Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 27 febbraio 2024  | aggiornato alle 15:38 | 103450 articoli pubblicati

Chi ha il reflusso può mangiare i dolci di Carnevale?

Anche se esistono farmaci per controllare il reflusso gastroesofageo, tra i cibi da evitare, troviamo proprio i cibi ricchi di grassi come le fritture in generale e, pertanto, anche i dolci fritti di Carnevale

 
11 febbraio 2024 | 07:30

Chi ha il reflusso può mangiare i dolci di Carnevale?

Anche se esistono farmaci per controllare il reflusso gastroesofageo, tra i cibi da evitare, troviamo proprio i cibi ricchi di grassi come le fritture in generale e, pertanto, anche i dolci fritti di Carnevale

11 febbraio 2024 | 07:30
 

Le città italiane sono nel pieno delle feste di Carnevale e l'aria è piena di profumi dei dolci tipici, spesso fritti e ripieni. Sia che si chiamino frittelle, chiacchiere, tortelli o crostoli, chi soffre di reflusso gastroesofageo dovrebbe evitarli. Vero o falso? Rispondono gli specialisti dell’Unità Operativa di Gastroenterologia di Humanitas in un articolo di Humanitas Salute che pubblichiamo.

Chi ha il reflusso può mangiare i dolci di Carnevale?

Attenzione ai dolci di Carnevale per chi soffre di reflusso

Vero: niente fritti di Carnevale per chi soffre di reflusso

Vero. Anche se esistono farmaci per controllare il reflusso, ovvero il ritorno in esofago dei succhi gastrici dopo aver mangiato, va prevenuta modificando lo stile di vita. Tra i cibi da evitare, se si soffre di reflusso gastroesofageo, troviamo proprio i cibi ricchi di grassi come le fritture in generale e, pertanto, anche i dolci fritti di Carnevale.

Tuttavia, non è solo una questione di evitare i dolci di carnevale ma, soprattutto, di seguire uno stile di vita che riduca anche le quantità di cibo per pasto, evitando quindi porzioni abbondanti e abbuffate; evitare il sovrappeso, non fumare, ridurre gli alcolici, e limitare cibi quali cioccolato e caffè, ma anche alimenti acidi come pomodori, agrumi e lattuga, quest’ultima perché contiene fibre lunghe che possono risultare difficili da digerire.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Agugiaro e Figna Le 5 Stagioni
Prugne della California
ROS

Agugiaro e Figna Le 5 Stagioni
Prugne della California

ROS
Giordana Talamona
Union Camere