ABBONAMENTI
 
Ros Forniture Alberghiere
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 05 dicembre 2020 | aggiornato alle 16:45| 70130 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Molino Quaglia

Premio IaT a Ferro, i Lebano, Maci,
Montersino, Porfidio e Sirabella

Premio IaT a Ferro, i Lebano, Maci, 
Montersino, Porfidio e Sirabella
Premio IaT a Ferro, i Lebano, Maci, Montersino, Porfidio e Sirabella
Primo Piano del 17 febbraio 2020 | 12:25

Si è conclusa la 12ª edizione del sondaggio Personaggio dell'Anno. Oltre 272mila i votanti solo nella terza e ultima tornata. I fratelli Lebano hanno vinto nella categoria Cuochi, Sirabella tra i pizzaioli e Paolo Porfidio nella categoria Sala e Hotel. Bis per Luca Montersino (Pasticceri), Cinzia Ferro (Barman) e Chiara Maci (Opinion Leader).

Sei categorie, sei vincitori (anzi, sette, contando l’accoppiata dei fratelli Lebano tra i cuochi) e una pioggia di voti, a confermare l’attenzione del pubblico sul settore della ristorazione e dell’accoglienza. Dopo due mesi e tre turni di votazioni, la 12ª edizione del sondaggio Personaggio dell’anno - Premio IaT si è conclusa alla mezzanotte di oggi, decretando i suoi verdetti. I fratelli Antonio e Vincenzo Lebano, con 29.737 voti, si sono imposti nella categoria Cuochi; Lorenzo Sirabella (27.215 voti) ha vinto tra i Pizzaioli; Luca Montersino (20.387) ha primeggiato tra i Pasticceri, bissando il successo del 2014; il sommelier Paolo Porfidio (31.107 voti, il più votato in assoluto) si è imposto nella categoria Sala e Hotel; Cinzia Ferro ha vinto tra i Barman (22.324 voti), bissando anche lei il successo di sette anni fa (era il 2013); mentre Chiara Maci, già vincitrice anche lei nel 2013 insieme alla sorella Angela, ha avuto la meglio nella categoria Opinion Leader con 21.785 voti.


(Premio IaT a Ferro, i Lebano, Maci, Montersino, Porfidio e Sirabella)
I vincitori del sondaggio

Questi, dunque, i verdetti di un sondaggio che anche quest’anno è stato avvincente e ricco di colpi di scena fino alle ultime ore di gioco. Basti pensare che sugli oltre 272mila voti arrivati al terzo e ultimo turno, in tre delle sei categorie i vincitori sono usciti da un lungo testa a testa con i secondi (per noi vincitori del gioco, tanto quanto i primi classificati), forti di uno scarto di meno di trecento voti. È il caso, per esempio dei fratelli Lebano del Gallia di Milano (hotel in cui lavora anche Paolo Porfidio, vincitore della categoria Sala e Hotel), che si sono imposti davanti a Rosanna Marziale (29.503 voti) per soli 234 voti; di Luca Montersino, che ha avuto la meglio sul maestro Iginio Massari (20.171 voti) solo per 216 voti, e di Cinzia Ferro, che è riuscita a contenere la rimonta di Erica Rossi (22.039 voti), sopravanzandola di appena 285 voti.

La categoria dei Pizzaioli, con una concentrazione massiccia di voti negli ultimi giorni, è risultata alla fine quella più partecipata (98.646 votanti), davanti a Sala e Hotel (97.935). Lorenzo Sirabella di Dry Milano ha comunque vinto con uno scarto importante davanti a Gabriele Bonci, secondo con 21.795 voti, e Franco Pepe, terzo con 21.383 preferenze. Nella categoria Sala e Hotel abbiamo assistito a un testa a testa tra i primi due classificati: alle spalle di Paolo Porfidio, Vincenzo Donatiello, sommelier di Piazza Duomo (Alba) si è fermato a 30.313 voti. Terzo Alessandro Scorsone, gran maestro di cerimonie a Palazzo Chigi, fermo a 17.874 voti.

Tra gli Opinion Leader la food blogger Chiara Maci è tornata a vincere il nostro sondaggio, precedendo in classifica Gian Marco Centinaio (17.764 voti), che l’anno scorso - da ministro delle Politiche agricole e del Turismo - aveva ricevuto il riconoscimento come Ambasciatore del turismo enogastronomico. Sul terzo gradino del podio è salita anche Roberta Garibaldi (17.756 voti), docente universitaria ed esperta di turismo enogastronomico.

Il successo di quest’anno del nostro sondaggio certifica, come dicevamo, la grande attenzione del pubblico sui temi della ristorazione e dell’accoglienza, che è poi da sempre l’obiettivo primario di questa iniziativa, giunta alla 12ª edizione. C’è da registrare il grande afflusso di voti, soprattutto negli ultimi giorni e nelle ultime ore di gara, che ha fatto scattare più volte il sistema di controllo, ritardando così la convalida di alcuni voti: una sospensione temporanea nell’attribuzione dei voti, di cui ci scusiamo, che però ha garantito il corretto funzionamento del gioco e che in qualche momento ha bloccato il voto per tutti, così come già successo anche in altri momenti durante il sondaggio.

Hashtag: #premioiat

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


premioitaliaatavola premioiat sondaggio cuochi pizzaioli sala e hotel barman sommelier opinion leader Antonio Lebano Vincenzo Lebano Lorenzo Sirabella Luca Montersino Paolo Porfidio chiara maci cinzia ferro

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®