Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 24 febbraio 2024  | aggiornato alle 12:01 | 103376 articoli pubblicati

Constance Festival Culinaire 2023, per l’Italia a Mauritius c’è Riccardo Gaspari

Dall’11 e fino al 19 marzo chef stellati e pasticceri da tutto il mondo si sfidano in quattro gare. Riccardo Gaspari del ristorante stellato SanBrite è in gara nel Deutz Trophy e Bernard Loiseau Trophy

 
18 marzo 2023 | 11:07

Constance Festival Culinaire 2023, per l’Italia a Mauritius c’è Riccardo Gaspari

Dall’11 e fino al 19 marzo chef stellati e pasticceri da tutto il mondo si sfidano in quattro gare. Riccardo Gaspari del ristorante stellato SanBrite è in gara nel Deutz Trophy e Bernard Loiseau Trophy

18 marzo 2023 | 11:07
 

Alle Mauritius? Sì, ma per i piaceri della gola! Fino al 19 marzo, il Constance Festival Culinaire, l'appuntamento gastronomico più celebre dell'Oceano Indiano, attira epicurei da tutto il mondo per una 16ª edizione tutta da gustare. Durante questa settimana del festival, ospitato al Constance Belle Mare Plage, chef stellati Michelin e pasticceri di fama internazionale condividono la passione per il proprio lavoro e le proprie esperienze con gli chef e gli ospiti di Constance Hotels & Resorts, in un’atmosfera di gioia e divertimento. La manifestazione, infatti, promuove uno spirito di condivisione e amicizia, dando vita a un vero momento di convivialità tra professionisti e appassionati, uniti dall’amore per la buona cucina e la squisita pasticceria.

Constance Festival Culinaire, l'appuntamento gastronomico più celebre dell'Oceano Indiano Constance Festival Culinaire 2023 per l’Italia a Mauritius c’è Riccardo Gaspari

Constance Festival Culinaire, l'appuntamento gastronomico più celebre dell‘Oceano Indiano

Le competizioni

Come gli anni scorsi, il programma include un'entusiasmante serie di competizioni, per un totale di quattro gare. Bernard Loiseau e Pierre Hermé, grandi nomi della gastronomia e pasticceria francese, sono ancora una volta legati all’evento con due premi dedicati. Non sono mancate anche otto cene speciali e tre masterclass al Constance Belle Mare Plage e al Constance Prince Maurice.


Le competizioni:

  • Deutz Trophy
  • Bernard Loiseau Trophy
  • Pierre Hermé Trophy
  • Art of the table Trophy


Deutz Trophy e Bernard Loiseau Trophy

Sei "Constance Chef" provenienti dai resort di Mauritius, Maldive e Seychelles cucinano con sei chef con 1 Stella Michelin, giunti da tutta Europa per partecipare all'evento. Tra questi spicca l’italiano Riccardo Gaspari del ristorante stellato SanBrite a Cortina d'Ampezzo (Bl). Classe 1985, dopo un'importante esperienza in Osteria Francescana assieme a Massimo Bottura, chef Riccardo Gaspari nel 2017 apre il SanBrite. Umile e perfezionista, sceglie di alleggerire le ricette ampezzane mantenendone sapori e identità, per raccontare la tradizione secondo la sua visione. La sua cucina è rigenerativa, autentica e sostenibile. Pone assoluta attenzione alle materie prime, attraverso ricerca e amore. Esalta le eccellenze della sua terra di montagna con innovazione e sperimentazione, dando vita a creazioni armoniche e sorprendenti.
Le coppie formate da uno chef locale e uno chef stellato stando dando vita a capolavori culinari, vivendo una settimana di apprendimento e collaborazione per giungere alla serata conclusiva, quando verranno decretati i vincitori. Abilità, savoir-faire e passione sono al servizio di un’alta cucina volta a valorizzare le tradizioni culinarie di Mauritius e i suoi ingredienti.

