Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 23 aprile 2024  | aggiornato alle 15:54 | 104766 articoli pubblicati

Lo chef Marco Stagi lascia il Bolle Restaurant di Lallio

A fine anno lo chef conclude la sua esperienza nel locale, una stella Michelin, della famiglia Agnelli, conosciuta in tutto il mondo per la produzione di pentole. Al suo posto una giovane coppia di chef, ancora top secret

di Giorgio Lazzari
 
30 dicembre 2023 | 18:48

Lo chef Marco Stagi lascia il Bolle Restaurant di Lallio

A fine anno lo chef conclude la sua esperienza nel locale, una stella Michelin, della famiglia Agnelli, conosciuta in tutto il mondo per la produzione di pentole. Al suo posto una giovane coppia di chef, ancora top secret

di Giorgio Lazzari
30 dicembre 2023 | 18:48
 

Cambio della guardia nella cucina stellata del Bolle Restaurant di Lallio, in provincia di Bergamo. A fine anno lo chef Marco Stagi conclude la sua esperienza nel locale della famiglia Agnelli, conosciuta in tutto il mondo per la produzione di pentole e attrezzature professionali utilizzate in cucina. L’addio, per certi versi improvviso, lascia aperta una finestra di circa quattro mesi, nei quali sarà operativa la brigata formata da Stagi. Entro marzo è invece previsto l’arrivo di una giovane coppia di chef (i cui nomi sono tenuti ancora top secret) che daranno una nuova impronta al Bolle.

Lo chef Marco Stagi lascia il Bolle Restaurant di Lallio

Lo chef Marco Stagi. Foto: lidovannucchi photography

Bolle Restaurant di Lallio, la stella Michelin confermata nel 2024

Il ristorante, aperto prima della pandemia, si è unito a Marco Stagi da settembre 2020. Tempo due anni e il locale ha conquistato la stella Michelin, confermata nelle scorse settimane anche per il 2024.

Bolle Restaurant saluta lo chef Marco Stagi

«Il 31 dicembre 2023 si conclude la collaborazione con lo chef Marco Stagi, che ringraziamo per il supporto offerto durante il suo periodo di collaborazione e al quale auguriamo un nuovo ed entusiasmante percorso fuori dal progetto di Bolle Restaurant - è il testo del comunicato inviato dalla proprietà -  Il nostro sous chef prende in mano il coordinamento della brigata di cucina unita nel rinnovato entusiasmo, dal costante e garantito processo di valorizzazione del Ristorante Bolle grazie all’investimento della famiglia Agnelli e dei suoi partner. Ad affiancare il sous chef a partire da fine marzo 2024 la proprietà ha già individuato due giovani e brillanti chef con significative esperienze di ristorazionefine dining” in ambito nazionale ed internazionale, che andranno ad integrarsi con l’attuale brigata di cucina per migliorare ed elevare ulteriormente il livello di proposta che Bolle Restaurant vuole offrire al suo affezionato pubblico».

Lo chef Marco Stagi lascia il Bolle Restaurant di Lallio

La sala di Bolle a Lallio. Foto: Benedetta Bassanelli

Chi è lo chef Marco Stagi

Marco Stagi, classe 1990 e bergamasco doc, ha ereditato dalla nonna la passione per la cucina. Dopo il diploma nel 2008 alla scuola alberghiera di San Pellegrino Terme, ha maturato esperienze lavorative all’Osteria della Brughiera di Villa d’Almè (Bg) con Paolo Benigni, alla Piola e al ristorante Piazza Duomo di Alba (Cn) con Enrico Crippa, per poi dirigersi verso esperienze all’estero. Da segnalare la permanenza al ristorante tristellato belga Hof van Cleve con lo chef Peter Goossens. Tornato in Italia, ha lavorato come sous-chef a Casa Perbellini a Verona, per poi rientrare a Bergamo per guidare da settembre 2020 il Bolle Restaurant, dove è rimasto per più di tre anni dando un contributo decisivo alla conquista della stella Michelin nell’autunno del 2022.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Fonte Margherita
Giordana Talamona
Di Marco
Prugne della California
Union Camere

Fonte Margherita
Giordana Talamona
Di Marco

Prugne della California
Cattel
Festival Brodetto 2024