Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 27 maggio 2024  | aggiornato alle 00:07 | 105409 articoli pubblicati

Roero
Salomon FoodWorld
Roero

Girotonno 2024, il “festival” del tonno rosso: ecco come possono partecipare i cuochi

Aperte le selezioni degli chef italiani per il Girotonno, l'evento culinario dedicato al tonno rosso del Mediterraneo che si svolgerà a Carloforte, sull'isola di San Pietro, in Sardegna, dal 30 maggio al 2 giugno

 
21 febbraio 2024 | 18:54

Girotonno 2024, il “festival” del tonno rosso: ecco come possono partecipare i cuochi

Aperte le selezioni degli chef italiani per il Girotonno, l'evento culinario dedicato al tonno rosso del Mediterraneo che si svolgerà a Carloforte, sull'isola di San Pietro, in Sardegna, dal 30 maggio al 2 giugno

21 febbraio 2024 | 18:54
 

Sono ufficialmente aperte le selezioni degli chef italiani per la partecipazione al Girotonno, la kermesse gastronomica che celebra il tonno rosso del Mediterraneo in programma dal 30 maggio al 2 giugno prossimi a Carloforte, sull'isola di San Pietro, in Sardegna. Quest'anno sarà, infatti, un contest online a scegliere la squadra degli chef nazionali che si confronterà in gara, con gli altri Paesi, alla nuova edizione del Tuna Competition, la gara internazionale tra chef evento clou della manifestazione. Il Girotonno celebra quest'anno la sua ventesima edizione e introduce questa prima novità. Saranno quindi scelti attraverso un contest nazionale gli chef che gareggeranno in occasione della prossima edizione dell'evento.

Girotonno 2024, il “festival” del tonno rosso: ecco come possono partecipare i cuochi

Aperte le selezioni degli chef italiani per la partecipazione a Girotonno 2024

Girotonno 2024: come partecipare al contest online

Per partecipare alle selezioni bisogna essere uno chef professionista, inventare una ricetta a base di tonno rosso, scattare una foto e caricarla sul sito girotonno.it, dove è anche possibile consultare il regolamento. Le ricette in concorso per lo “chef scouting” saranno sottoposte al voto di due giurie e ognuna stilerà la sua classifica: una giuria popolare (i navigatori del web che voteranno sul sito del Girotonno) e una tecnica, composta da giornalisti ed esperti di cucina e presieduta da Roberto Giacobbo, giornalista, divulgatore e conduttore di Freedom.

Girotonno 2024, il “festival” del tonno rosso: ecco come possono partecipare i cuochi

Roberto Giacobbo, presidente della giuria tecnica

I due chef vincitori entreranno a far parte della squadra italiana partecipante al Tuna Competition 2024. Avranno la possibilità di rappresentare i colori nazionali in gara al Girotonno e di confrontarsi in cucina con chef provenienti da tutto il mondo, vivendo da protagonisti una gara-spettacolo gustosa, appassionata e coinvolgente. La giuria tecnica valuterà tutte le candidature pervenute, a prescindere dal numero di voti ricevuti online. Il suo giudizio si baserà su 5 fattori: valorizzazione del prodotto, tecnica, bellezza e coreografia, struttura narrativa/storytelling e curriculum. Il Comune di Carloforte coprirà le spese di viaggio e alloggio per la partecipazione al Girotonno da parte dei due chef vincitoriC'è tempo per partecipare fino al 21 aprileA questo link tutte le informazioni per inviare la propria candidatura e votare le ricette in gara.

Girotonno 2024, tutto quello che c'è da sapere

Festeggia vent'anni il Girotonno, la rassegna dedicata alla valorizzazione del tonno rosso di qualità che da secoli si pesca nelle tonnare dell'isola di San Pietro. Quattro giorni tra cultura, arti, enogastronomia, musica e spettacolo per celebrare l'antica tradizione e la cultura millenaria del tonno in un angolo di paradiso nel Sulcis Iglesiente, a Carloforte, in Sardegna. L'antica e caratteristica cittadina tabarchina, rotta privilegiata del tonno, il “corridore dei mari”, sarà quindi nuovamente il palcoscenico per un prezioso momento di confronto e scambio culturale tra le regioni mediterranee che ancora mantengono viva la cultura di tonni e tonnare.

Momento centrale dell'evento sarà il Tuna Competition, la gara gastronomica internazionale che vedrà a confronto chef provenienti da tutto il mondo. E ancora, i cooking show dedicati alla presentazione di ricette d'autore a base di tonno preparate da grandi chef italiani e internazionali e l'expo village, il villaggio espositivo che offre ai visitatori la possibilità di fare shopping, ogni giorno fino a mezzanotte, tra le specialità agroalimentari locali e i prodotti dell'artigianato sardo. Il Tuna village è il villaggio gastronomico della manifestazione dove il tonno è il protagonista: sulla banchina Mamma Mahon ogni giorno degustazioni di tante specialità a base del grande corridore dei mari. Ogni sera, spazio all'intrattenimento con concerti di musica e spettacoli gratuiti per i visitatori della manifestazione.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Elle & Vire
Festival Brodetto 2024
Agugiaro e Figna Le 5 Stagioni
Consorzio Barbera Asti

Elle & Vire
Festival Brodetto 2024
Agugiaro e Figna Le 5 Stagioni

Consorzio Barbera Asti
Molino Dallagiovanna