Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 12 agosto 2022 | aggiornato alle 23:43 | 86924 articoli in archivio

I giovani cuochi della Fic primi al mondiale in Cina

L'Italia della cucina sale sul gradino più alto del podio alla rassegna per giovani che si è tenuta sulla costa del Mare Orientale, e che ha visto sfidarsi i principali team junior dell'Asia e del mondo. La giuria ha premiato con la medaglia d'oro il piatto della squadra italiana per la capacità di abbinare prestigiose materie prime nazionali. Domenica la festa a Roma.

31 ottobre 2019 | 14:53
I giovani cuochi della Fic 
primi al mondiale in Cina
 
I giovani cuochi della Fic 
primi al mondiale in Cina

I giovani cuochi della Fic primi al mondiale in Cina

L'Italia della cucina sale sul gradino più alto del podio alla rassegna per giovani che si è tenuta sulla costa del Mare Orientale, e che ha visto sfidarsi i principali team junior dell'Asia e del mondo. La giuria ha premiato con la medaglia d'oro il piatto della squadra italiana per la capacità di abbinare prestigiose materie prime nazionali. Domenica la festa a Roma.

31 ottobre 2019 | 14:53
 

Ad aggiudicarsi la medaglia d'oro al concorso mondiale per giovani chef NingBo, che si è svolto in Cina, è stata la coppia italiana formata da Andrea Del Villano e Tommaso Bonseri Capitani, accompagnati dal team coach Pierluca Ardito e dall'assistente coach Marco Tomasi.

Il team che ha conquistato l'oro (Giovani cuochi italiani primi al concorso mondiale NingBo)

Il team che ha conquistato l'oro (foto: Ansa)

La prestigiosa vittoria è stata raggiunta grazie all’idea di un menu che valorizzasse al massimo alcuni prodotti della migliore tradizione enogastronomica nazionale. Esordio con spigole e capesante dell'Adriatico abbinate alle arance sicule; main course con agnello abruzzese e sedano di Verona, il tutto moltiplicato per 3 porzioni realizzate e servite in una sola ora di tempo.

«Abbiamo lavorato molto sul gioco di squadra, sull'affiatamento, l'organizzazione e il sincronismo per la massima cura del dettaglio - commenta il coach Pierluca Ardito - in modo che i due ragazzi fossero pronti per questa nuova sfida asiatica. Durante le gare oltre all'abilità entrano in gioco tante emozioni difficili da controllare, per questo bisogna lavorare con costanza e tenacia per portare alto il nome dell'Italia, della Federazione Italiana Cuochi e del nostro Presidente Rocco Pozzulo. Siamo molto orgogliosi del risultato ottenuto».

Domenica prossima, al rientro dalla Cina, la Nazionale Italiana Cuochi festeggerà l'ambito trofeo con uno speciale show cooking a Roma, nella suggestiva cornice della serra di Palazzo delle Esposizioni, ospite dello chef Alessandro Circiello, creatore delle nuove, coloratissime proposte gastronomiche firmate "Esposizioni". Gli eventi di degustazione proseguiranno fino al mese di dicembre 2019, e toccheranno diversi punti di vendita nelle Marche e in Emilia Romagna.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali