Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 25 maggio 2024  | aggiornato alle 06:20 | 105399 articoli pubblicati

Roero
Salomon FoodWorld
Roero

Tutte le proprietà e i benefici della maggiorana

La maggiorana è una pianta erbacea, perenne nei luoghi d'origine. Nativa dell'Africa nord-orientale e dell'Asia centrale, non cresce spontanea in Europa, ma viene soltanto coltivata

 
29 agosto 2022 | 07:30

Tutte le proprietà e i benefici della maggiorana

La maggiorana è una pianta erbacea, perenne nei luoghi d'origine. Nativa dell'Africa nord-orientale e dell'Asia centrale, non cresce spontanea in Europa, ma viene soltanto coltivata

29 agosto 2022 | 07:30
 

Dal nome scientifico Origanum majorana, è un’erba aromatica che appartiene alla famiglia delle Labiatae. Humanitas salute ne ha descritto le proprietà in un articolo che pubblichiamo integralmente.

Tutte le proprietà e i benefici della maggiorana

Quali sono le proprietà nutrizionali della maggiorana?

Un cucchiaio di foglie di maggiorana essiccate (circa 1,7 g) apporta circa 5 calorie e:

1,03 g di carboidrati, fra cui 0,7 g di fibre e 0,07 g di zuccheri

0,22 g di proteine

0,12 g di lipidi, fra cui 0,009 g di acidi grassi saturi, 0,016 g di acidi grassi monoinsaturi e 0,075 g di acidi grassi polinsaturi

0,13 g di acqua

34 mg di calcio

26 mg di potassio

6 mg di magnesio

5 mg di fosforo

0,092 mg di manganese

1,41 mg di ferro

1 mg di sodio

0,06 mg di zinco

0,019 mg di rame

137 UI di vitamina A

0,070 mg di niacina

0,9 mg di vitamina C

0,03 mg di vitamina E

0,020 mg di vitamina B6

0,015 mg di acido pantotenico

0,005 mg di riboflavina

0,005 mg di tiamina

10,6 µg di vitamina K

5 µg di folati.

Si tratta di una fonte di beta-criptoxantina, beta-carotene, luteina/zeaxantina e oli essenziali.

Quando non mangiare la maggiorana?

Può interagire con l’assunzione di litio. Nel dubbio è opportuno chiedere consiglio al proprio medico.

Stagionalità della maggiorana

Le sue foglie e le sue estremità fiorite vengono raccolte all’inizio della fioritura per poi essere essiccate. La maggiorana secca è commercialmente reperibile per tutto l’anno.

 

 

Possibili benefici e controindicazioni

Infusi a base di tale erba contribuiscono a combattere nausea e flatulenza e sembrano essere dotati di una lieve azione antisettica. In effetti molte delle molecole che sono presenti negli oli essenziali di quest’erba aromatica sembrano esercitare un’azione antibatterica. Svolgerebbero altresì un’azione antinfiammatoria; nello specifico, l’eugenolo sembra ridurre l’attività dell’enzima cicloossigenasi e potrebbe essere quindi utile contro disturbi come l’artrosi, l’artrite reumatoide e le malattie infiammatorie intestinali. Aiuta anche ad alleviare la leucorrea ed i dolori mestruali.

La maggiorana è una buona fonte di antiossidanti e alleati del sistema immunitario, della salute cardiovascolare e di quella di denti ed ossa. Infine, è una buona fonte di ferro.

Qualora venga assunta in dosaggi non medicinali, è considerata un alimento sicuro; è tuttavia importante prestare attenzione alla sua assunzione in caso di gravidanza o menorragia.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Nomacorc Vinventions
Prugne della California
Fonte Margherita
Consorzio Barbera Asti

Nomacorc Vinventions
Prugne della California
Fonte Margherita

Consorzio Barbera Asti
Molino Colombo
Molino Dallagiovanna