Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 15 giugno 2024  | aggiornato alle 10:10 | 105884 articoli pubblicati

Elle & Vire
Siad
Elle & Vire

Daniele Barra è il campione italiano di hamburger gourmet

Barra, del pub Excalibur di Revello, ha conquistato pubblico e giuria con Mistery, hamburger di Scottona, pane multiseed con sour cream Develey, salsa Tabasco e alcuni ingredienti scelti tra quelli messi a disposizione

 
20 febbraio 2024 | 12:12

Daniele Barra è il campione italiano di hamburger gourmet

Barra, del pub Excalibur di Revello, ha conquistato pubblico e giuria con Mistery, hamburger di Scottona, pane multiseed con sour cream Develey, salsa Tabasco e alcuni ingredienti scelti tra quelli messi a disposizione

20 febbraio 2024 | 12:12
 

Il re italiano dell'hamburger gourmet è Daniele Barra del pub Excalibur di Revello, in provincia di Cuneo. Barra è, infatti, il vincitore della Burger Battle Italia. Dalla Puglia al Piemonte, dunque: lo scettro del re dell'hamburger gourmet  lo scorso anno era stato assegnato a Rocco Camasta dell'hamburgeria e steakhouse “The Butcher” di Modugno. Si tratta di un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi il 19 febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini tra l'entusiasmo di un pubblico ammirato e la trepidazione dei 6 concorrenti finalisti: Claudia Vanossi del bar Isola di Valbrona (vincitrice della tappa di Varedo), Cosmo Fiocca del Fame da Lupi Restaurant & Pub di Tropea (vincitore della tappa di Reggio Calabria), Daniele Barra del Bar Excalibur di Revello (vincitore della tappa di Cuneo), Gianandrea Squadrilli del Golocious di Napoli (vincitore della tappa partenopea), Michael Marchetto della Tana del Luppolo Srl di Lendinara (vincitore della tappa di Venezia) e Matteo Ricci del Bettini 21 di Pescara (vincitore della tappa abruzzese).

Daniele Barra è il campione italiano di hamburger gourmet

Daniele Barra, il nuovo Burger Battle Ambassador

Com'è l'hamburger vincitore della Burger Battle Italia

Un contest che ha l'obiettivo di far conoscere anche il lato più ricercato di un piatto che viene solitamente considerato semplice street food ma che, se realizzato con la dovuta dose di maestria e creatività, nulla ha da invidiare ai più sofisticati piatti slow food. E quest'anno, tra le migliori espressioni nazionali di hamburger gourmet, si è distinto per fantasia e abilità Daniele Barra, il nuovo Burger Battle Ambassador, che ha conquistato pubblico e giuria con Mistery, il piatto vincente, formato da un hamburger di Scottona Carne al Fuoco Aia avvolto da un soffice pane multiseed Lantmannen Pastridor e arricchito con sour cream Develey, salsa Tabasco e alcuni ingredienti scelti tra quelli messi a disposizione - Gorgonzola, alici del Cantabrico, zucca cotta e funghi porcini - nonché un originale ingrediente personale: la saporita Toma Gineprina del caseifico Ferrero di Scalenghe, marinata al Taurus, il primo Black gin italiano. Il tutto, abbinato a sfiziose patatine Steak House di Farm Frites.

Daniele Barra è il campione italiano di hamburger gourmet

Mistery, il panino di Daniele Barra, il nuovo Burger Battle Ambassador

La giuria della Burger Battle

Un connubio di sapori, colori, consistenze, ingredienti e profumi che, assieme al carisma dello chef e alla stuzzicante presentazione, ha sedotto e conquistato l'autorevole giuria composta da Nicola Michieletto (chef e docente nei corsi di Alta Formazione Cuoco e Alta Formazione Pastaio gastronomo), Amelia Gioiosano (food specialist del settore bakery, specializzata in ricerca, sviluppo e innovazione tecnologica), Francesco Dalle Crode (Fondatore e ceo di King Pub) e Giuseppe Arancio (da 25 anni nel mondo degli eventi, da 15 nello street food nonché Fondatore della società Vitamina C). Fortemente coinvolti ed entusiasti anche gli opinionisti presenti, tra i quali Giuseppe Imperatore (alias Peppefoodie, manager e food influencer), Giuseppe Arditi (fondatore di Ristopiù Lombardia e dell'Associazione Consortile Ursa Major), Giulia Brandi, ex concorrente di MasterChef e ora cuoca e appassionata di street food e, non ultimo, Rocco Camasta, vincitore di Burger Battle 2023 e titolare dell'hamburgeria di Modugno (BA) The Butcher.

Durante la prima fase della gara i concorrenti si sono sfidati all'ultimo morso presentando alla giuria il panino vincitore della rispettiva tappa. Ciò ha permesso ai giurati di selezionare due finalisti che si sono confrontati nella realizzazione di un panino inventato al momento scegliendo pane, hamburger salsa e patatine tra quelli resi disponibili dagli organizzatori, oltre a un prodotto di loro scelta e almeno tre ingredienti tra paté di vitello, Gorgonzola, alici del Cantabrico, baccalà mantecato, zucca cotta, carote viola e porcini.

Alla Burger Battle un burger di 30 kg

Una giornata di profumi, sapori, emozioni, divertimento e sorprese, come il mega burger da oltre 30 kg realizzato in uno dei più avvincenti showcooking di sempre. Il tutto, condito con la simpatia del presentatore: l'influencer Pedro Luca Matos Maceli alias il barista incazzato, che con la sua passione, energia e competenza ha saputo rendere questa giornata ancora più memorabile e contribuito a far conquistare all'hamburger il meritato posto sul podio dei piatti gourmet.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Debic
Col Vetoraz
Prugne della California
Molino Dallagiovanna
Siad

Debic
Col Vetoraz
Prugne della California

Molino Dallagiovanna
Valverde
Consorzio Barbera Asti