Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 17 luglio 2019 | aggiornato alle 01:19| 60006 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Rational
di Carla Latini
Carla Latini
Carla Latini
di Carla Latini

Una terrazza gourmet
spalancata al cielo delle Marche

Una terrazza gourmet 
spalancata al cielo delle Marche
Una terrazza gourmet spalancata al cielo delle Marche
Pubblicato il 07 luglio 2019 | 15:57

La costa marchigiana è famosa per la Rotonda a Senigallia, per il Monte Conero e per la Riviera delle Palme. Che comincia da Grottammare. Direi dall’Attico sul mare.

Un locale unico che gode di una terrazza spalancata al cielo. Aperto tutto l’anno, è curato da Simone e Sara Marconi, fratello e sorella impegnati su fronti distinti e sempre più di responsabilità. In cucina c’è lo chef Tommaso Melzi.

Lo staff del ristorante L'Attico sul Mare (Un Attico a Grottammare Nel menu un mix tra mare e monti)
Lo staff del ristorante L'Attico sul Mare

Insieme producono nuovi menu e affinano quelli datati. Da quassù la vista ha i colori accecanti della sabbia pettinata e del mare che spumeggia accogliente. Un mare sereno, quello che amano i bambini. Simone ha sorrisi generosi; mette a proprio agio. Sara gioca l’arma vincente della sua competenza in fatto di vini, dei suoi viaggi e dei suoi occhi azzurri. Ci lasciamo guidare dentro il menu Contemporaneo, ma prima ci sono tre entrée fuori programma: Oliva fritta alla sambenedettese, Chips di riso cotto nel nero di seppia, patate e cozze, Foie gras di merluzzo, gelatina Campari, scorza di arancia e tartufo. Si comincia con le mani, sbocconcellando la pagnotella di farina semintegrale macinata a pietra, i Grissini alle alici di San Benedetto e la Sfoglia di pomodoro, basilico e maggiorana.

 Simone e Sara Marconi (Un Attico a Grottammare Nel menu un mix tra mare e monti)
Simone e Sara Marconi

Racconta Simone che ad ogni stagione c’è una versione diversa dell’ostrica. Lo scorso anno cacio&pepe, quest’anno in potacchio. Piatto spinto, coraggioso nell’abbinare l’ostrica al pomodoro crudo. La contaminazione complice fra mare, monti e collina si impone quasi ad ogni piatto. È creata con esperienza e non lascia nulla al caso. Lo chef Tommaso Melzi sa bene fin dove può arrivare e anche dove mettersi in pausa. La scrippella ‘m bussa gallina e gallinella ripropone mare e terra in un piatto che si può scegliere come mangiare. Tre bocconi brodosi unici. Oppure rompete tutto e godete come foste in trattoria. Cucchiaio dopo cucchiaio. Intanto Sara ci fa bere al calice.

È Sara ad occuparsi della cantina (Un Attico a Grottammare Nel menu un mix tra mare e monti)
È Sara ad occuparsi della cantina

Ci porta in un viaggio che parte dalla Borgogna, passa per la Sicilia e finisce in Franciacorta per poi tornare in Francia. Fidatevi di questi occhioni itineranti, di questo naso e di questo palato sensibile. Una bellissima donna con la valigia pronta per andare, conoscere e riportare. Un piatto di pasta secca ci tiene ancora in bilico acrobatico fra montagna e pescato del giorno. Con gli Spaghettini della Signora dei Sibillini al pomodoro in bianco con ciccioli di rombo e rucola selvatica. Il menu che stiamo degustando include Espresso manzo e scampo caramellato all’istante e l’Insalata alla griglia con sensazione di scampo arrosto. L’altro menu si chiama Classico e racconta piatti datati che hanno segnato la nascita dell’Attico. Dai primi anni audaci, a quelli moderati, alla maturità raggiunta ora.

Nel Classico, Simone ci fa tuffare alla ricerca dei Bombetti del Sottobosco. Li scoviamo e vince il mare, poi però prevalgono porcini e salvia. E non vince nessuno. Il dessert è il Tiramisù del marinaio e la piccola bella pasticceria. Simone la racconta così: Biscottino di mandorle e anisetta, Cioccolatino fondente al rum e prezzemolo, Bigné ripieno di crema limone e te matcha. Saliamo sulla torretta a guardare meglio negli occhi cielo e mare. Il sole è alto e la spiaggia risuona di persone felici. Dall’Attico tutto - vista, udito, olfatto e gusto - assumono un’altra percezione. Sarà il vento? Simone e Sara lo tengono a busta paga mezza giornata e la sera tocca alla luna e alle stelle.

Per informazioni: www.atticosulmare.it

ristorante pizzeria restaurant Attico Grottammare menu mix mare monti Simone Marconi tommaso melzi Rotonda a Senigallia Monte Conero

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)