Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 25 febbraio 2024  | aggiornato alle 16:48 | 103385 articoli pubblicati

Sisma, la Fic omaggia la solidarietà Il Collegium Cocorum a oltre 250 cuochi

Le istituzioni presenti, il presidente Rocco Pozzulo e Alessandro Circiello aprono l'evento durante il quale 250 cuochi Fic sono stati premiati per il loro impegno nei confronti dell'Italia centrale colpita dal sisma

 
27 settembre 2017 | 17:44

Sisma, la Fic omaggia la solidarietà Il Collegium Cocorum a oltre 250 cuochi

Le istituzioni presenti, il presidente Rocco Pozzulo e Alessandro Circiello aprono l'evento durante il quale 250 cuochi Fic sono stati premiati per il loro impegno nei confronti dell'Italia centrale colpita dal sisma

27 settembre 2017 | 17:44
 

Una celebrazione della solidarietà, della disponibilità, dell'impegno che la Cucina italiana ha dimostrato nei confronti di chi più ha avuto bisogno. Si parla dell'intervento della Fic - Federazione italiana cuochi durante tutto il periodo che ha visto in difficoltà il Centro Italia causa terremoto. Oltre 250 soci della Fic provenienti da ogni regione d'Italia, hanno popolato lunedì 26 settembre l'Aula dei gruppi parlamentari di Montecitorio, per ricevere le insegne del Collegium Cocorum. Un'occasione di grande rilievo per i cuochi Fic, alla presenza di istitutizioni e giornalisti, patrocinata dalla Camera dei Deputati.

(Sisma, la Fic omaggia la solidarieta Il Collegium Cocorum a oltre 250 cuochi)

Il presidente Rocco Pozzulo si è complimentato con tutti i presenti, menzionando l'impegno solidale che ha visto coinvolti 326 tra cuochi e lady chef durante il sisma che ha devastato il centro Italia, professionisti che per ben 262 giorni consecutivi hanno organizzato le cucine in sette campi e garantito l'erogazione di pasti a chiunque ne avesse necessità. Un sistema impeccabile, merito sicuramente della volontà di tutti e del coordinamento del dipartimento emergenze, diretto da Roberto Rosati.

Hanno aperto la cerimonia il sottosegretario di stato del Mibact Dorina Bianchi, il vicepresidente della Commisione vigilanza Rai Giorgio Lainati, il già citato presidente Fic Pozzulo e il presidente Cuochi Lazio Alessandro Circiello.

Nella stessa circostanza, alcuni ospiti d'eccezione hanno ricevuto l'albo d'onore della Fic: si tratta di Roberto Giacobbo (conduttore di Voyager), Bruno Vespa, Giovanni Lo Storo (direttore generale della Luiss), Ludovico Di Meo (vice direttore Rai 1), Giuseppe Ruocco (direttore generale Sicurezza alimentare del ministero della Salute), Vincenzo De Luca (direttore generale Promozione del sistema Paese del ministero degli Esteri), Ida Colucci (direttore del Tg2) e Gioacchino Bonsignore (responsabile del Tg5 Gusto).

Per informazioni: www.fic.it

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


ROS
Agugiaro e Figna Le 5 Stagioni
Italmill
Union Camere

ROS
Agugiaro e Figna Le 5 Stagioni
Italmill

Union Camere
Siad
Molino Grassi