Ros Forniture Alberghiere
Castel Firmian
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 21 settembre 2019 | aggiornato alle 02:40| 61009 articoli in archivio
HOME     MEDIA     STAMPA, WEB, TV e APP

Carmagnola, la Fiera del Peperone
premia tre giornalisti

Carmagnola, la Fiera del Peperone 
premia tre giornalisti
Carmagnola, la Fiera del Peperone premia tre giornalisti
Pubblicato il 10 settembre 2019 | 15:19

La prima edizione del Premio, istituito per i 70 anni della Fiera, ha assegnato i riconoscimenti a Morello Pecchioli, Roberto Perrone e Gianfranco Quaglia. Menzione d’onore per Generoso D’Agnese e Maresita Brandino.

Un'occasione per riflettere sulla città da sempre centro di sperimentazione in agricoltura ed enogastronomia e capitale del gusto nel territorio torinese. È questo il senso della prima edizione del Premio giornalistico istituito in occasione della Fiera Nazionale del Peperone di Carmagnola, che quest’anno ha festeggiato i suoi 70 anni.

La premiazione del Premio giornalistico alla Fiera del Peperone (Carmagnola, la Fiera del Peperone premia tre giornalisti)
La premiazione del Premio giornalistico alla Fiera del Peperone

Una città da scoprire, ricca di angoli suggestivi, di testimonianze storiche importanti, ma anche un luogo dove la sperimentazione e la voglia d'innovazione è sempre stata nel Dna degli agricoltori e degli imprenditori locali e dove la storia è passata in molte forme.

La prima edizione del premio giornalistico Città di Carmagnola “Carmagnola, dove il peperone fa la storia” ha permesso di far conoscere la città della Fiera Nazionale del Peperone ben oltre i suoi confini, con la sua storia, la cultura e una serie di curiosità che i giornalisti sono andati a cercare sul territorio. Tra gli articoli pervenuti in questi mesi alla segreteria del Premio, sono emersi per motivi diversi cinque titoli che hanno catturato l'attenzione della giuria, presieduta dal giornalista Paolo Massobrio.  

Nellas sezione testate nazionali e internazionali, il riconoscimento è andato a Morello Pecchioli per l'articolo “Il fascino del peperone ha stregato gli artisti” pubblicato sul quotidiano La Verità, «un affresco - secondo la giuria - sulla storia di un prodotto mondiale come il peperone, tra riferimenti storici, geografici e culturali, storia in cui Pecchioli colloca Carmagnola in un ruolo di primo piano per la diffusione e lo sviluppo di questo prodotto sul territorio nazionale». Menzione d'onore a Generoso D'Agnese per l'articolo La città delle vele pubblicato su Oggi7 magazine, domenicale di America Oggi.

Roberto Perrone si è invece aggiucidato il Premio nella sezione Testate locali per l'articolo dal titolo 2Alla scoperta di Carmagnola, la capitale del peperone” pubblicato su Il Giornale, con la motivazione: «Dalla lezione di Renato Dominici alle creazioni delle pasticceria locale, dall’Ecomuseo della Canapa all’abbazia dell’Assunzione di Maria Vergine e di San Michele di Casanova, il pezzo di Perrone, “viaggiatore goloso” diverte ed emoziona in uno stile di scrittura da grande giornalismo». In questa sezione, è stato menzionato anche l’articolo di Maresita Brandino  “Fragole, tabacco e insalata belga” apparso sul Corriere di Carmagnola.

Infine, Gianfranco Quaglia ha vinto nella sezione dedicata alle testate web per l’articolo “Carmagnola e il peperone, 70 anni di vittorie: e non è finita” pubblicato su Agromagazine, con questa motivazione: «Una storia di agricoltori, cordai e astronomi: le vicende di Carmagnola nel racconto di Quaglia si fanno appassionante romanzo nello stile proprio delle pubblicazioni on line».

stampa media carmagnola premio giornalistico fiera del peperone giornali Morello Pecchioli Roberto Perrone Gianfranco Quaglia menzione Generoso D Agnese Maresita Brandino paolo massorbio

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)