Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 26 febbraio 2024  | aggiornato alle 18:59 | 103418 articoli pubblicati

Campionati di cucina Da Rimini i primi verdetti

 
18 febbraio 2019 | 16:35

Campionati di cucina Da Rimini i primi verdetti

18 febbraio 2019 | 16:35
 

La prima giornata di gare dei Campionati della Cucina italiana, ha decretato i primi verdetti: l’Italia, con Andrea Del Villano, ha vinto nella sezione Global Chef Junior, conquistando così il posto nella finale mondiale.

L’appuntamento è per il 2020 in Russia. Il Trofeo per Miglior Allievo Istituti Alberghieri – Trofeo Metro Cash & Carry, è andato invece a Matteo Delvai dal Trentino Alto Adige del Cfp Enaip di Tione (Tn).

(Primi verdetti ai Campionati di cucina 1.500 cuochi in gara fino a domani)

La Slovenia (danti a Francia e Albania) si è invece aggiudicata per il secondo anno il Gran Premio della Cucina Mediterranea, che prevede la realizzazione di menù da competizione per 60 persone con obbligo di utilizzo di ingredienti legati alla dieta mediterranea come la pasta e il pomodoro.

(Primi verdetti ai Campionati di cucina 1.500 cuochi in gara fino a domani)

La competizione, organizzata dalla Federazione Italiana Cuochi (Fic) è in corso di svolgimento a Rimini, all'interno del Food&Beer Attraction. Oltre 1.500 cuochi provenienti dall'Italia e dall'estero, si alterneranno fino a domani per le gare - singoli e squadre - per cucina fredda, calda, pasticceria da ristorazione e cucina artistica, con 4 cucine allestite per le competizioni a squadre, 6 laboratori per le gare dei singoli, 45 giudici oltre a giornalisti e blogger per decretare i migliori cuochi italiani di categoria, ed oltre 60 show cooking pensati per la valorizzazione dei prodotti italiani, per educare i cuochi ad adottare un metodo di lavoro quotidiano basato sulla qualità dei prodotti, sulla tecnica, sul rispetto del territorio, l'attenzione al cibo e allo spreco alimentare.

(Primi verdetti ai Campionati di cucina 1.500 cuochi in gara fino a domani)

Super ospite della giornata inaugurale, è stato Moreno Cedroni (Madonnina del Pescatore, Senigallia) presente per incoronare gli iscritti al Contest Ragazzi Speciali. «Sono emozionato - ha detto - e faccio i miei più sinceri complimenti a tutta la Federazione Italiana Cuochi perché, soprattutto in questo momento storico, abbiamo bisogno di sentire storie di integrazione e amore come queste, e ancor di più faccio un grande applauso a tutti i Ragazzi Speciali e ai loro compagni di scuola che oggi hanno deciso di partecipare a questa gara. Vivere in maniera sana una competizione significa prepararsi alla vita che quotidianamente ci sfida e ci mette alla prova. Tutti loro devono essere orgogliosi di quanto fatto, perché è solo cercando di vincere i propri limiti e le proprie paure che si può affrontare il presente e il futuro».

Per informazioni: www.fic.it

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Giordana Talamona
ROS
Prugne della California
Tipicità

Giordana Talamona
ROS
Prugne della California

Tipicità
Siad
Union Camere