Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 07 agosto 2020 | aggiornato alle 21:05| 67135 articoli in archivio
Allegrini
Molino Quaglia
di Renato Andreolassi
Renato Andreolassi
Renato Andreolassi
di Renato Andreolassi

Rifugio Almici e Locanda Bonardi
La buona cucina di montagna

Rifugio Almici e Locanda Bonardi 
La buona cucina di montagna
Rifugio Almici e Locanda Bonardi La buona cucina di montagna
Pubblicato il 14 maggio 2018 | 11:40

In questo folle tempo primaverile - una volta si diceva pazzo - ho trovato modo di fare un passaggio in due rifugi bresciani fra i più conosciuti, l'Almici che domina il lago d'Iseo e il Bonardi al passo Maniva.

La stagione ufficiale prenderà il via a meta giugno. In quei pochi aperti, con riscaldamento a manetta perché le temperature sono semi invernali, son tornato più che mai ad apprezzare la cucina di montagna. Piatti semplici, essenziali, senza fronzoli, genuini.

(Rifugio Almici e Locanda Bonardi La buona cucina di montagna)

Sotto i 1.948 metri del monte Gugliemo con iI suo magnifico monumento al Redentore, il rifugio Almici ti accoglie come se fossi a casa tua. Una scodella di trippa o un piatto di casoncelli è d'obbligo con una ciotola di verdure. E non si può dire di no al formaggio alla griglia e, alla fine, ad una superba crostata fatta in casa con marmellata di albicocche. Con mezzo litro di vino rosso, acqua e caffè abbondantemente corretto, conto di 15 euro.

(Rifugio Almici e Locanda Bonardi La buona cucina di montagna)

Dovendo scendere a valle sotto un cielo imbronciato e carico di pioggia, abbiamo preferito carichi non eccessivi di cibo e lasciar perdere secondi piatti più robusti. Immancabile l'amaro finale. Prezzo equo se non altro perché, senza nessuna superbia, il giovane gestore con una improbabile bandana, da una decina d'anni tiene vivo questo luogo, essenziale punto di passaggio fra la Val Camonica e la Val Trompia.

(Rifugio Almici e Locanda Bonardi La buona cucina di montagna)

E in Val Trompia, ne abbiamo già parlato, non potevamo non ritornare a verificare se Giuseppe Scardavilli, in quel della locanda Bonardi, avesse mantenuto l'impegno di continuare a fare una cucina di qualità in alta montagna, lontano dal solito e immancabile spiedo e dalle carni alla griglia. Promessa mantenuta e rispettata.

Con 25 euro, bevande comprese, abbiamo gustato un originale antipasto di erbe e formaggi e un eccellente capretto alla bresciana con patate al forno e polenta. Da leccarsi dita e baffi, per chi li ha! Notevole il carrello dei formaggi con in testa tre tipi di "bagoss" di diversa anzianità e un nostrano della Val Trompia tutto da apprezzare. Fuochi d'artificio con il dolce, i cannoli siciliani già piacevolmente scoperti lo scorso anno. A sorpresa la ricotta della valle da un tocco di gustosa originalità.

(Rifugio Almici e Locanda Bonardi La buona cucina di montagna)

Scardavilli vuole rendere omaggio alla sua terra natia, la Sicilia, qui in alta quota dove i fratelli Lucchini hanno vinto la sfida di far vivere tutto l'anno un comprensorio turistico abbandonato e dimenticato da anni. Giovani che credono nelle potenzialità della loro terra e che, insieme ad un cuoco - non vuole essere definto chef - portano esperienza ed intelligenza al servizio dell'ambiente e della buona cucina.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


rifugio Almici monte Guglielmo casoncelli cucina di montagna montagna Giuseppe Scardavilli locanda Bonardi cannolo siciliano

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®