Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 06 agosto 2020 | aggiornato alle 21:18| 67117 articoli in archivio
Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
HOME     PROFESSIONI     PIZZAIOLI

Charming italian chef... non solo cucina
All'Albereta le pizze dei soci Bonci e Pepe

Charming italian chef... non solo cucina 
All'Albereta le pizze dei soci Bonci e Pepe
Charming italian chef... non solo cucina All'Albereta le pizze dei soci Bonci e Pepe
Pubblicato il 04 settembre 2018 | 18:51

Non solo ristorazione, ma maestri esperti ed appassionati del settore: questi i ranghi di Chic - Charming italian chef, che all'Albereta hanno organizzato una serata incentrata sulla pizza con due noti pizzaioli italiani.

Il contesto della serata è quello che abitualmente caratterizza le iniziative Chic: In the Kitchen Tour, circuito b2b che ha l'obiettivo di far incontrare in una jam session culinaria i professionisti della ristorazione con i produttori nazionali e le eccellenze dell'enogastronomia locale.

(Charming italian chef... non solo cucina All'Albereta le pizze dei soci Bonci e Pepe)

A fare da sfondo è stato il suggestivo relais, l'Albereta Resort: la tappa qui svoltasi è l'unica dell'anno sulla pizza gourmet. Ecco perché non solo due soci di Charming italian chef ma anche due tra i nomi più rilevanti del panorama della pizza italiana hanno fatto la parte dei leoni: Franco Pepe, della pizzeria Pepe in Grani e quest'anno vincitore per la seconda volta (su due) del premio Miglior pizzeria per la guida 50 Top Pizza (le pizze di Franco Pepe sono anche protagoniste sulla tavola de La Filiale, il chiosco gourmet all'interno del resort L'Albereta), e Gabriele Bonci, massimo esperto tra pizze e lievitazioni, suo il Panificio Bonci e Pizzarium. Ad anticiparli due cuochi dell'associazione, Fabio Abbattista, resident chef al Leone Felice, e Paolo Barrale, del ristorante stellato Marennà, nonché presidente Chic.

Franco Pepe e Fabio Abbattista (Charming italian chef... non solo cucina All'Albereta le pizze dei soci Bonci e Pepe)
Franco Pepe e Fabio Abbattista

Un mix, un luogo d'incontro fra la tradizione della Cucina italiana e la pizza, la sua espressione più diffusa, in lungo e in largo per tutto il mondo, ma forse non solo questo: «Il mondo della pizza - ha spiegato Paolo Barrale - è cresciuto e ha fatto crescere con sé anche la più ampia realtà di acqua e farina».

Il presidente di Charming italian chef non fa fatica a intravedere e raccontare integrazioni, contatti e rapporti causa-effetto tra le varie sfaccettature del food italiano, anche perché l'associazione stessa si basa proprio su questo principio: «Noi non siamo legati alla ristorazione stellata, l'abbiamo sempre detto; tra le nostre fila ci sono pizzaioli, maestri dell'arte bianca, esperti provenienti dal mondo della pasticceria, poi ovviamente i cuochi».

Paolo Barrale e Gabriele Bonci (Charming italian chef... non solo cucina All'Albereta le pizze dei soci Bonci e Pepe)
Paolo Barrale e Gabriele Bonci

Tuttavia, non è solo un'unione, ma è un continuo scambio quello che caratterizza i diversi protagonisti Chic. Un esempio: «Il pizzaiolo, soprattutto quello napoletano, è legato a un impasto molto basico con degli ingredienti, un topping che oggi giorno va oltre il semplice abbinamento pomodoro-mozzarella, e anzi richiede lo studio di equilibri che da sempre appartengono al mestiere dello chef gastronomico».

Il pizzaiolo napoletano di cui parla Barrale è proprio Franco Pepe, «che negli anni ha studiato fortemente il suo mondo - continua il presidente Chic - quello della pizza napoletana, cercando poi di non stravolgerlo. Anziché andare avanti è tornato indietro», restituendo un plus che rischiava di essere perduto, infatti «impasta ancora a mano, come si faceva una volta, ed è andato avanti a farlo fino ad oggi».

(Charming italian chef... non solo cucina All'Albereta le pizze dei soci Bonci e Pepe)

Dall'altra parte, Gabriele Bonci «ha studiato fortemente, quasi "violentemente" il mondo dei lievitati, Gabriele rappresenta qualcosa di più di un pizzaiolo, un vero e proprio esperto, capace di spiegare chiaramente ciò che avviene ad esempio nell'evoluzione dei legami glutinici e proteici delle farine».

I due professionisti della pizza sono stati anticipati durante il pranzo-evento dell'associazione dal presidente stesso e dallo chef Fabio Abbattista ai fornelli, per un aperitivo realizzato ad hoc e accompagnato da Riserva Speciale Birra Amarcord e da R. 014N Brut Nature Maison Lallier: Abbattista ha preparato Lumache alle erbe, pastinaca e teriyaki; Lavarello in carpione, pera, sedano rapa e alloro; Cecina, maionese al tartufo e mortadella; Risotto Riso Buono ai funghi di bosco, menta e fava tonka. Paolo Barrale, dal canto suo, ha proposto Chawanmushi all'impepata di cozze con polpo Porto Santo Spirito; Anatra all'arancia; Minestra di pasta Mancini, gamberi Porto Santo Spirito, lime e latte di mandorla.

$?gallery?$
A seguire le pizze. La Sud Estate di Franco Pepe (straccetti di ricotta e Mozzarella di bufala campana Dop, pepe, pomodoro confit, tonno alletterato, sedano cotto in ghiaccio e aromatizzato con olio al bergamotto, olive disidratate), la Romana a mattarello di Sami El Sabawy (Napoli doppio sugo con pomodoro, pomodoro arrosto, burrata e acciughe); Pizza nativa di Franco Pepe in duetto con Fabio Abbattista (Impasto di farina di monococco, hummus di avocado, pomodoro alla brace e rucola selvatica; Omaggio alla Romanità di Gabriele Bonci in coppia con Paolo Barrale (pizza alla pala con peperoni arrosto, ricciola, cacio, pepe e mentuccia); Mangiabufala di Franco Pepe (fonduta di fabula, ovvero formaggio di bufala, aceto balsamico di Modena Igp, noci, bresaola di bufala, scarola riccia, olio extravergine d'oliva) e infine la Pizza in teglia di Gabriele Bonci (tutti i funghi, culatello di Zibello e Parmigiano Reggiano vecchio).

A chiudere il Gelato alla crema di cioccolato bianco, crumble alla vaniglia con mostarda di amarene firmato Alessandro Rocca e Fabio Abbattista. Per tutta la durata del pranzo sono stati serviti il Franciacorta Rosé e il Franciacorta Brut di Contadi Castaldi.

Al termine della serata Chic si è mostrata per quello che è, espresso ancor meglio dalle parole del suo presidente: «Un motore diesel, che ha creato piano piano un volano che sta raccogliendo consensi ogni anno che passa sempre maggiori».

Per informazioni: www.charmingitalianchef.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Franco Pepe Gabriele Bonci Paolo Barrale Fabio Abbattista pizzaiolo pizza gourmet gourmet pizza napoletana Albereta Albereta Resort 50 Top Pizza Chic Charming italian chef In the Kitchen Tour pizza pizzeria pizzaiolo iat italiaatavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®