbracciare l’arte, la cultura e il cibo. Nella Caffetteria è possibile vivere e degustare tutti i momenti della giornata, dalla colazione all’aperitivo, ma sono disponibili anche la gelateria artigianale d’eccellenza di Gusto 17, la Dispensa, in cui scoprire e acquistare prodotti di nicchia del nostro territorio, e il ristorante gourmet, che nella stagione estiva si porta all’esterno, per un pranzo o una cena da vivere nel “Giardino incantato” di Alessandro Manzoni.


Al Desco di Alessandro Manzoni

Si tratta di un luogo magico, inaccessibile e senza tempo, in cui per tutta la stagione estiva è possibile prenotare il proprio tavolo per vivere un’esperienza unica, in uno dei luoghi più belli d’Italia. E per vivere un’esperienza ancor più esclusiva è possibile prenotare un tavolo speciale e vivere un percorso gastronomico alla scoperta delle passioni culinarie del celebre letterato, al “Desco di Alessandro Manzoni”: una cucina del gusto, fatta di materie prime eccellenti, tecnica, e cura in ogni dettaglio, in collaborazione con il Centro Nazionale di Studi Manzoniani.


Nella carta dei vini, inno all’Italia

La carta dei vini riserva ampio spazio alla produzione vitivinicola italiana, con aziende giovani, piccole realtà con una lunga storia alle spalle, produttori riconosciuti internazionalmente con una grande esperienza. Tutte le etichette sono capaci di raccontare e valorizzazione meglio i territori da cui provengono i loro vini.


Cibo, cultura e arte nel centro di Milano

All’interno dei palazzi storici in cui ha sede il Museo delle Gallerie d’Italia, Voce Aimo e Nadia è insomma un trittico in cui si intrecciano cibo, cultura e arte in tre diversi ambienti: la libreria dove trovare testi dedicati all’arte, la caffetteria, sempre aperta al pubblico, un ristorante gourmet e alla moda. Oasi verde nel cuore della città, Voce in Giardino è lo spazio en plein air per la bella stagione, con gli ospiti che hanno l’opportunità di pranzare o cenare all’ombra delle amate magnolie, circondati da sculture contemporanee.


Sono disponibili quattro menu per celebrare i cibi e i luoghi amati da Alessandro Manzoni, per un vero e proprio viaggio alla scoperta di Lombardia, Toscana e Francia, i luoghi vissuti dallo scrittore.

In estate il ristorante Voce si trasferisce nell’affascinante giardino

Avvolto dal profumo del giardino delle erbe e vicino alle magnolie, “Il Desco di Alessandro Manzoni” rappresenta dunque il fulcro di un’esperienza circolare, alla scoperta di sapori, ingredienti e piatti del passato, che Manzoni ha tanto amato, o citato nelle sue grandi opere: un’esperienza unica ed esclusiva in cui storia, arte e cultura gastronomica trovano la loro sintesi perfetta.


Per chi lo desidera, prima del pranzo o della cena, è inoltre possibile arricchire l’esperienza con una visita della Casa di Alessandro Manzoni, grazie ad un tour privato alla scoperta della vita e degli aneddoti del grande scrittore.


Voce Aimo e Nadia si trova a Milano, in piazza della Scala al civico 6.

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali