Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 07 luglio 2020 | aggiornato alle 08:14| 66574 articoli in archivio
Allegrini
Rational
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO
di Gabriele Ancona
vicedirettore
Gabriele Ancona
Gabriele Ancona
di Gabriele Ancona

Accoglienza e turismo dopo il Covid
Fiera Bolzano guarda oltre l'estate

Accoglienza e turismo dopo il Covid 
Fiera Bolzano guarda oltre l'estate
Accoglienza e turismo dopo il Covid Fiera Bolzano guarda oltre l'estate
Pubblicato il 24 giugno 2020 | 12:10

Il 19 ottobre riparte con Hotel la stagione fieristica. Intanto l'ente Fiera organizza una serie di webinar per analizzare il mondo del turismo e come si sono evolute le esigenze della clientela .

“La ricetta per una ripartenza di successo” è il titolo di una serie di webinar organizzati in collaborazione con Fiera di Bolzano-Hotel Connects che analizza il mondo dell’accoglienza in fase di riapertura post Covid. Ricominciare da capo per l'intero settore turistico significa reinventarsi, adattarsi alle nuove sfide. E Fiera di Bolzano intende dare il proprio contributo anche sotto forma di un dialogo online.

Come è cambiata la ristorazione a un mese dalla riapertura?
Ricominciare da capo per l'intero settore turistico significa reinventarsi, adattarsi alle nuove sfide

Un’iniziativa in attesa della riapertura della stagione fieristica, come ha ricordato il 23 giugno il direttore Thomas Mur: «Dal 19 al 22 ottobre si svolgerà Hotel, la fiera internazionale che da quasi mezzo secolo riunisce centinaia di espositori e migliaia di visitatori. Stiamo lavorando con impegno ai protocolli di sicurezza e siamo sicuri che sarà un’edizione stimolante».

Molto interessante anche la tavola rotonda condotta dal giornalista e critico enogsatronomico Marco Colognese che ha visto la partecipazione di Massimiliano Tonelli, direttore editoriale del Gambero Rosso, Helmut Cardile, Op. Marketing manager & International support di Red Bull e Philipp Fallmerayer, proprietario e cuoco del ristorante Brix 0.1 di Bressanone (Bz).

Tema di fondo: cosa è cambiato per il settore enogastronomico un mese dopo la riapertura e come si sono evolute le esigenze dei clienti. «La clientela vuole uscire - ha ricordato Massimiliano Tonelli - ma in situazioni informali, con un approccio più popolare. Una tendenza che nel medio termine non gratificherà l’alta gastronomia. Il Covid ha fatto inoltre tramontare il servizio a buffet, che avrà una sua vita in ambito eventi e catering, ma non è compatibile con prodotti e materie prime selezionate. Battuta d’arresto anche per l’aperitivo a buffet, un rito italiano banalizzato e squalificato dalle resse gastronomiche al bancone».

Helmut Cardile ha posto invece l’accento sulla riduzione del personale. «Molti nostri clienti - ha sottolineato - si sono trovati nella condizione di dover ridurre lo staff: pochi clienti e tavoli distanti sono stati la discriminante. La pandemia ha per certi versi operato una selezione e chi ha sempre offerto qualità sta incontrando un rinnovato gradimento. Il tempo gioca una carta favorevole, perché il consumatore vuole tornare a una vita normale, ma scegliendo con attenzione. Questo circolo virtuoso si può rivelare una concreta opportunità per gli addetti di sala. Un aspetto da non sottovalutare, poi, è l’utilizzo della tecnologia, come nel caso dei menu con qr code. Un sistema moderno, funzionale, agile, snello, che snellisce i tempi del servizio».

«Abbiamo chiuso l’11 marzo - ha spiegato Philipp Fallmerayer - e ci siamo presi questi mesi per riflettere. Non abbiamo optato per il delivery, perché non lo abbiamo mai fatto e intendiamo rapportarci alla clientela al 100% delle nostre possibilità. Abbiamo riaperto l’11 maggio con tutto lo staff. Siamo in pista dalle 8 alle 23, ma abbiamo deciso di chiudere il lunedì sera e il martedì. In questo modo non abbiamo più bisogno di personale stagionale e la squadra ha modo di tirare il fiato e di riposarsi. Si lavora meglio, siamo affiatati e tutto è sotto controllo, food cost compreso. In questo periodo abbiamo lavorato tantissimo. La clientela apprezza il fatto che siamo in un parco a pochi minuti dalla città, gradisce la nostra linea di cucina e non si fa alcun problema a spendere. Il Covid ha spinto le persone a gratificarsi e la natura che ci circonda è di grande aiuto».    

Per informazioni: www.fierabolzano.it/hotel

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


locali iat italiaatavola fiera di Bolzano Hotel Connects ristorazione clientela evoluzione cambiamenti cucina sala tendenze esigenze Thomas Mur Marco Colognese Massimiliano Tonelli Helmut?Cardile Philipp Fallmerayer

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®