Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 25 febbraio 2024  | aggiornato alle 02:09 | 103384 articoli pubblicati

I carboidrati migliori in estate? Assumeteli dalla frutta

Con l’estate e il caldo, complice l’abbondanza di frutta e verdura, è più facile ridurre i carboidrati derivanti da pane, pasta e cereali preferendo quelli della frutta

 
10 luglio 2023 | 07:30

I carboidrati migliori in estate? Assumeteli dalla frutta

Con l’estate e il caldo, complice l’abbondanza di frutta e verdura, è più facile ridurre i carboidrati derivanti da pane, pasta e cereali preferendo quelli della frutta

10 luglio 2023 | 07:30
 

Con il caldo i carboidrati migliori vengono dalla frutta! Lo spiega un articolo di Humanitas Salute che pubblichiamo.

I carboidrati migliori in estate? Assumeteli dalla frutta

«Con l’estate e il caldo, complice l’abbondanza di frutta e verdura, è più facile ridurre i carboidrati derivanti da pane, pasta e cereali preferendo quelli della frutta. Infatti, l’alimentazione l’ideale con il caldo deve essere non solo leggera, ma anche ricca di acqua, come la frutta, che permette di reintegrare i liquidi persi con la sudorazione – spiega la professoressa Daniela Lucini, responsabile della sezione di medicina dell’esercizio e patologie funzionali dell’Ospedale Humanitas - Considerando però che la frutta fornisce carboidrati buoni, non raffinati, ma pur sempre zuccheri, alcune persone come i diabetici o le persone in sovrappeso che cercano di dimagrire devono prestare attenzione alla quantità di frutta consumata sia fresca sia sotto forma di frullati, centrifugati o spremute».

Carboidrati buoni, facili da digerire? Quelli della frutta

«Infatti, l’apporto calorico che deriva dalla frutta non va mai sottovalutato pensando che bere un centrifugato di frutta o una spremuta equivalga a bere dell’acqua, in particolare se si scelgono centrifugati o frullati contenenti mela o banana. Proprio per il contenuto di carboidrati buoni e facili da digerire, le bevande a base di frutta potrebbero però rappresentare occasionalmente un ottimo sostituto del pasto, oppure uno spuntino ideale sia per i bambini che per gli anziani. La frutta fresca, inoltre, proprio perché facile da portare in auto può diventare comoda quando a causa del caldo è meglio evitare pasti pesanti che rendono difficile la digestione e provocano sonnolenza alla guida. In questi casi, è meglio preferire l’energia dai carboidrati della frutta piuttosto che gli alimenti grassi, fritti e ricchi di condimenti».

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       



Agugiaro e Figna Le 5 Stagioni
Siad

Union Camere