Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 19 gennaio 2020 | aggiornato alle 20:59| 63004 articoli in archivio
HOME     PROFESSIONI     CUOCHI
di Carla Latini
Carla Latini
Carla Latini
di Carla Latini

Con Lorenzo Montesi cresce
la Capannina di Portonovo

Con Lorenzo Montesi cresce 
la Capannina di Portonovo
Con Lorenzo Montesi cresce la Capannina di Portonovo
Pubblicato il 20 maggio 2019 | 09:40

Classe 1986, grande sorriso, ricci ribelli, Lorenzo Montesi è lo chef de La Capannina di Portonovo da 4 anni. In armonia con Lorenza Jacopini e Beatrice Borghi, proprietarie di questo chalet.

La grande terrazza sulla spiaggia, ai piedi del monte Conero, invita a lunghi aperitivi serali e a cene sotto le stelle. All’interno un ampio salone con vetrate accoglie il sole sin dal mattino. La cucina si vede senza vetri da una grande bocca rettangolare dove ama affacciarsi lo chef. Di lato, un'altra grande bocca accoglie le pizze.

(Con Lorenzo Montesi cresce la Capannina di Portono)
Lorenzo Montesi

Fin da piccolo Montesi vuole fare lo chef. I suoi non sono contenti e così, per farlo disamorare, dopo la scuola, lo mandano a lavorare al Passetto ad Ancona, sotto la rigida guida del famossissimo chef Ideale. I genitori sono convinti che Lorenzo, stremato dai ritmi estivi, un giorno a l’altro getti ‘la toque’. Invece pende dalle labbra dello chef, apprende tecniche basilari per lavorare il pescato del giorno e, strada facendo, fa altre esperienze nella Baia, al Fortino Napoleonico con Paolo Antinori, da Giacchetti con Marco Giacchetti, al Laghetto con Marcello Nicolini. Breve tappa alla Casa Bianca di Numana e poi anche per lui arriva il momento di emigrare, a Orebro, in Svezia, e a Los Angeles dove, per conto di Giacchetti, avvia un concept italiano. Ritorna e lavora per sette anni al Cardeto di Ancona, poi incontra Lorenza e Beatrice: si piacciono e si ferma alla Capannina.

(Con Lorenzo Montesi cresce la Capannina di Portono)

In questi anni Lorenzo, con molta attenzione e discrezione, ha inserito nel menu, che vede sempre il goloso elenco di piatti tradizionali che ognuno di noi vorrebbe mangiare in riva al mare, ricette intelligenti, sfiziose, creative nella struttura e nei concetti. Come la Tartare di tonno con le cipolle di Tropea fritte e i celeberrimi paccasassi e la Seppia con piselli rivisitata: un antipasto bianco, rosso e verde che gioca con l’inganno di consistenze diverse nascoste in sapori diversi. La Capasanta con maionese di riccio, caviale di granseola e pepe del Madagascar osa con tre sapidità in equilibrio l’una con l’altra. Il Baccalà mantecato all’olio con pomodorini secchi e pane croccante rende omaggio ad un piatto ormai diventato un cult anche qui. Fra i classici primi con moscioli, vongole, allo scoglio, c’è uno Spaghettone mantecato con seppia e  il suo fegato. Un estremo e coraggioso boccone al dente.  La nostra richiesta di un piatto tipico del luogo viene accontentata da seppioline gratinate, cotte alla perfezione, con mollichine dorate e profumate di agrumi.

(Con Lorenzo Montesi cresce la Capannina di Portono)

Il nostro percorso termina con un dolce che sarà difficile dimenticare per la freschezza e il profumo di frutta e per la fragranza della frolla: Scrostata con crema di mele, limone e rabarbaro. La carta dei vini è marchigiana di livello, ma non mancano i fuori regione. Anche la carta degli Champagne ha un suo interessante perché. Perché scegliere di bere a tutto pasto una delle etichette che Lorenza e Beatrice hanno selezionato per noi, mangiando i piatti che vi abbiamo raccontato, è sicuramente un’ottima scelta. In alta stagione, conviene prenotare anche se volete fermarvi a pranzo.

Per informazioni: www.lacapanninadiportonovo.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


cuoco chef portonovo monte conero cucina la capannina lorenzo montesi cucina di mare moscioli vongole frutti di mare ristorante locale ristorazione menu

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).