Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 09 agosto 2022 | aggiornato alle 16:47 | 86824 articoli in archivio

"Il futuro è chiocciola" E il Festival 2020 sbarca sul web

Umano, Terra e Digitale uniti nel primo evento virtuale in 3D sull’Economia Elicoidale. Doppio appuntamento su piattaforma online e a Cherasco (Cn) per Helix 2020 dal 25 al 27 settembre.

 
24 luglio 2020 | 16:19

"Il futuro è chiocciola" E il Festival 2020 sbarca sul web

Umano, Terra e Digitale uniti nel primo evento virtuale in 3D sull’Economia Elicoidale. Doppio appuntamento su piattaforma online e a Cherasco (Cn) per Helix 2020 dal 25 al 27 settembre.

24 luglio 2020 | 16:19
 

Umano, Terra e Digitale si uniscono e danno vita ad Helix 2020 (25-27 settembre 2020 a Cherasco, in Piemonte, nel cuore delle Langhe della provincia di Cuneo), la prima grande manifestazione internazionale - virtuale e fisica - dedicata all’economia elicoidale che trova la sua massima esemplificazione nella chiocciola. A partire da questo piccolo mollusco la grande sfida è quella di generare una spirale virtuosa in grado di creare lavoro e benessere. Insomma, “il futuro è chiocciola”.

Helix 2020 sarà anche virtuale - Il futuro è chiocciola Helix 2020 è anche virtuale

Helix 2020 sarà anche virtuale

Nella fase storica attuale c'è infatti l’assoluta urgenza e il preciso dovere di guardare avanti, unendo oggi il meglio di tre fondamentali aspetti: 1) l’essenza e le tradizioni dell’uomo, 2) ciò che la natura ci mette a disposizione, nel suo totale rispetto, 3) le ultime frontiere dell’innovazione tecnologica.

«Forti dell’esperienza di oltre 48 incontri internazionali di elicicoltura e di 14 edizioni del Festival della chiocciola di Cherasco - sottolinea il presidente dell’Istituto Internazionale di Elicicoltura di Cherasco, Simone Sampò - vogliamo mettere sotto i riflettori un nuovo modello di approccio alla vita. Non vogliamo parlare di cosa non fare ma, al contrario, di cosa fare per creare reddito e lavoro, rispettando al 100% l’ambiente in cui viviamo e di cui siamo inscindibilmente parte. Rispettiamo la cosiddetta agricoltura biologica, ma noi puntiamo sull’agricoltura simbiotica: l’allevamento della Chiocciola Metodo Cherasco si fonda infatti sull’intreccio della catena alimentare e dei suoi attori: l’ambiente, la terra, gli animali, l’uomo e il suo lavoro legati in tutte le fasi, dalla produzione sostenibile al prodotto biologico naturale e genuino garantito al consumatore. Il tutto sfruttando il digitale che sarà un’altra grande novità del nuovo format di settembre: in rete sarà possibile visitare padiglioni virtuali ricreati nelle langhe, dialogare con produttori, imprenditori e artigiani. A Cherasco, invece, si potrà come da tradizione toccare con mano tanti altri aspetti dell’elicicoltura 2.0, che da una piccola chiocciola si spiralizza, appunto, in oltre 13 settori economico-produttivi».

Il primo, da non perdere e fruibile da tutto il mondo per andare incontro anche alla difficoltà di spostamento dovute al Corona Virus, sarà sui canali web e social dell’Istituto Internazionale di Elicicoltura di Cherasco. Si sta creando una grande piattaforma con vere e proprie isole o padiglioni virtuali in 3D dove i visitatori potranno entrare dal proprio smartphone, tablet o computer. Si andrà dal “Padiglione Elicicoltura” con circa 20 paesi al mondo rappresentati al “Padiglione delle Eccellenze” della terra e dei consorzi che producono primizie piemontesi dai peperoni al tartufo, dall’aglio alla nocciola fino al prosciutto crudo. Non mancheranno il “Padiglione del Beauty” - considerato che dalla bava di lumaca si ottengono preziosi nutrienti nel campo del benessere e non ultimo farmaceutico, ma che con le chiocciole si effettuano anche trattamenti sulla pelle e sui punti chakra - al “Padiglione del Sociale e della Didattica” fino al “Padiglione dei Partner” con tanti virtuose istituzioni, enti, associazioni e aziende che hanno deciso di sostenere con grande entusiasmo questa nuova avventura. Si potrà anche assistere a conferenze, dibattiti, lezioni e interviste, oppure entrare in video-chat facendo domande e ottenendo qualificare risposte.

Simone Sampò - Il futuro è chiocciola Helix 2020 è anche virtuale
Simone Sampò

All’interno di Palazzo Salmatoris si svolgeranno interviste e talkshow con la conduzione di Tinto (Nicola Prudente) e la partecipazione in primis di Simone Sampò e di Silvio Barbero, vice presidente dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Tra la Torre di Cherasco e l’Arco della Madonna si entrerà poi ancor più nella galassia Helix, tra cui l’Helix Kitchen, ristorante dotato di 150 posti, con una cucina di livello dove i cuochi e le maestranze torneranno finalmente tra i fornelli: le telecamere entreranno, registreranno e trasmetteranno anche in diretta le loro straordinarie performance per showcooking indimenticabili. A seguire spazi allestiti con schermi giganti, webcam, droni, tecnologia e tanta interattività fruibile anche via smartphone per scoprire ogni segreto dell’elicicoltura e del suo virtuoso percorso elicoidale. Che dire, ancora, del Mercato dell’Eccellenza dei Consorzi della terra, con i prodotti di punta del Piemonte esaltati con degustazioni di streetfood gourmet (Piazza Gourmet): quelle ad esempio dell’anguilla in carpione, delle rane alla provenzale, del chioccioburgher, delle chiocciole fritte e delle chiocciole alla borgognona, del prosciutto crudo di Cuneo tagliato al coltello, in una sorta di stuzzicante sfida-provocazione verso le escargot d’Oltralpe, cucinate con burro aromatizzato, porro di Cervere e gratinatura alla nocciola. Tante poi le serate tematiche, con quella finale dedicate alla donna: perché se “il futuro è chiocciola” è altrettanto vero che “il futuro è donna”.
 
Strumenti di ricerca per uno sviluppo digitale dell’Economia Elicoidale” è il titolo del convegno in programma venerdì 31 luglio (ore 10.00) presso l’Auditorium BCC Cherasco, via Bra 15 Roreto di Cherasco, promosso dall’ANE (Associazione Nazionale Elicicoltori). Alla presenza di illustri studiosi e ricercatori, rappresentanti istituzionali e del mondo dell’industria e dell’impresa, durante questa giornata sarà fatto il punto sul programma di Helix 2020 e sulla visione che esso sovraintende: una filiera ampia, diversificata, sostenibile, innovativa e ricca di valore. Una giornata molto im-portante che rappresenta il culmine di numerosi sforzi che hanno visto un’accelerata decisiva nel 2016 con l’arrivo alla presidenza dell’Istituto Internazionale di Elicicoltura di Cherasco di Simone Sampò.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali