Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 09 agosto 2020 | aggiornato alle 16:14| 67145 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Molino Quaglia
HOME     PROFESSIONI     PIZZAIOLI
di Gabriele Ancona
vicedirettore
Gabriele Ancona
Gabriele Ancona
di Gabriele Ancona

Giovanni Santarpia corre da solo
Lascia la pizzeria di largo Annigoni

Giovanni Santarpia corre da solo 
Lascia la pizzeria di largo Annigoni
Giovanni Santarpia corre da solo Lascia la pizzeria di largo Annigoni
Pubblicato il 20 giugno 2018 | 11:43

Giovanni Santarpia, 44 anni, originario di Castellammare di Stabia, cambia rotta dopo quasi tre anni dall'apertura della Pizzeria Santarpia in centro a Firenze, divenuta un punto di riferimento per gli amanti della pizza.

Dopo aver festeggiato un anno fa l'attribuzione dei Tre Spicchi della Guida Pizzerie d’Italia 2018 del Gambero Rosso, nel locale al civico 9/r di largo Annigoni Santarpia ha elaborato le sue pizze fino a mercoledì 13 giugno, poi la virata.

Giovanni Santarpia (Premio IaT fra topping e tradizione Le pizze di Vitiello e Santarpia a Bergamo)
Giovanni Santarpia - "Pizza fritta, la mia caponata", preparata in occasione del Premio Italia a Tavola lo scorso 7 aprile

«È arrivato il momento di scoprire nuovi orizzonti - spiega a Italia a Tavola - di fare qualcosa per conto mio». Una tensione che anche in questi giorni non ha portato Santarpia a stare con le mani in mano. «Per il momento - puntualizza - mi sto dedicando all’attività di consulente. Manifestazioni, serate, le occasioni sono numerose e le offerte non mancano. È anche il periodo dell’anno dove gli eventi si concentrano».

E infatti il 15 giugno scorso è stato uno dei protagonisti di Pizza&Champagne, la top kermesse organizzata alla Cantalupa di Brusaporto (Bg) della famiglia Cerea, 3 stelle Michelin. In quell’occasione il maestro campano, toscano d'adozione, ha presentato una ricetta in abbinamento a Krug Brut Grande Cuvée. Lo scorso aprile, inoltre, Santarpia è stato fra i protagonisti della serata di gala organizzata, sempre alla Cantalupa, in occasione del "Premio Italia a Tavola", oltre ad essersi classificato 10° nel sondaggio "Personaggio dell'anno dell'enogastronomia e dell'accoglienza".

«L’Estate - annota Santarpia - sarà comunque anche un momento di riflessione per mettere a fuoco gli obiettivi da perseguire nei prossimi mesi, oltre che per godersi un minimo di relax e gli affetti di casa». Ma dove immagina il futuro, nel mezzo del cammin di nostra vita, Giovanni Santarpia? Fuori dalla Toscana? «No, no - assicura - porto Firenze nel cuore. Sarò fedele alla città e alla clientela».

Può quindi tirare un sospiro di sollievo uno zoccolo duro di affezionati che non vuole rinunciare alla sua attenzione alla scelta delle materie prime, all’impasto ricco di gusto e leggerezza, alla lunga e ragionata lievitazione: insomma, alle sue pizze e, in ultima analisi, al professionista e alla persona di Giovanni Santarpia. Buon vento!

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


pizza pizzeria Giovanni Santarpia Firenze Cantalupa Cerea farina impasto lievitazione pizza napoletana Tre Spicchi Gambero Rosso

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®