Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 03 luglio 2020 | aggiornato alle 18:41| 66543 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Rational
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO

Sapori d'Oltralpe a Taste of Milano
con Jérémy Galvan e la cucina di Lione

Sapori d'Oltralpe a Taste of Milano 
con Jérémy Galvan e la cucina di Lione
Sapori d'Oltralpe a Taste of Milano con Jérémy Galvan e la cucina di Lione
Pubblicato il 25 maggio 2015 | 16:08

In occasione di Taste of Milano 2015, la delegazione di Lione aprirà un temporary restaurant, a Milano. Un omaggio alla città di Lione, dove il 4 giugno Jérémy Galvan cucinerà i piatti tradizionali della città

L’edizione 2015 di Taste of Milano, in programma dal 3 al 7 giugno al SuperStudio Più di Via Tortona 27, è pronta ad accogliere tra i suoi partecipanti anche la delegazione francese della città di Lione che, in occasione della prestigiosa manifestazione meneghina, allestirà un temporary restaurant dove poter conoscere e toccare con mano tutto il buono della città d'oltralpe dichiarata patrimonio mondiale dell'Unesco, nel cuore della regione del Rodano-Alpi, famosa per i suoi vigneti e prodotti eccezionali. Taste of Milano sarà anche il momento per festeggiare la ricorrenza dei 50 anni di 3 stelle Michelin di Paul Bocuse.



Qui Onlylyon inviterà a scoprire le attività che fanno di Lione una delle principali destinazioni mondiali per gli amanti del cibo attraverso un temporary restaurant e appuntamenti speciali. Giovedì 4 giugno Taste of Milano farà da cornice alla serata “Lione Speciale” che vedrà come protagonista lo chef Jérémy Galvan (nella foto, in basso): giovane chef di Lione presente al World of Taste che guiderà il grande pubblico a scoprire la cucina di Lione, punto di riferimento mondiale dell'alta gastronomia. La serata a tema coinvolgerà tutto l’evento e tutte le attrazioni, in programma anche una “battaglia”, al Teatro degli Chef, tra la cucina francese e quella italiana in una sfida con lo chef Eugenio Boer del ristorante Essenza.

Ma chi è Jérémy Galvan? È un giovane chef la cui cucina d'istinto sta rinnovando la cucina di Lione. Un apprendistato con Bernard Lantelme, ex studente di Paul Bocuse e Giuseppe Viola, ha fatto di Jérémy Galvan uno chef che non esita a reinterpretare in maniera ardita i prodotti locali, questo suo modo di lavorare in maniera innovativa lo ha portato, nel 2013, al riconoscimento di “Chef Espoir”. Da allora ha aperto il suo ristorante nel cuore del centro storico di Lione dove offre una nuova cucina gourmet a base di prodotti freschi e di qualità, provenienti direttamente dalla regione delle Rhône-Alpes, la "dispensa" di Francia. Al tavolo, serve anche le tre principali aziende vinicole locali: Beaujolais, Côtes du Rhône e della Savoia.

Nadia Galvan e Jérémy Galvan

Quattro saranno i piatti proposti da Jérémy Galvan al ristorante temporaneo Lione di Taste of Milano: Le Saint Marcellin (formaggio di latte vaccino) nube St Marcelin, miele di tiglio e verdure croccanti con agrumi, L'Omelette du Curé con gamberi, assenzio e aglio selvatico, La Praline a base di zucchero bollito e mandorle in tre consistenze e temperature e un piatto ispirato a Expo Milano 2015 L'asperge milanaise, l'alleanza tra asparago crudo e cotto, parmigiano, fragole e menta.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Taste of Milano Lione temporary restaurant Paul Bocuse Jeremy Galvan

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®