Ros Forniture Alberghiere
Castel Firmian
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 21 settembre 2019 | aggiornato alle 17:55| 61011 articoli in archivio
HOME     PROFESSIONI     CUOCHI
di Emanuela T. Cavalca
Emanuela T. Cavalca
Emanuela T. Cavalca
di Emanuela T. Cavalca

Académie de la Gastronomie
Assegnati i premi per il 2019

Académie de la Gastronomie 
Assegnati i premi per il 2019
Académie de la Gastronomie Assegnati i premi per il 2019
Pubblicato il 14 maggio 2019 | 10:45

Paolo Petroni, vicepresidente de l’Académie internationale de la Gastronomie e presidente dell’Accademia Italiana di Cucina, ha consegnato i premi della tradizione enogastronomica.

L’Accademia italiana di cucina vanta una lunga tradizione: è stata fondata da Orio Vergani nel 1953 e ha lo scopo di tutelare le tradizioni della Cucina italiana, non solo è l’unica ad avere 8mila soci. L’Académie internationale de la gastronomie, nata nel 1983, vanta per 23 delegazioni in tutto il mondo e opera per salvaguardare i patrimoni culturali delle cucine regionali. Gli importanti riconoscimenti Aig sono stati consegnati al Mandarin Oriental Hotel di Milano.  

(Académie de la Gastronomie Assegnati i premi italiani per il 2019)

Il Prix au chef de l’Avenir è stato assegnato a Mirko di Mattia (Ristorante Livello 1-Roma). Si tratta di un giovane promettente che vanta esperienze in ristoranti importanti della capitale. La sua caratteristica? Una cucina rispettosa della tradizione dal guizzo creativo.

Il Prix au Chef Pâtissier è andato a Nicola di Lena (ristorante Seta-Mandarin Oriental Milano). Di origini pugliesi, ha frequentato la scuola alberghiera a Matera e spesso passava le vacanze in Sicilia. Così nella sua arte mescola gusti e tradizioni diverse. Consigliamo a tutti di fare una colazione al Mandarin per gustare le sue brioche siciliane.  

A Francesco Cioria (Ristorante San Domenico), il Prix au Sommelier. Francesco vanta numerosi riconoscimenti, tra l’altro è stato nominato nel 2016 “Miglior sommelier d’Italia” (Best Italian Wine Awards).  Pur non rinnegando il valore della sua esperienza all’estero, preferisce “giocare in casa”, perché si sente a suo agio al San Domenico.

Allan Bay (giornalista e scrittore) ha ricevuto il Prix de la Littérature Gastronomique. Chi non conosce la sua penna? Dal 1995 collabora con il “Corriere della Sera” e ha pubblicato una serie di libri di enogastromia. Ha iniziato la sua carriera giornalistica in questo settore quando i ristoranti di livello erano da contare sulle dita, per fortuna da qualche anno la cultura culinaria è cresciuta e sta vivendo il suo “momento d’oro”.

Il Prix Multimedia è andato a Edoardo Raspelli (già vincitore del premio Personaggio dell’anno di Italia a Tavola nel 2014), che per anni ha condotto alla Rai la trasmissione televisiva “Melaverde”, un programma di grande successo. È sempre stato un innovatore, non solo è un grande osservatore critico. A suo dire, purtroppo la cucina della ristorazione si è omologata, i «piatti sono diventati identici, perché vengono usati gli stessi colori e polveri», non solo le «scuole alberghiere non hanno molti soldi e curano poco la preparazione nel servizio in tavola». Anzi per usare le sue parole «il servizio langue». Come non si fa a non dargli ragione?

cuoco chef academie internationale de la gastronomie edoardo raspelli mandarin oriental milano orio vergani cucina cucina italiana premio sommelier

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)