Riccardo Gaspari. Foto: Giuseppe Ghedina Constance Festival Culinaire 2023 per l’Italia a Mauritius c’è Riccardo Gaspari

Riccardo Gaspari. Foto: Giuseppe Ghedina


Gli chef 1 stella Michelin ospiti sono:

  • Alain Bianchin, Maison Alain Bianchin (Belgio)
  • Christopher Haatuft, Lysverket restaurant, Bergen (Norvegia)
  • Mark Kempson, Kitchen W8, Londra, (Regno Unito)
  • Riccardo Gaspari, Restaurant SanBrite, Cortina d'Ampezzo (Italia)
  •  Romuald Fassenet, Château Mont Joly, Jura (Francia)
  • Thomas Wohlfeld, Handwerk restaurant, Hannover (Germania)


La giuria di entrambi i trofei è composta, tra gli altri, da Bérangère Loiseau (Vicepresidente di Bernard Loiseau), Patrick Bertron (Chef del 2 stelle Michelin Relais Bernard Loiseau), Orjan Johanessen (vincitrice del Bocuse D'Or nel 2015), Laurent Petit (chef del Clos des Sens a 3 Stelle Michelin in Francia) e lo chef Sascha Kemmerer (vincitore del Constance Culinary Festival nel 2019 e nell’edizione delle stelle del 2022).


Constance Pastry Competition: Pierre Hermé Trophy

Nel corso degli anni, questo trofeo di pasticceria è diventato importante quanto la principale competizione culinaria e i dolci presentati sono stati sempre più creativi e innovativi. Constance Hotels and Resorts collabora ancora una volta con Valrhona, celebre brand francese di cioccolato premium. I partecipanti, così, stanno utilizzando il cacao più pregiato al mondo per le loro gustose creazioni, come il nuovo ed esclusivo Constance Dark Chocolate 68%, un cioccolato fondente unico e inimitabile, che assicura un'esperienza sensoriale e gustativa irripetibile. Il cioccolato personalizzato è composto per il 68% di cacao, che rivela intense note fruttate e sapori speziati che risvegliano le papille gustative di chi lo assapora. Questo cioccolato riflette i principi True By Nature di Constance Hotels & Resorts poiché si sposa con la sua filosofia culinaria esotica, i suoi valori e il suo impegno sostenibile. Il concorso è presieduto da Pierre Hermé, uno dei grandi maestri della sofisticata pasticceria francese e Miglior Pasticcere del mondo nel 2016.


Come concorrenti per l'edizione 2023 sono stati selezionati sei grandi maestri dell'alta pasticceria francese per lavorare in collaborazione con altrettanti pasticceri di sei proprietà di Constance, per creare dolci e appetitose innovazioni: Jéremy Aspa (Pâtissier trainer all’Ecole Valrhona), Jérôme de Oliveira (Maison Jerome de Oliveira), Mathieu Kamm (Pâtisserie Kamm), Pascal Lac (Pâtisseries Lac), Sébastien Bouillet (Chocolatier Bouillet) e Cédric Pernot (Au Fidèle Berger).

Jean Jacques Vallet, ceo di Constance Hotels, Resorts & Golf, commenta così questa speciale settimana culinaria: «Nel corso degli anni, il Constance Festival Culinaire è diventato un punto di riferimento per l’alta cucina nell'Oceano Indiano e il livello continua a eccellere ogni anno. Nell'edizione 2023 si stanno susseguendo sorprese e occasioni di condivisione ancora più entusiasmanti. Sono sicuro che ognuno dei candidati stia dando il meglio di sé per rendere questa manifestazione davvero memorabile».

 


Tempo di indossare il grembiule anche per gli appassionati di cucina in tutto il mondo, giudici d’eccezione in questa sedicesima edizione. Tutti sono invitati a prendere parte alle decisioni votando su questo sito i capolavori in gara nei quattro concorsi principali. La condivisione, il know-how, la creatività e il rispetto per i prodotti del territorio sono gli ingredienti principali per il successo del Constance Festival Culinaire, dove epicurei ed enoappassionati stanno vivendo un viaggio tra i sapori esotici dell’Oceano Indiano grazie a un programma ricco di emozioni!

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Notte Rossa
Roner
Bonduelle
Delyce

Notte Rossa
Roner
Bonduelle

Delyce
Siggi
Giordana Talamona