Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 18 settembre 2021 | aggiornato alle 08:47 | 77928 articoli in archivio

Direttori d'hotel uniti per rilanciare il settore in Europa

Abbiamo già rinviato due volte l'assemblea annuale Ehma a causa del Covid-19, per garantire la presenza dei colleghi, per un confronto formativo-costruttivo sulle prospettive del settore.

di Ezio Indiani
presidente European hotel managers association
11 dicembre 2020 | 13:13

Direttori d'hotel uniti per rilanciare il settore in Europa

Abbiamo già rinviato due volte l'assemblea annuale Ehma a causa del Covid-19, per garantire la presenza dei colleghi, per un confronto formativo-costruttivo sulle prospettive del settore.

di Ezio Indiani
presidente European hotel managers association
11 dicembre 2020 | 13:13

La pandemia del Covid-19 sta colpendo duramente tutti i Paesi Europei, e non solo. Purtroppo non si intravedono miglioramenti significativi della situazione attuale, almeno a breve-medio termine. La nostra assemblea annuale Ehma, già annullata lo scorso marzo a causa della pandemia e riprogrammata per il 19-21 marzo 2021, dovrà necessariamente essere spostata a fine maggio - inizio giugno, per essere sicuri di aver superato la crisi della pandemia, così da poter tenere la nostra riunione in tutta sicurezza.

Direttori d'hotel insieme per rilanciare il settore in Europa

Lugano, la città che ospiterà la nostra riunione, ci aspetta a braccia aperte e noi lavoreremo senza sosta per far sì che, pandemia permettendo, la nostra riunione si possa tenere nelle date previste. Vogliamo ottenga il grande successo che merita, sia per i contenuti sia per le attività collaterali che verranno organizzate in città.

Il comitato organizzatore di Lugano, capitanato da Giuseppe Rossi, direttore generale dello Splendido di Lugano, di proprietà della famiglia Naldi, sta lavorando intensamente per ripianificare tutti gli interventi degli speakers invitati come pure tutta la logistica necessaria per la riunione e tutte le attività connesse.

Siamo determinati a confermare la riunione Ehmadi Lugano in presenza e non in formato digitale, per rafforzare sempre di più lo spirito professionale e di amicale di tutti i suoi soci. 400 direttori di albergo europei che hanno grande voglia e necessità di incontrarsi e di confrontarsi con i colleghi di altre nazioni per condividere le esperienze passate legate alla pandemia e gli effetti che la stessa ha prodotto nei differenti Paesi.

Aiuti di stato per le proprietà, per il sostentamento dei dipendenti, revisione delle tasse che pesano sulle attività alberghiere, programmi di rilancio post-pandemia, investimenti formativi del personale, progetti di revisione del lavoro: perché siamo certi che nulla sarà più come prima. Abbiamo bisogno di rafforzare la nostra categoria di direttori d’albergo in tutta Europa. Siamo, insieme alle compagnie aeree, uno dei volani più importanti delle economie europee. Il sostentamento del nostro settore è cruciale per il rilancio dell’Europa. Servirà un piano Marshall del turismo - sia d’affari che di piacere - in una Europa unita per vincere le future sfide mondiali.

Il tema principale della nostra riunione di Lugano “All About Passion” vedrà una folta schiera di relatori che ci stimoleranno così da mostrarci il futuro dell'hotellerie, sempre guidati dalla straordinaria passione che distingue i direttori d’albergo di Ehma. Il tema e le ripercussioni
della pandemia, come accennato precedentemente, verranno dibattuti; preparatissimi speaker ci aiuteranno a capire meglio la realtà attuale e del prossimo futuro.

Durante la riunione verrà premiato il direttore europeo dell’anno come pure i migliori progetti legati agli interventi di responsabilità sociale durante la pandemia. Diversey premierà il miglior progetto di energy saving. L’École hôtelière de Lausanne selezionerà il miglior progetto preparato dai partecipanti di Young Ehma avendo come tema “Hotellerie after Covid”. Il programma del nostro annual general meeting è molto ricco, non vediamo l’ora: i direttori d’albergo europei si incontreranno per rilanciare il mondo dell’ospitalità tutti insieme!


© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali