Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 26 maggio 2024  | aggiornato alle 07:36 | 105409 articoli pubblicati

Roero
Salomon FoodWorld
Salomon FoodWorld

Nella manovra non c'è spazio per le mense: “Dimenticati dal Governo”

Nonostante la crisi di un comparto che conta 1.500 aziende e 11mila addetti, nella legge di Bilancio non si fa menziona alla ristorazione collettiva. “Costretti a decisioni drastiche”, dice l'associazione di settore

 
23 dicembre 2022 | 14:49

Nella manovra non c'è spazio per le mense: “Dimenticati dal Governo”

Nonostante la crisi di un comparto che conta 1.500 aziende e 11mila addetti, nella legge di Bilancio non si fa menziona alla ristorazione collettiva. “Costretti a decisioni drastiche”, dice l'associazione di settore

23 dicembre 2022 | 14:49
 

Il comparto vale da solo 6,5 miliardi ed è composto da 1.500 aziende e 110mila addetti. Numeri importanti, che non bastano però a essere presi in considerazione dal Governo. Stiamo parlando della ristorazione collettiva che, nonostante la crisi profonda che si trova ad affrontare, non ha trovato spazio all'interno della manovra del Governo Meloni. Nel testo della legge di Bilancio in corso di approvazione non si fa, infatti, menzione delle mense e non vengono quindi previsti interventi a sostegno. Una situazione che ha scatenato le rimostranze dell'Anir, l'Associazione nazionale delle imprese della ristorazione

Ristorazione collettiva assente nel testo della legge di Bilancio  Nella manovra non c'è la ristorazione collettiva: “Dimenticati dal Governo”

Ristorazione collettiva assente nel testo della legge di Bilancio

Ristorazione collettiva: «Il Governo ci ha dimenticati»

«Voglio ringraziare tutti gli interlocutori - ha sottolineato il presidente di Anir Lorenzo Mattioli - che nelle scorse settimane hanno mostrato il loro interesse nei confronti del nostro settore. Abbiamo avuto modo di interloquire con parlamentari e sottosegretari a vario titolo, raccogliendo con grande piacere la loro disponibilità. Apprendiamo con grande dispiacere che il nostro settore è stato derubricato, che non c’è la volontà di trovare una copertura nella Finanziaria, nemmeno parziale, per il nostro settore. La complessità e la gravità della situazione che sta travolgendo il nostro settore non vengono comprese fino in fondo, evidentemente ci sono situazioni di crisi che vengono tenute in grande considerazione, con interventi milionari, e settori che invece non meritano la minima attenzione. Ne prendiamo atto ma è chiaro che questo ci costringerà a prendere decisioni drastiche». 

Lorenzo Mattioli  Nella manovra non c'è la ristorazione collettiva: “Dimenticati dal Governo”

Lorenzo Mattioli

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Siggi
Consorzio Barbera Asti
Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena
Fonte Margherita

Siggi
Consorzio Barbera Asti
Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena

Fonte Margherita
Electrolux