Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 26 febbraio 2024  | aggiornato alle 11:49 | 103395 articoli pubblicati

Una cliente critica il menu e chef Gareth Ward la caccia dal ristorante

La vicenda è avvenuta all'Ynyshir, locale gestito dal celebre chef Gareth Ward e insignito di due stelle Michelin. La cliente ha avuto da ridire prima sul costo del menu e poi sull'esperienza offerta dal locale

 
18 luglio 2023 | 12:26

Una cliente critica il menu e chef Gareth Ward la caccia dal ristorante

La vicenda è avvenuta all'Ynyshir, locale gestito dal celebre chef Gareth Ward e insignito di due stelle Michelin. La cliente ha avuto da ridire prima sul costo del menu e poi sull'esperienza offerta dal locale

18 luglio 2023 | 12:26
 

L'Ynyshir, ristorante gestito dal celebre chef Gareth Ward a Eglwys Fach in Galles e insignito di due stelle Michelin, si trova al centro di una controversia dopo un acceso "scontro" tra lo stesso cuoco e una cliente insoddisfatta. Donna Southby, accompagnata dal marito Mark e da amici, ha deciso di concedersi un'esperienza culinaria nel rinomato locale, ma le cose hanno preso una piega inaspettata fin dall'inizio. Nonostante fosse chiaramente specificato sul sito del ristorante che "non soddisfano alcuna esigenza dietetica e non sostituiscono gli ingredienti di nessun piatto", la signora Southby sembrava non essere preparata al menu degustazione di 30 portate al prezzo di 375 sterline (circa 440 euro).

Una cliente critica il menu e chef Gareth Ward la caccia dal ristorante

Lo chef Gareth Ward (credits: Banquist)

Le lamentele iniziali riguardavano persino le pinze con rifiniture di osso utilizzate come posate, definite dalla cliente come "schifezze". Ma la situazione ha raggiunto il culmine quando il ristorante si è riempito di fumo di betulla, parte di una delle esperienze sensoriali proposte dallo chef. Infuriata, la signora Southby è uscita dal locale per evitare il fastidio del fumo. Ciò ha scatenato un confronto verbale tra lo chef Ward e la cliente, con quest'ultima che afferma di essere stata invitata a non rientrare nel ristorante da Ward stesso. Secondo la signora Southby, lo chef ha paragonato il suo comportamento a quello di un bambino di tre anni, suscitando ulteriore irritazione.

• Iscriviti alla newsletter su WhatsApp

Le minacce dello chef Gareth Ward e le scuse degli amici della signora

«Ha detto che il modo in cui ho espresso le mie lamentele gli ricordava l'atteggiamento del suo bambino di tre anni - è la versione della Southby. Era uno show interattivo e io effettivamente non ho interagito. Mi sono scusata per aver chiamato le pinze forgiate a mano 'schifezze', ma lo chef ha gridato che, se mio marito avesse avuto qualche problema con lui, lo avrebbe aspettato nel parcheggio entro 10 minuti», ha dichiarato la cliente. Dalla sua parte, lo chef Ward si è rifiutato di rispondere alle accuse di aggressione verbale e minacce, sottolineando di essere una persona appassionata e gentile. Il ristorante ha inoltre ricevuto una mail da parte degli altri ospiti al tavolo dei Southby, clienti abituali dell'Ynyshir, che si sono dichiarati "entusiasti" del cibo e della cena e si sono scusati "per il comportamento irrispettoso" dei loro amici.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       



Horeca Expoforum
Ristorexpo

Agugiaro e Figna Le 5 Stagioni
ROS
Union Camere