Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 27 novembre 2022  | aggiornato alle 10:51 | 89797 articoli in archivio

Pata Negra a Paratico, la nuova avventura di Paolo Benigni sul lago

Lo storico cuoco stellato dell'Osteria della Brughiera di Villa D'Almè (Bg) parla con entusiasmo della nuova esperienza che ha iniziato sul lago d'Iseo: il Bistrò (area Pata Negra) e il Fine Dining (il ristorante)

di Renato Andreolassi
 
12 luglio 2022 | 10:40

Pata Negra a Paratico, la nuova avventura di Paolo Benigni sul lago

Lo storico cuoco stellato dell'Osteria della Brughiera di Villa D'Almè (Bg) parla con entusiasmo della nuova esperienza che ha iniziato sul lago d'Iseo: il Bistrò (area Pata Negra) e il Fine Dining (il ristorante)

di Renato Andreolassi
12 luglio 2022 | 10:40
 

«Nemmeno lontanamente penso alla pensione, nonostante i miei 60 anni. Ogni giorno è come se fosse il primo! Scendo nel ristorante e inizio con piacere una nuova esperienza». Paolo Benigni, ex storico cuoco stellato dell'Osteria della Brughiera di Villa D'Almè (Bg), parla con entusiasmo della nuova esperienza che ha iniziato sul lago d'Iseo. Il locale (con ampio parcheggio) si trova a Paratico (Bs), al confine, dove l'Oglio divide le province di Brescia e Bergamo.

Paolo Benigni Pata Negra a Paratico, la nuova avventura di Paolo Benigni sul lago

Paolo Benigni


Cucina semplice con pochi grassi

Unire un superbo prosciutto Pata Negra con una eccellente Paella (per chi ha tempi stretti) con i piatti rinomati - per coloro che amano mangiare con calma e tranquillità - di un ristorante che punta sulla qualità assoluta del pesce rispettando la materia prima. Insomma, una cucina semplice con pochi grassi.


Originale matrimonio italo-spagnolo

Si chiamano rispettivamente Bistrò (area Pata Negra) e Fine Dining (il ristorante). Un originale matrimonio italo-spagnolo con alla guida appunto Benigni e Alessio Grillo, accogliente e signorile patron di casa.


«Una realtà - ha detto lo chef bergamasco, durante la presentazione alla stampa - che nasce quasi per gioco. E così, per una sfida, mi sono messo in gioco, partendo da zero. I primi passi sono stati fatti 2 anni fa, poi da giugno del 2021 siamo diventati pienamente operativi. Abbiamo una brigata di cucina che è già composta da una decina di persone. E siamo alla ricerca di altro personale».


Semplice la filosofia di fine dining - Pata Negra: «Nessun compromesso, prima dobbiamo imparare noi a lavorare, offrendo nuove opportunità e camminando per gradi. Devo riuscire a far percepire al cliente la mia passione».


La prova d’assaggio

Abbiamo assaggiato due piatti su tutti: dei mirabili paccheri con aglianico della Val di Chiana abbinati a una delicata mousse di ricci di mare e poi il piacevole e intrigante tonno rosso del Mediterraneo, sapientemente rispettato e valorizzato. E la clientela, soprattutto stranieri che affollano il lago in questo periodo feriale, ha già dato interessanti riscontri: «Perché - rimarca Benigni - qui tentiamo di dare quello che vorremmo davvero trovare al ristorante».


Pata Negra - Bistrò e Ristorante
via XXIV Maggio 49 - 25030 Paratico (Bs)

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       




Bonduelle