Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 09 aprile 2020 | aggiornato alle 06:21| 64734 articoli in archivio
di Piera Genta
Piera Genta
Piera Genta
di Piera Genta

Training Center Lavazza
Inaugura la prima sala Q-Grader d'Italia

Training Center Lavazza 
Inaugura la prima sala Q-Grader d'Italia
Training Center Lavazza Inaugura la prima sala Q-Grader d'Italia
Pubblicato il 28 marzo 2018 | 12:30

La prima sala Q-Grader in Italia presso un’azienda di torrefazione è stata inaugurata presso il Training Center Lavazza dove Q sta per “quality”
.

e dove i professionisti del settore possono ottenere l’abilitazione ufficiale di assaggiatore di caffè verde riconosciuta da Sca - Specialty Coffee Association, la più autorevole associazione per la promozione dell’eccellenza del caffè di qualità nel mondo.

(Training Center Lavazza Inaugura la prima sala Q-Grader d'Italia)

Lavazza è stata la prima azienda a creare nel 1979 una vera e propria scuola di cultura del caffè, oggi diventata un network internazionale e un punto di riferimento con oltre 56 sedi nei 5 continenti nelle quali ogni anno si addestrano circa 40mila persone.

Una previsione di apertura di altre 5, tutto viene coordinato da Torino, come racconta Marcello Arcangeli, head of Lavazza Training Center, con una linea guida comune che copre tutti gli aspetti salienti della cultura del caffè, dell’arte della preparazione per avere qualità in tazza, della conoscenza del prodotto arrivando all’innovazione di prodotto ed alla sperimentazione. Del team oggi fanno parte 5 istruttori che hanno ottenuto la certificazione Ast ovvero authorized Sca Trainer.

Ric Rhinehart e Giuseppe Lavazza (Training Center Lavazza Inaugura la prima sala Q-Grader d'Italia)
Ric Rhinehart (ceo Sca) consegna la certificazione Premier Training Campus a Giuseppe Lavazza (vicepresidente Gruppo Lavazza)

La struttura sorge all’interno dell’Innovation Center Lavazza di Settimo Torinese (To) ed è un centro di ecellenza dove si possono frequentare tutti i moduli formativi Sca.

Per ottenere l’abilitazione Q-Grader bisogna superare ben 19 test specifici. Il percorso è infatti rivolto a traders, tecnici di laboratorio, tostatori, farmers, baristi e in generale figure che hanno maturato una pregressa esperienza nel settore, che ha permesso loro di acquisire le competenze necessarie per superare le prove.

L’assaggiatore Q-Grader è la figura abilitata a stabilire quando un caffè si può definire “Specialty”, infatti, sulla base di precisi standard e criteri definiti dalla Sca. Per potersi definire “Specialty”, il prodotto deve superare una serie rigorosa di test che certifichino l’assenza di difetti primari e un massimo di 5 difetti secondari e qualificarsi alla prova di assaggio con un punteggio superiore ad 80/100. Il caffè deve essere conforme anche alla prova visiva: una volta tostati, tutti i chicchi devono avere un colore assolutamente uniforme.

(Training Center Lavazza Inaugura la prima sala Q-Grader d'Italia)

La sala può ospitare un massimo di 12 professionisti ed è completamente oscurabile da luce artificiale o naturale, perché alcuni test devono essere svolti alla cieca, ovvero senza l’ausilio della vista. In queste occasioni viene utilizzata un’apposita luce rossa, come quella delle camere oscure per lo sviluppo delle fotografie, che permette di svolgere prove come test olfattivi o triangular test. Due tavoli di assaggio sono a disposizione dei partecipanti, insieme alle tazze per il cupping, ovvero il metodo di assaggio utilizzato internazionalmente per determinare la qualità del caffè. Per descriverlo si utilizza una sorta di “linguaggio universale” con il quale si procede alla definizione delle varie origini, varietà e tipologie.

Nella sala si può erogare acqua calda a temperatura costante di 96 gradi. Ci sono inoltre spazi attigui per la preparazione dei campioni da parte di insegnante e assistente e infine una stanza dedicata alle sessioni teoriche di studio.
I corsi durano in media sei giorni e hanno un costo di circa 3mila euro.

Per informazioni: www.lavazza.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Lavazza Training Center Lavazza Q Grader abilitazione assaggiatore caffe verde inaugurazione Marcello Arcangeli

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®