ABBONAMENTI
 
Ros Forniture Alberghiere
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 05 dicembre 2020 | aggiornato alle 10:32| 70122 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Molino Quaglia
HOME     RISTORAZIONE COLLETTIVA    

Surgelati, obiettivo foodservice
Mense scolastiche in primo piano

Surgelati, obiettivo foodservice 
Mense scolastiche in primo piano
Surgelati, obiettivo foodservice Mense scolastiche in primo piano
Pubblicato il 23 settembre 2020 | 16:30

Dopo l’estate, con la ripresa della scuola, il segmento punta al rilancio dopo che nei primi 4 mesi del 2020, a causa dell’emergenza Coronavirus, ha segnato perdite per circa 150 milioni di euro.

Il settore degli alimenti surgelati punta a rilanciarsi anche nel foodservice dopo che nei primi 4 mesi del 2020, a causa dell’emergenza Coronavirus, ha segnato perdite per circa 150 milioni di euro.

Surgelati, obiettivo foodservice Mense scolastiche in primo piano
Gli alimenti surgelati garantiscono sicurezza alimentare, le caratteristiche nutrizionali del fresco e una grande varietà

«Il lockdown in generale, con la chiusura delle mense scolastiche, dei bar, di ristoranti e quant’altro -  ha dichiarato Vittorio Gagliardi, presidente Iias - Istituto italiano alimenti surgelati - ha colpito molto la nostra economia. Anche il settore degli alimenti surgelati, che in generale ha visto crescere i consumi nell’ambito del retail, ha però segnato pesanti perdite nel fuori casa. Ora, con la riapertura delle scuole, gli alimenti surgelati si apprestano a recuperare un ruolo da protagonisti. Chi lavora nelle mense scolastiche e aziendali, nei bar e nei ristoranti, infatti, ne apprezza la velocità della preparazione, l’opportunità di poter contare su stock di materie prime adeguate, anche a fronte di una domanda difficile da quantificare, fino alla riduzione degli sprechi. Senza considerare la sicurezza alimentare che, in questo ambito, è elemento imprescindibile più che mai».

Prima dell’emergenza legata al Covid-19, il segmento foodservice ha superato la quota del 37% del totale dei consumi di alimenti surgelati nel nostro Paese registrando ottime performance e attestandosi a 318.500 tonnellate (+1,1% sul 2018). Tra i prodotti più consumati nel settore del cxatering nel 2019, ci sono stati i vegetali (173.500 tonnellate), le patate (75.000 tonnellate), i prodotti ittici (20.000 tonnellate), le carni rosse e bianche (14.600 tonnellate), pizza e snack (14.600 tonnellate), i piatti ricettati (13.600 tonnellate), frutta (3.000 tonnellate) e le paste semilavorate (2.300 tonnellate).

Fra i numerosi motivi per cui gli alimenti surgelati sono protagonisti nel mondo della ristorazione, gli altissimi livelli di sicurezza e igiene alimentare uniti alla disponibilità di un prodotto finale che mantiene intatte le caratteristiche nutrizionali del fresco e che garantisce massima varietà e versatilità. Caratteristiche che ne fanno alimenti ideali anche per rispondere alle nuove esigenze che emergono dalla dimensione del consumo di pasti fuoricasa, che richiedono velocità nella somministrazione.

Per informazioni: www.istitutosurgelati.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


RISTORAZIONECOLLETTIVA Iias Istituto italiano alimenti surgelati foodservice mense scuola alimentazione sicurezza igiene salute ripresa Horeca retail Vittorio Gagliardi

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®