Ros Forniture Alberghiere
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
lunedì 27 maggio 2019 | aggiornato alle 09:13| 59235 articoli in archivio

Assaje, Di Gravio nuovo resident
Creatività, tecnica e rigore

Pubblicato il 16 maggio 2019 | 18:18

Assaje, il ristorante dell’Aldrovandi Villa Borghese (stella Michelin dal 2016), vedrà in cucina Lorenzo Di Gravio, investito del ruolo di resident chef. Di Gravio prende il posto dell’uscente Claudio Mengoni.

Classe 1987, romano d’origine, già sous chef dell’Assaje da oltre un anno, il neo resident dichiara: «Sono entusiasta di questa opportunità e, insieme al mio team, mi riprometto di continuare a migliorare il lavora avviato in questi anni, con l’auspicio che il Ristorante Assaje diventi sempre di più un indirizzo irrinunciabile per gli appassionati».

Lorenzo Di Gravio (Di Gravio, resident dell’Assaje Creatività, tecnica e rigore)
Lorenzo Di Gravio

Dopo aver maturato 4 anni nell’Esercito - prima come Fuciliere a Bracciano e poi tra i Paracadutisti di Livorno - Lorenzo Di Gravio si avvicina alla ristorazione, scoprendo una grande predisposizione. «Il mondo della cucina mi ha sempre appassionato, grazie anche agli esperimenti di pasticceria che facevo in famiglia quando ero piccolo, con la nonna e la mamma».

Inizia così la sua carriera, che lo vede crescere maturando esperienza in importanti ristoranti tra Roma, Capri, Milano, Zermatt e Dubrovnik. Lavora per “I sofà di Via Giulia” dell’Hotel St George di Roma, il “Giuda Ballerino” (1 Stella Michelin) di Roma, “Il Riccio” (1 stella Michelin) di Capri, il ristorante dell’Hotel Monte Rosa Seiler Hotels di Zermatt, “Larte” di Milano, il ristorante di Villa Dubrovnik, per poi approdare all’Assaje (1 stella Michelin) dell’Aldrovandi Villa Borghese, dove ricopre ora il ruolo di Resident Chef. L’idea di cucina del giovane talento è stata modellata dal suo “maestro”, lo chef Andrea Migliaccio (2 stelle Michelin), con cui ha collaborato per diversi anni anche insieme allo chef Claudio Mengoni.

Creatività, tecnica e rigore - frutto dell'esperienza atipica dello chef - si incontrano in una cucina innovativa di ispirazione tradizionale, con proposte culinarie caratterizzate dall’utilizzo di materie prime dell'eccellenza mediterranea.

Per informazioni: www.aldrovandi.com

ristorante pizzeria restaurant assaje resident chef chef cuoco cucina stella michelin claudio mengoni lorenzo di gravio

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)